Forex Trading

Cosa è ilForex Trading: Concetti di base

Forex Trading definizione e come operare
Forex Trading definizione e come operare

Con il termine Forex trading si fa riferimento al più grande mercato finanziario mondiale, aperto 24 ore su 24: quello delle valute (Foreign Exchange).

Partiremo dalle basi per arrivare alle determinanti dei tassi di cambio.

Il mercato Forex o Forex Trading è quello che meglio si adatta al Trading Online per tutta una serie di motivi:

  • E’ un mercato aperto praticamente 24 ore su 24 dal lunedì al venerdì;
  • E’ un mercato molto volatile e permette di avere molti trend in giornata;
  • Si muove molto repentinamente (a volte anche esageratamente) sulle news;

Tutte queste caratteristiche ne fanno il mercato perfetto per il trading online.

Le valute più negoziate sono sicuramente:

  • EUR USD
  • EUR JPY
  • EUR GBP

E su queste valute si trova praticamente mercato 24 ore al giorno.

Come dicevo ci vuole metodo e non esiste uno vincente in assoluto ma c’è sicuramente il vostro. Io vi darò, nei miei post, ma quelle sono le mie aspettative sulla base dei miei prezzi di entrata e sulla base del rischio che mi assumo io.

Ognuno ha la sua sensibilità e la sua propensione al rischio.

Il Forex Trading è il più grande mercato finanziario mondiale con un fatturato di 4T dollari al giorno, il mercato italiano ovviamente movimenta un fatturato minore rispetto a quello degli Stati Uniti, definito come il faro dei mercati azionari.
Il mercato dei cambi lavora tutti i giorni della settimana 24 su 7, non ha una sua fisicità in quanto è sviluppato su una rete di trader, società e grandi banche … tutti, collegati da un telefono cellulare o un computer.

Lo scopo del mercato Forex è quello di facilitare il commercio e degli investimenti internazionali per concretizzare:

  • Gli acquisti e vendite delle merci estere;
  • Gli acquisti e vendite dei servizi;
  • Gli acquisti e vendite delle attività economiche.

Il mercato valutario si basa su otto valute che rappresentano le principali economie del mondo, a differenza del mercato azionario dove i trader hanno molte più opzioni su cui optare. Il trader deve scegliere quale coppia di valuta gli fornirà maggior successo in un dato momento storico.

Le otto valute maggiormente rappresentative del mercato Forex sono:

  • Stati Uniti;
  • Euro;
  • Svizzera;
  • Giappone;
  • Regno Unito;
  • Canada;
  • Australia;
  • Nuova Zelanda.

Le economie di questi Stati possono aiutare i trader a guadagnare un reddito attraverso strumenti e strategie di mercato. Ognuno dei paesi elencati ogni giorno aiutano gli operatori nelle scelte di mercato attraverso le notizie rilevanti sulla crescita economica o crisi economica.

Quando si fa trading non bisogna pensare alle valute singolarmente, ma alle coppie. Al momento dell’acquisto di una valuta, il trader sta vendendo automaticamente un’altra valuta. Inoltre, i guadagni derivanti dalla vendita di una valuta, vengono utilizzati per l’acquisto della valuta che il trader sta comprando.

Singolarmente le valute del mercato forex hanno un tasso di interesse che viene determinato dalla banca centrale, i trader pagano gli interessi sulla vendita della valuta e guadagnano sull’interesse della valuta che stanno acquistando.

Internet, ha reso i mercati facilmente accessibili a tutti, una forma di democratizzazione che ha subito una accelerazione nel 2008, con l’affermarsi nei mercati finanziari delle opzioni binarie rispetto al passato.

La storia del Forex trading

Il forex trading, la forma di investimento finanziario per tutti

Come accennato nel paragrafo precedente, prima potevano investire nel mercato forex prevalentemente le banche centrali, gli istituti di credito, i broker e pochi altri.
Nel 1990 si assiste a un primo cambiamento, ovvero i flussi di capitali tra le nazioni aumentano, grazie soprattutto all’avvento delle nuove tecnologie. Il mercato forex diventata, quindi, accessibile ai singoli trader o investitori, che da questo momento possono speculare sulle maggiori valute.
Nel 1992, però accade una battuta di arresto, perché si assiste a una forte crisi, direttamente collegata ai movimenti speculativi di valuta. Vale la pena di citare uno specifico avvenimento accaduto in questo periodo. Il miliardario George Soros ha avviato una posizione a breve di 10 miliardi di sterline, investendo sul declino della valuta inglese.

