Trading online, Forex, CFD, Criptovalute

Benvenuti su Tradingmania.it una guida specializzata nel trading online, ci addentreremo nell’arte di operare nel Forex trading e nel Trading CFD attraverso opinioni, consigli, strategie e recensioni delle migliori piattaforme di trading online.

Per iniziare vi consigliamo di scaricare la guida gratuita al trading online di 24option un ebook completo sul Forex e il CFD, inoltre il broker 24option offre un favoloso Conto Demo Gratuito senza vincoli di deposito, grazie al quale potrete operare con 10.000€ virtuali che vi consentiranno di esercitarvi senza rischi prima di investire soldi reali.

Video Tutorial sul Trading online

Video tutorial: Il Trading CFD

Letteralmente si tratta di Certificati per Differenza. Certificato sta a significare che avete acquistato un prodotto che “certifica” il vostro diritto a ricevere una certa...

Lo staff di Tradingmania.it ha realizzato alcuni Video tutorial molto utili per comprendere a fondo il Trading online, dalla definizione di trading online, forex trading, trading CFD, esempi di operazioni di trading online, analisi tecnica, spread, stop loss & take profit, strumenti di analisi tecnica e tutto quello che un trader ha bisogno di sapere per affrontare il trading online con consapevolezza e professionalità.

Vedi tutti i Video tutorial sul Trading online.

Definizione di Trading online

Il Trading online conosciuto con l’acronimo TOL, è la compravendita di strumenti finanziari come Azioni, Valute, Materie prime, Criptovalute e CFD attraverso internet.

Il trading online ha sostituito il trading tradizionale (offline), quando un investitore doveva chiamare il proprio broker ogni minuto in modo da controllare il prezzo per acquistare o vendere azioni a un determinato prezzo.

Prima dell’avvento del trading online, gli investimenti erano limitati a pochi privilegiati. Il trading online, ha dato alle persone di tutto il mondo l’opportunità di poter finalmente investire nei principali mercati economici.

Tutto ciò che serve per entrare nelle sedi finanziarie più importanti di oggi è il capitale di rischio, una o più piattaforme di trading online regolamentate e una buona connessione a internet.

Video Tutorial: Definizione di trading online

Leggi la nostra Guida la trading online.

Vantaggi di operare attraverso il Trading online

Che si tratti di un piccolo investitore al dettaglio che insegue profitti nel mercato o di un investitore professionale che cerca di gestire un grande portafoglio di partecipazione, il trading online è il veicolo attraverso il quale questi investimenti vengono gestiti.

I derivati vengono utilizzati anche perchè permetto attraverso la leva finanziaria di poter iniziare con un capitale basso, e poter investire sui principali mercati economici mondiali come azioni, indici, materie prime, criptovalute ecc …

Il più importante vantaggio del trading online è la rapidità poiché puoi aprire ordini di acquisto e vendita direttamente dal tuo cellulare, tutti i broker offrono ai propri clienti applicazioni mobili per il trading online.

Inoltre il trading online offre agli investitori molta flessibilità in quanto è possibile operare in qualsiasi luogo. Un altro vantaggio del trading online è che non si dipende dal proprio broker per operare, come avveniva prima con il trading tradizionale. Ora l’investitore può quindi assicurarsi di guadagnare il massimo profitto in quanto non c’è alcun ritardo tra la visualizzazione del prezzo e l’esecuzione dell’ordine, come nel caso dei vecchi broker.

L’investitore o il trader è completamente autonomo.

Il trading online è economico questo perché è possibile effettuare un operazione di trading anche con 10€, mentre il deposito minimo richiesto da molti broker per attivare un account e iniziare a “tradare” può variare da 10€ come nel caso del broker iqoption (iqption recensione e opinioni sul broker), 100€ per il broker 24option (24option recensione e opinioni sul broker), 200€ per il famoso broker eToro (eToro recensione e opinioni sul broker) e il suo Social Trading, grazie al quale si ha la possibilità di Guadagnare copiando i trader più bravi al mondo. Il trading online offre una vasta gamma di opportunità, ma è importante sottolineare che non è un gioco d’azzardo e che presenta anche molti rischi.

