Home Candlestick: le figure di inversione minori – parte 1

Candlestick: le figure di inversione minori – parte 1

le figure di inversione minori – parte 1

In questo spazio vogliamo darvi una carrellata delle figure di inversione, tipiche del candlestick, che sono meno “significative” di quelle precedenti ma che, a seconda del mercato, possono rivelarsi comunque utili.

La prima figura è il cosiddetto Harami (che in giapponese significa incinta) è una figura composta da due candele. La prima è una lunga candela con un corpo molto molto pronunciato mentre la seconda è una candela con il corpo molto piccolo più piccola della candela precedente.

Nel caso in cui questa seconda candela fosse un doji allora parleremmo di harami cross.

E’ un po’ il contrario dell’engulfing dove la candela più piccola, invece, è quella precedente.

Harami

Altre due figure minori di inversione sono i tweezers tops e i tweezers bottoms. Si tratta di una specie di harami dove, però, le due candele hanno il medesimo massimo (tweezer tops) o il medesimo minimo (tweezer bottoms).

Nel caso qui sotto abbiamo una conformazione tweezers top con una candela successiva lunga al ribasso: dark.cloud cover pertanto abbiamo un “doppio” segnale di inversione.

Bearish TweezerTops

Nel caso qui sotto, invece, abbiamo una formazione tweezers bottom con candela successiva lunga al rialzo: piercing pattern e, anche qui, doppio segnale di inversione.

Bullish Tweezers Bottoms

Va detto, però, che la candela successiva può essere di qualunque tipo anche se, idealmente, per essere una formazione del tipo tweezers dovrebbe essere composta da una candela lunga seguita da una piccola.

Questa figura rappresenta un po’ il concetto classico del “supporto”: un mercato che testa due volte lo stesso livello ci dice che quel livello è un livello importante. Non importa se la candela dopo è lunga o corta ma il fatto che il mercato non abbia rotto un minimo o un massimo precedente.

Un’altra figura di inversione minore è la cd belt-hold line ossia la linea di tenuta della cintura. Questa figura è formata da una sola candela che deve avere le seguenti caratteristiche:

  1. Per la bearish belt-hold line, ossia la linea di tenuta della cintura ribassista, abbiamo una lunga candela nera che apre al livello massimo di giornata, o quasi, e che chiude al minimo di giornata o quasi;
  2. Per la bullish belt-hold line, ossia la linea di tenuta della cintura rialzista, abbiamo una lunga candela bianca che apre al livello minimo di giornata, o quasi, e che chiude al massimo di giornata o quasi;

Bearish Belt-Hold Line

Bearish Belt Hold-Line

Selezione Migliori Broker Forex Trading

In primo luogo vogliamo fornirvi una lista dei broker regolamentati. La tabella di cui sotto mostra i migliori broker online ad oggi sicuri e garantiti, con certificati CySEC.

BrokersCaratteristiche*Leva*Conto Demo*
Bdswiss forex tradingConto Vip Gratis
Conto Esclusivo
Recensione BDSwiss forex
CySEC: 199/13
1:400Prova una Demo Gratuita!
Broker forex 24FXUno dei broker
più utilizzati al mondo!

Recensione 24FX
CySEC 207/13
1:400Prova una Demo Gratuita!
broker etoroOttimo broker forex
Recensione eToro
CySEC 109/10
1:400Prova una Demo Gratuita!
plus500Uno dei broker
più affidabili

Recensione Plus500
CySEC 250/14
1:294Prova una Demo Gratuita!
broker Markets.comPiattaforma intuitiva
Recensione Markets.com
CySEC 092/08
1:200Prova una Demo Gratuita!
LCG London Capital GroupBroker sicuro
Recensione LCGH
CONSOB: 2072193
1:300Prova una Demo Gratuita!
broker-avatradeSicuro e professionale
Recensione Avatrade
CBI: C53877
1:400Prova una Demo Gratuita!
ironfxAffidabile al 100%
Recensione IronFX
CySEC 125/10
1:500Prova una Demo Gratuita!

* Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie

* Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Premi in denaro: il valore percentuale massimo di guadagno che i Brokers offrono nel caso di negozio “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Trade minimo: Il valore minimo di denaro accettato dal broker per aprire una transazione di mercato.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.