Di conseguenza, la Bank of England è stata costretta a rimuovere momentaneamente la sterlina dal Sistema Monetario Europeo. In questo modo, George Soros riuscì, con quella operazione, a ottenere un profitto di un miliardo di dollari.

Con l’avvento di internet, a partire dal 1995, i singoli trader possono scambiare valute in tempo reale.

Ma dal 2002 c’è un picco di crescita elevato, l’interesse generale per lo scambio di valute ha coinvolto un gran numero di persone. Probabilmente, anche perché i broker online sono diventati più innovativi, grazie all’introduzione di piattaforme online facili e semplici da utilizzare.

Il forex trading di ultima generazione

Oggi, il mercato valutario rappresenta il più grande mercato finanziario del mondo, in termini di volume di transazioni al giorno, senza neanche avere una sede fisica centrale. Il mercato forex viene stimato oltre quattro miliardi di dollari. Si può, inoltre, affermare, che il 90/95% delle valute vengono scambiate esclusivamente a scopi speculativi, per un totale di 5.3 mila miliardi di dollari al giorno.

Oltre alle piattaforme innovative, il forex trading di ultima generazione utilizza diversi strumenti 2.0, come social network appositi per il cosiddetto social o copy trading. Quest’ultimo è un recente servizio che offrono alcuni broker, in cui il trader può copiare le mosse degli esperti e dei professionisti, seguiti, appunto, all’interno dei social, con l’intento di trarne gli stessi profitti.

Il trader di oggi è un nuovo investitore, è diventato smart e si informa in modo differente rispetto a prima. Per esempio, utilizza migliaia di forum dedicati a questo settore, confrontandosi con coloro che operano nello stesso settore; sfrutta al meglio i grafici online in tempo reale per individuare in anticipo l’andamento delle valute; si aggiorna sulle principali news grazie al calendario economico, offerto gratuitamente dai broker. Infine può anche imparare nuove nozioni e strategie grazie ai corsi di formazione, le slide, i tutorial, gli e-book e quant’altro.

Tutto fruibile su internet, gratuitamente, in modo semplice e alla portata di tutti.

Un conto demo per iniziare con il Forex trading

forex conto demo
Meglio iniziare con un Conto Demo gratuito!

È possibile imparare a capire come funziona il mercato forex, senza spendere il vostro denaro, utilizzando la versione demo del conto di forex trading.
Il conto demo è, praticamente, uguale per caratteristiche e funzionamento al conto di trading reale, ma a differenza dell’altro utilizza solo denaro virtuale.

È bene subito sottolineare che il conto demo è un servizio gratuito, ma alcuni broker richiedono una cauzione non vincolante. Si tratta di una somma di denaro da versare obbligatoriamente, che sarà accreditata in futuro sul conto reale di trading. Qualora, però, non si decida di non operare con questa forma di investimento finanziario, allora verrà restituito il deposito cauzionale.

Con la versione demo, il trader può svolgere diverse attività, tra cui familiarizzare con un ambiente sconosciuto, oppure permette di approfondire l’argomento e capire come utilizzare al meglio le strategie.

Ma non solo, il conto demo offre anche la possibilità di testare le eventuali conseguenze derivate dagli avvenimenti, e le news visionate all’interno del calendario economico.

Si può testare, inoltre, anche le caratteristiche specifiche di una determinata piattaforma, dalla velocità di esecuzione ai tipi di servizi offerti, con l’intento di effettuare poi la migliore scelta.
Infine, i trader possono sfruttare il forex demo semplicemente per fare un po’ di pratica e testare le capacità personali. Grazie a questo servizio è possibile, infatti, comprendere se si realmente in grado di generare profitti, grazie al forex trading, o, magari optare per un’altra forma di trading come le opzioni binarie.