Tipologie di Trading online

I più grandi mercati mondiali dove investitori e trader operano sono:

Forex Trading (Mercato valutario o Forex)

Il famoso Forex Trading non è altro che la conversione di una valuta in un’altra. E’ uno dei mercati più attivi al mondo, con un volume medio giornaliero di scambi di 6 trilioni.

A differenza del mercato azionario, il mercato valutario non si svolge su borse valori, ma direttamente tra due parti, il mercato delle valute è over the counter (OTC). Viene gestito da una rete globale di banche, distribuite su quattro principali centri di trading in diversi fusi orari: Londra, New York, Sydney e Tokyo. Visto che non esiste una posizione centrale puoi investire nel forex 24 ore su 24.

Leggi la nostra guida al Forex trading.

Trading online su Azioni, il Mercato azionario

Il Trading su Azioni ha come punto di riferimento le borse azionarie mondiali, come la Borsa di Milano o la Borsa di New York. Le azioni sono quotate in una borsa specifica, che riunisce acquirenti e venditori e funge da mercato per le azioni. Lo scambio tiene traccia dell’offerta e della domanda e direttamente correlate, il prezzo di ogni azione.

Molti trader prediligono investire in azioni Amazon per moltissimi vantaggi che elenchiamo dell’apposito articolo su come fare trading su azioni Amazon.

Leggi la nostra guida al Trading su Azioni.

Trading CFD o Prodotti finanziari derivati

Per i trader, il trading CFD ha aperto loro una vasta gamma di mercati consentendo loro di speculare su quando il prezzo di qualcosa aumenterà o diminuirà. Un derivato o CFD è un contratto tra due parti, di solito broker e trader che si basa su una risorsa.

I derivati sono usati dai trader per investire sui futuri movimenti di prezzo di un’attività, senza dover acquistare l’attività stessa, nella speranza di avere un profitto. I trader e i professionisti, usano i derivati anche come copertura, al fine di mitigare il rischio rispetto a un’altra posizione assunto sul mercato.

Leggi la nostra guida al Trading CFD.

Il Social o Copy trading

Il social trading è esploso negli ultimi anni grazie all’utilizzo, sempre più imponente di internet e del potenziamento della rete dati. Infatti oggi giorno al mondo sono moltissimi i trader che hanno incrementato i loro introiti grazie al trading online e soprattutto grazie alla funzionalità del Copy Trading, oramai il social trading è alla portata di tutti noi e lo possiamo eseguire tramite l’iscrizione al Boker eToro.

Investire i nostri soldi non è mai stato così facile, da quando l’utilizzo del social trading è diventato virale si può investire in azioni, indici, CFD, materie prime, criptovalute e molto altro …

Tramite l’utilizzo di specifiche piattaforme di trading online possiamo cimentarci nel trading e aprire, chiudere le posizioni di investimento in un determinato mercato semplicemente copianndo le operazioni di un altro utente. Come abbiamo accennato per iniziare a fare trading online bisogna iscriversi in un broker, nella scelta del broker l’unico e il solo a offrire la funzionalità di Copy trading è il Broker eToro.

Leggi la nostra Guida al Social trading.

Il Conto demo nel Trading online

Che cos’è un Conto Demo di trading

Molti Trader neofiti forse non sapranno che si può imparare a fare Trading senza spendere tanto denaro.

Per richiedere un Conto Demo di trading online si dovrà semplicemente sottoscrivere un Account di Trading o di prova, o più comunemente un Conto Demo dimostrativo che simuli come si opera nel trading realmente.

Ci sono Broker che permettono di aprire un conto Demo Virtuale anche con solo un minimo deposito iniziale:

Si avrà possibilità di provare le piattaforme di Trading senza investire, ma alcuni Broker lo permetteranno solo dopo il primo deposito, che generalmente è sui 100 o i 200,00 euro.

Questa procedura è diventata molto importante perché solo i Trader realmente motivati avranno accesso al conto dimostrativo o di simulazione.

Le piattaforme di Trading saranno inoltre visibili nei siti dei Broker prima ancora che si effettuerà la procedura di iscrizione, motivo per cui non avrà senso voler provare qualcosa che già si sarà visto.