Per poter attivare il conto demo, ovviamente prima bisogna scegliere il broker di forex trading che si vorrebbe utilizzare per investire e che offre ai suoi clienti la possibilità di usufruire di un conto demo. Su internet ne sono presenti numerosi, per esempio BDSwiss, 24FX, XTrade, eToro, LCG, Plus500, Avatrade, e tanti altri.
Il secondo passo da compiere, per poter attivare un conto demo basta effettuare la registrazione e inserire i dati personali, e dopo alcuni secondi si può iniziare immediatamente a usufruirne.

Cosa bisogna sapere per iniziare a guadagnare?

Cosa sapere sul forex
Cosa sapere sul forex trading?

Bisogna sapere che il trader che vuole investire nel mercato forex deve essere molto bravo a utilizzare l’analisi tecnica e quella fondamentale. La prima consiste nel saper leggere e intrepretare i grafici di riferimento per comprendere i segnali, mentre per la seconda si tratta di valutare i dati collegati alle valute che si intende adottare. Entrambe le tipologie di analisi, consentono di prevedere in anticipo gli andamenti dei prezzi.
Per poter ottenere guadagni elevati è necessario un mix di talento e dedizione al lavoro, insieme a estrema pazienza e razionalità, disciplina nella gestione, fermezza nelle decisioni, e aspettative realistiche sono elementi indispensabili, che possono portare ad avere successo nel trading online.
In conclusione, vogliamo elencarvi le caratteristiche principali del forex trading, che sono:

  • non c’è nessuna commissione extra applicata dai broker;
  • è l’unico mercato aperto 24 ore, e cinque giorni e mezzo alla settimana;
  • è accessibile ai piccoli investitori, infatti basta investire un minimo capitale iniziale, ovvero alcune centinaia di euro;
  • il mercato forex ha un’alta liquidità, quindi ogni ordine è subito piazzato, in quanto ci sarà sempre un investitore a scambiarlo.

Forex Trading: Il Tasso di cambio

Trader e grafrici di forex trading
Trader e grafrici di forex trading

Il tasso di cambio nominale è semplicemente il prezzo di 1 unità di valuta estera in termini di valuta domestica (termine diretto o Americano) oppure il prezzo di 1 unità di valuta domestica in termini di valuta estera (termine indiretto o Europeo).

Le transazioni possono essere spot, ossia con scambio immediato di valuta, oppure forward con prezzo fissato oggi ma scambio che avviene nel futuro.

I due tassi di cambio sono diversi e si possono avere tre situazioni:

  • Il tasso di cambio forward è maggiore del tasso di cambio spot, ossia la quantità di valuta estera necessaria ad acquistare 1 unità di valuta domestica è maggiore per consegna futura che non per consegna spot, e la valuta estera viene definita a premio.
  • Il tasso di cambio forward è minore del tasso di cambio spot, ossia la quantità di valuta estera necessaria ad acquistare 1 unità di valuta domestica è minore per consegna futura che non per consegna spot, e la valuta estera viene definita a sconto.
  • Il tasso di cambio forward e quello spot coincidono.

Una valuta si sta apprezzando se ci vogliono meno unità di questa valuta per acquistare 1 unità di valuta domestica; naturalmente, viceversa, si sta deprezzando.

Forex Trading: Variazione di una valuta nei confronti di un’altra

La variazione di una valuta nei confronti di un’altra dipende da diversi fattori e sono state elaborate diverse teorie in merito.

Tuttavia, al di là delle forze che producono una certa variazione, va considerato anche il “regime di cambio” vigente nei vari paesi.

Ne esistono almeno 4:

  • Regime di cambio libero: In questo regime le uniche forze che incidono sul tasso di cambio sono la domanda e l’offerta di una valuta e le banche centrali non intervengono in alcuna maniera;
  • Regime di cambio controllato: In questo regime le forze di mercato vengono attenuate con più o meno vigore dalla banca centrale con azioni volte a limitare o contrastare le oscillazioni del tasso di cambio.
  • Regime di cambio all’interno di un prefissato intervallo: In tal caso il cambio viene lasciato libero di fluttuare all’interno di un limite inferiore e superiore; in caso di uscita da questa banda la banca centrale interviene per riportarlo all’interno.
  • Regime di cambio fisso: Si tratta del regime di cambio dove le valute hanno un cambio fisso tra di loro e, solitamente, si arriva alla valuta unica (area Euro).

Selezione Migliori Broker Forex Trading

In primo luogo vogliamo fornirvi una lista dei broker regolamentati. La tabella di cui sotto mostra i migliori broker online ad oggi sicuri e garantiti, con certificati CySEC.

BrokersBonus*Leva*Conto Demo*
Bdswiss forex trading100% Subito
Ottieni il Bonus!
Recensione BDSwiss forex
CySEC: 199/13
1:400Prova una Demo Gratuita!
Broker forex 24FX100% Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione 24FX
CySEC 207/13
1:400Prova una Demo Gratuita!
broker etoro8.000€ Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione eToro
CySEC 109/10
1:400Prova una Demo Gratuita!
plus50025€ Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione Plus500
1:294Prova una Demo Gratuita!
broker Markets.com25€ Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione Markets.com
CySEC 092/08
1:200Prova una Demo Gratuita!
LCG London Capital Group8.000€ Subito
Ottieni il Bonus!
Recensione LCGH
CONSOB: 2072193
1:300Prova una Demo Gratuita!
broker-avatrade5000€ Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione Avatrade
CBI: C53877
1:400Prova una Demo Gratuita!
ironfx100% Subito!
Ottieni il Bonus!
Recensione IronFX
CySEC 125/10
1:500Prova una Demo Gratuita!

N.B.:Tutti I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) e dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Bonus di Benvenuto: il Bonus progressivo che offre il Broker al primo deposito.
*Licenze: I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) e dalla Cysec (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Leva Max: il massimo valore di leva.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.

Maggiori informazioni sui broker forex

Guida per principianti al Forex trading

Guida al forex trading per principianti
Scopri come diventare un trader professionista!

Amici di Tradingmania.it, abbiamo dedicato una sezione per spiegare per filo e per segno cosa è il Forex Trading e come si utilizza per fare trading online.

Definizione di Forex trading, come investire nel forex, le strategie da utilizzare, i segnali di trading, video tutorial, recensioni dei migliori broker di forex, analisi tecnica, lo studio dei grafici, gli strumenti da utilizzare, come aprire un conto di trading, esempio di operazione di trading sul Forex, consigli utili e opinioni di esperti trader, notizie e tanto altro per chi si avvicina al favoloso ma non “facile” mondo del Forex Trading.

Vai alla guida forex trading per principianti

Guida al Forex Trading per Principianti

  1. Forex trading: concetti di base;
  2. Forex trading: la terminologia avanzata;
  3. Forex trading: come utilizzare l’Analisi Tecnica;
  4. Forex trading: il grafico di un forex;
  5. Forex trading: il Broker BDSwiss;
  6. Forex trading: come aprire un conto per operare in Forex;
  7. Forex trading: esempio operazione sul Broker etoro;
  8. Forex trading: l’importanza della periodicità;
  9. Forex trading: gli ordini condizionati;
  10. Forex trading: l’importanza dello spread;

strategie e segnali per il Forex trading

Resoconto newsletter 3 settimana settembre

La nostra strategia, sebbene fosse a lungo termine, già si è dimostrata vincente. Il forex, infatti è sceso durante questa settimane consentendovi, addirittura, di...

Resoconto newsletter 2 settimana settembre

Il prezzo durante questa settimana è salito per poi tornare sui livelli di inizio settimana: chiaramente se non avete chiuso già la vostra posizione...

Strategia su EURUSD: prezzo sulla resistenza

EURUSD oggi si pone su un’interessante resistenza:Questo valore di 1,28 ha fatto da supporto nella giornata di ieri e oggi ha già fatto per ben...

Resoconto newsletter 1 settimana settembre

Petrolio poco mosso durante questa settimana. Tenere la posizione!Nella newsletter di questa settimana vi proponiamo il Petrolio.  Vediamo il grafico mensile:Nel grafico mensile si...

Resoconto newsletter 4 settimana agosto

Il titolo Apple rimane sopra i 106 $ in una settimana dai movimenti molto molto scarsi:Nella newsletter di questa settimana vi proponiamo il titolo...