Si potrà ottenere un Conto Demo gratis sia effettuando un deposito e sia senza aver effettuato un deposito.

Una volta che ci si sarà iscritti ad un Broker, si dovrà compilare un modulo per poi depositare il capitale che sarà destinato alla attività di Trading CFD e Forex. Tale denaro lo si potrà lasciare congelato fino a quando non ci si sarà esercitati abbastanza con il Conto Demo e quando poi lo desidererà si potrà prelevare.

Il deposito minimo molto spesso viene richiesto dai Broker all’apertura del conto perché, come si capirà ben presto, fare Trading Online non sarà un gioco o semplicemente un passatempo.

I Broker pretendono serietà e soprattutto ora che tutti i Broker europei seri sono regolamentati e hanno una licenza e autorizzazione, per utilizzare le piattaforme di Trading, bisognerà essere un loro cliente a tutti gli effetti.

Per poter accedere alla Demo, quindi si dovrà solamente aprire il Conto registrandosi, versare dei soldi come se fossero una cauzione, anche solo il minimo richiesto sul proprio conto Trading per poi passare a richiedere la Demo al consulente.

E’ importante sapere che inviare i propri documenti al Broker, velocizzerà le richieste di prelievo, ma ancora più importante, farà accedere al fondo di protezione del consumatore garantito.

Si consiglia di fare molte prove perché più ci si eserciterà e di conseguenza più si guadagnerà.

I Broker che concedono una Demo Gratis senza deposito invece, spesso non abilitano tutte le funzioni della piattaforma reale ai clienti demo, perché le piattaforme di trading Demo sono in tutto e per tutto identiche a quelle reali.

Tutte le funzioni sono abilitate, come anche tutti gli strumenti e gli Asset saranno sempre a tua disposizione e i segnali del Mercato saranno forniti in tempo reale. Solo in questa modalità ci si potrà esercitare e imparare a fare Trading in modo consapevole, per poi così testare e provando e riprovando le proprie strategie di Trading onine.

Si consiglia di optare solo per Broker di trading regolamentati dalla CySEC e autorizzati ad operare in Italia e in Europa dalla CONSOB e dal MiFID, questo starà a significare che se si vorranno prelevare i propri profitti o il proprio denaro, il Broker sarà obbligato a darli entro 48 ore, quindi se non si sarà soddisfatti si potranno avere subito i propri soldi indietro.

Ecco in generale i passi da seguire per l’apertura di un Conto Demo:

  • Ci si potrà registrare cliccando su un link presente sull’interfaccia della piattaforma e dopodiché si dovrà compilare il modulo;
  • Si dovranno inserire i propri dati personali, perché se si inseriranno dati errati il Broker non abiliterà il conto e lo chiuderà;
  • Bisognerà attendere l’ E-mail di conferma;
  • Bisognerà poi richiedere subito il Conto Demo tramite il consulente
  • Bisognerà comunicare al consulente in chat il proprio codice;
  • Sarà necessario chiedere la Demo gratis;
  • Ci si potrà esercitare senza incorrere in alcun rischio;
  • Quando poi si vorrà iniziare a fare Trading in modalità Reale si potranno utilizzare i propri soldi inizialmente depositati.

Provare non costerà nulla, quando si parla di un Broker regolamentato ci sarà sempre la clausola che se non si sarà soddisfatti si potrà chiudere il conto e riprendere tutti i soldi indietro in 24 ore.

Leggi la nostra Guida al Trading online Demo.

Come funziona il Trading online

Come sappiamo il trading online è diventato popolare alla fine degli anni 90, grazie a computer più veloci e alle connessioni internet con prezzi accessibili per tutti. Ora sempre più persone e intendiamo anche i piccoli investitori con un capitale piccolo possono accedere ai mercati economici globali.

Sapere come operare nel trading online e farlo con la massima intelligenza vuol dire usare gli strumenti giusti, e comprendere le basi del trading online, conoscere i mercati.

Navigando in internet è semplice trovare materiale sul trading online, mi raccomando non vi soffermate su siti dove parlano del trading online come se fosse una fonte di miniera d’oro. I siti di formazione attendibili e competenti ti parleranno dei passi fondamentali e proporranno consigli per iniziare questo viaggio nel trading online dedicati proprio ai principianti.