Resoconto newsletter 3 settimana agosto

Il prezzo di EURGBP questa settimana ha rotto la stop loss per poi mantenere il livello. La stop loss ha agito come doveva portandovi...

Resoconto newsletter 2 settimana agosto

Il titolo Google si mantiene stabile sui livelli della scorsa settimana:Nella newsletter di questa settimana vi proponiamo il titolo Google. Il titolo si sta muovendo...

Resoconto Newsletter 1 settimana agosto

Il titolo Yahoo! si è mosso come previsto anche se ancora non ha completato il movimento. Potete tranquillamente trasformare l’operazione in una a rischio...

Trading su Apple: pronti al balzo

 Il titolo Apple dopo aver rotto al rialzo un massimo importante si è stabilizzato:La rottura della media a 200 ci indica, inoltre che il...

Resoconto newsletter 4 settimana luglio

Il titolo Lockheed Martin è sceso come previsto durante questa settimana:Ora potete tranquillamente trasformare l’operazione in una a rischio zero mettendo la stop loss...

Resoconto newsletter 3 settimana luglio

Prezzo sostanzialmente fermo: tenere la posizione!Nella newsletter di questa settimana vi proponiamo un’operazione su AUDJPY. Vediamo il grafico mensile.Da questo grafico emerge chiaramente il canale...

Resoconto newsletter 2 settimana luglio

Strategia vincente questa settimana con il FTSE100 che rompe i 6615 e, anche nella giornata di storno, regge il supporto.Nella newsletter di questa settimana...

Resoconto newsletter 1 settimana luglio

Settimana fantastica per i nostri follower:Come vedete EURGBP ha overperformato. E’ il momento di alzare la vostra stop loss al livello di entrata e...

Resoconto newsletter 4 settimana giugno

Ottimo risultato per la strategia di questa settimana: l’oro sale! E’ il momento di mettere la stop loss a livello di entrata e rendere la...

EURAUD: prezzo sulla media a 200 periodi.

 Sul grafico a 5cCome  minuti EURAUD si trova sulla media a 200 periodi:Come vedete il prezzo ha raggiunto e toccato per diverse candele la...

Resoconto newsletter 3 settimana giugno

Petrolio ancora nella zona dei $ 50. Mercato molto lateraleNella newsletter di questa settimana vi proponiamo di operare sul Petrolio e la strategia che vi...
Brexit Crolla la sterlina

Brexit: Crolla la sterlina

Dopo il referendum sulla brexit avvenuto ieri 23 Giugno, la sterlina crolla, calando di circa il 5% sul dollaro americano, toccando il valore di...

Resoconto newsletter 2 settimana giugno

Durante questa settimana il forex GBPUSD è rimasto sostanzialmente stabile pur essendo sceso molto nei primi giorni della settimana: Nella newsletter di questa settimana vi...

USDJPY rompe al ribasso l’ultimo baluardo prima dei 100

Il forex USDJPY rompe al ribasso l’ultimo baluardo prima del fatidico 100, comprare put o vendere forex!Come si può vedere il prezzo ha rotto...

Resoconto newsletter 1 settimana giugno

Il titolo Bayer sta scendendo come preventivato: in questo momento potete aggiustare la stop loss al livello di entrata in modo da rendere l’operazione...

Consigli e News

Cambio Valute in tempo reale

EUR - Euro Member Countries
USD
0,947
JPY
0,008
GBP
1,191
RON
0,222
NZD
0,678
ILS
0,248
DKK
0,134
BRL
0,279
MXN
0,046

Strategie di Trading

Resoconto newsletter 1 settimana dicembre

Come vi avevamo detto eravamo su un punto di svolta. Il BITCOIN dopo aver rotto i 745 sono letteralmente volati verso l’alto! Nella newsletter di...

Segnali di Mercato

Valentino, Zegna e Armani al top

Valentino, Zegna e Armani al top

Fra le aziende di moda, in particolare quelle del ramo lusso i più sicuri per una quotazione in Borsa risulterebbero essere Valentino, Giorgio Armani...
Coppia EUR/JPY

Coppia EUR/JPY in calo

Prova le opzioni binarie con soli 10€!

Bonus Esclusivo BDSwiss