Per operare nel trading devi avere a disposizioni diversi strumenti. Lo strumento principale e direi fondamentale è la piattaforma di trading online, che permette di aprire e chiudere posizioni direttamente sul mercato attraverso strategie di trading. Dunque il primo passo per iniziare a muovere i primi passi è scegliere un broker, regolamentato, e che dispone di una piattaforma che risponda alle tue esigenze.

Il prossimo passo è quello di creare e sviluppare un sistema e un piano di trading online. Questo aiuta a capire quando fare e quando non fare trading. Il prossimo passo è quello di capire i vantaggi e la necessità della gestione del rischio. Coloro che operano con bassi livelli di rischio sono più preparati a sopravvivere e gestire le perdite. Prima di operare realmente nel trading online, utilizza conti demo che permette di sperimentare i vari mercati finanziari, puoi operare senza rischi e comprendere con la pratica e non solo con la teoria il trading online.

Dopo tutto questa preparazione puoi aprire un conto di trading live, inviare soldi al conto e iniziare a piccoli passi nel mondo del trading online.

La Leva finanziaria nel Trading online

Quando si fa trading online ci si può avvalere di uno strumento detto leva finanziaria, vediamo cosa è la leva finanziaria e quale sia il suo utilizzo.

La leva finanziaria è quello strumento che ci permette di moltiplicare l’esposizione sul mercato senza impegnare ulteriore capitale.

Quando facciamo un investimento, l’ammontare necessario per aprire e mantenere una posizione a leva è chiamato margine. Ecco perché il trading a leva è a volte definito “trading a margine”.

Il margine è la differenza tra il valore di una posizione e i fondi che vengono erogati in prestito da un determinato broker che opera con la leva. Il trader deve considerare due tipi di margine, il margine iniziale e il margine di mantenimento, detto anche margine di variazione.

La leva finanziaria è disponibile su diversi prodotti finanziari, inclusi i CFD e il forex. Quando un trader usa la leva, il broker chiederà di investire solo una frazione del valore totale della posizione, il resto sarà prestato dal broker.

Però non è da prendere con pressapochismo il trading con leva perché i profitti e le perdite sono calcolate sul totale complessivo della posizione aperta, così il risultato finale del trader potrebbe essere maggiore rispetto a quello iniziale o minore, avendo delle perdite superiori al deposito iniziale.

Leggi la nostra Guida su la Leva finanziaria.

Lo Spread nel Trading online

Lo spread è un indicatore economico, la parola spread viene da un termine inglese la cui traduzione vuol dire divario, infatti lo spread ci indica proprio il divario.

La maggior parte delle volte questo indicatore economico è un elemento che indica lo stato di salute dell’economia di un Paese.

Lo spread ha un impatto considerevole sulla vita quotidiana di ciascuno di noi, noi italiani purtroppo siamo abituati a sentir parlare di spread in termini negativi, perché la prima conseguenza è legata all’aumento del debito pubblico.

Quando lo stato si trova di fronte all’aumentare dei tassi di interesse, infatti è costretto a spendere cifre maggiori per finanziare il proprio debito pubblico, con un conseguente e inevitabile indebitamento e di conseguenza un aumento delle tasse a carico dei contribuenti, per risanare il debito pubblico.

Lo spread nel trading è la differenza tra il prezzo di acquisto (ask) e il prezzo di vendita (bid) quotati in un determinato asset. Lo spread è un elemento essenziale e determinante nel trading online.

Lo spread non viene espresso in percentuale ma in punti base

Molti broker quotano i loro prezzi sotto forma di spread, ciò significa che il prezzo di acquisto di un asset sarà sempre leggermente superiore rispetto al mercato sottostante, mentre il prezzo di vendita sarà sempre leggermente inferiore.
Nel mondo finanziario il termine spread ha diversi significati, ma tutti quanti si riferiscono alla differenza tra due prezzi o tassi.

Leggi la nostra guida Spread nel trading online.

Lo Stop-Loss & Take-Profit

Stop-Loss & Take-Profit sono tra i più rilevanti elementi da considerare all’interno di un’operazione di trading online. Il corretto utilizzo di tali concetti può infatti migliorare in modo rilevante la performance del trader. Per il raggiungimento delle competenze adeguate, per avere un guadagno elevato i trader devono necessariamente passare da una comprensione ed un corretto utilizzo dei concetti di stop-loss e take-profit.

Per il comando di Stop-loss intendiamo il livello che, se superato dai prezzi del mercato scelto, impone la chiusura della posizione prima che il target prefissato venga raggiunto e di conseguenza generando una perdita economica. Per Take-profit invece si intende il livello che, se toccato dai prezzi, determina la chiusura della posizione in guadagno. I livelli di prezzo a cui fissare stop-loss e take-profit sono assolutamente determinanti nel tentativo di ottimizzare la redditività delle operazioni.

Questi due comandi sono ritenuti dai trader di estrema importanza, forse la difficoltà più rilevante che si riscontra, nell’impostare i limiti di questi comandi è quando ci troviamo di fronte ad una scelta più complessa. Nel caso in cui la posizione sia stata aperta nella manovra di seguire un trend del mercato. In questo contesto, la scelta di Stop-loss & Take-profit deve innanzitutto basarsi sulla possibilità di resistenze o storici che potrebbero, ostacolare la prosecuzione del trend o favorirlo.

Leggi la nostra guida su Stop Loss & take profit.

I Broker o le Piattaforme di Trading online

Per operare nel trading online è importante utilizzare i giusti strumenti. Nel trading hai a disposizioni diversi strumenti a cui avrai accesso. Lo strumento fondamentale, senza il quale non potresti operare nel trading, sono le piattaforme di trading online.

La piattaforma ti permette di operare direttamente sui mercati economici. Le piattaforme vengono rese disponibile dalle società di intermediazione. La maggior parte dei broker offrono vari tipi di piattaforme, tra cui piattaforme proprietarie di solito sono progettate e gestite dal broker, vengono chiamate piattaforme webtrader, perchè si può accedere attraverso i proprio browser (qualunque), hanno interfacce intuitive, e facili da usare. Poi puoi trovare anche piattaforme di società terze, come le più popolari del settore le MetaTrader4 e Metatrader5, queste piattaforme sono molto adatte per coloro che operano nel mercato valutario e prodotti derivati come CFD (Contratti per differenza).

Una piattaforma di trading non solo ci permette di aprire e chiudere posizioni di mercato, ma possiamo utilizzare analisi dei grafici, usare indicatori, modificare o aggiungere strumenti di analisi, possiamo addirittura operare nel trading con un Ev (robot), utilizzare tester di strategie, puoi controllare lo storico delle operazioni di apertura e chiusura, questi sono solo alcune cose che la maggior parte delle piattaforme offre ai trader.

Data la grande espansione del trading online ci sono nella rete miriadi di pubblicità che ci vogliono introdurre in questo settore, molte di queste pubblicità promettono facili guadagni, bene questa non è la strada da seguire per approdare in un broker serio.

Invece bisogna appurare che il nostro futuro broker sia certificato dagli Enti Nazionali volti a tutela degli investitori, le certificazioni più importanti sono la CONSOB e la CySEC, come il broker eToro. Una volta fatta la prima scrematura dei broker potremmo andare alla ricerca del broker che più si adatta alle nostre esigenze, ogni broker ha delle particolarità e funzioni specifiche.
Una funzione molto importate per il trader alle prime armi è scegliere un broker che nella sua piattaforma metta a disposizione in conto demo.

A seguire una selezione delle migliori e regolamentate piattaforme e broker di Trading online.

Migliori piattaforme di Trading online

Broker Forex Trading, Criptovalute e Trading CFD

Tutti i broker sono stati testati dal nostro esperto staff.
Ci teniamo molto ad offrire solamente piattaforme di Broker che siano legali e sopratutto certificati e
autorizzati in Europa dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) ente addetto al controllo ed alla sicurezza per il trading online.

Broker Vantaggi* Conto Demo*
Licenza: CySEC-FCA 
Social Trading

Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
broker 24option Licenza: CySEC
100% Sicuro
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: CySEC
Fai trading con soli 10€!

Trade minimo: 1€
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: CySEC
Broker affidabile

Deposito minimo: 100€
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: Cysec – FCA – KNF
Conto Demo di 100.000€!
Nessun Deposito Minimo!
News e Idee di Trading!

Apri conto Demo Gratuito!
broker alvexo Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 50.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
broker Markets.com BROKER DEL MESE
Licenza: CySEC
“100% Affidabilità”
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita rapida del proprio denaro a causa della presenza della leva. Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro“.

Leggi la nostra Guida su le Migliori piattaforme trading online.

L’Utilizzo dell’Analisi tecnica nel Trading online

Quando si è alle prime armi nel trading online non sempre si conosce l’analisi tecnica e suoi utilizzi. L’analisi tecnica è quella materia che studia i movimenti dei prezzi e dei mercati finanziari. L’analisi tecnica nel trading online si affida alla rappresentazione sia grafica che algoritmica degli andamenti presi in considerazione per quel determinato investimento.

L’analisi tecnica si svolge con lo scopo di identificare e qualificare le tendenze dei prezzi e quindi individuare subito i momenti migliori per aprire e chiudere le posizioni.

In origine l’analisi tecnica fu applicata solamente al mercato azionario, ma la sua diffusione si è gradualmente estesa al mercato delle materie prime, obbligazionario ed infine a quello valutario e agli altri mercati internazionali.

L’analisi tecnica si avvale di strumenti specifici quali i grafici, gli oscillatori e i indicatori che furono nel tempo messi a punto da ingegneri e analisti tecnici.

Senza l’utilizzo di questa materia è veramente improbabile riuscire ad avere buoni risultati nel trading online, perché sarà facile cadere nelle trappole emotive e perdere la lucidità, invece avvalendosi dell’analisi tecnica e di conseguenza delle strategie di trading online si avrà una visione lucida e razionale.

Vi elenchiamo alcuni vantaggi e svantaggi dell’analisi tecnica

Vantaggi de l’utilizzo dell’Analisi tecnica:

  • L’analisi tecnica richiede una quantità minore di dati ed informazioni; rispetto a quella richiesta per l’analisi fondamentale;
  • Un trader può avere tutte le informazioni di cui necessita;
  • L’analisi tecnica si concentra sull’identificazione delle inversioni di tendenza;
  • Con l’analisi tecnica vi è la possibilità di reperire con grande facilità tutti i dati necessari;
  • Con l’utilizzo dell’analisi tecnica si ha la possibilità di ottenere profitti sia con il mercato in rialzo che in ribasso.

Svantaggi de l’utilizzo dell’Analisi tecnica:

  • Le aspettative che si possono avere con l’analisi tecnica possono essere falsate dal verificarsi di un evento inatteso;
  • Quando molti trader usano gli stessi strumenti si può verificare che gli equilibri della domanda e dell’offerta vengono alterati;

Ora che abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi, sarà ancora più chiaro di quanto sia fondamentale l’analisi tecnica nel trading online.

Leggi la nostra guida su l’Analisi tecnica.

Strumenti avanzati di analisi tecnica: Grafici e oscillatori

Quando si fa trading online è opportuno adoperare gli strumenti che l’analisi tecnica ci mette a disposizione, come gli oscillatori ed i grafici. Ora entriamo nello specifico di cosa siano questi indicatori e di come utilizzarli.

Gli oscillatori come i grafici possono aiutare il trader ad individuare i punti di eccesso di rialzo o di ribasso, di indebolimento del trend scelto. Si chiamano oscillatori perché il loro valore oscilla, appunto tra un minimo e un massimo.

Possono essere anche utilizzati nelle fasi di mercato laterale, in cui non si manifesta una chiara tendenza ne al rialzo ne al ribasso, in questo caso questi strumenti di analisi tecnica aiutano ad individuare e seguire il trend.

Altro strumento molto importante per i trader sono gli strumenti grafici, l’analisi di un grafico molto spesso evidenzia dei livelli di prezzo particolarmente critici, intorno ai quali il mercato mostra delle preoccupazioni.

L’analisi tecnica si avvale di svariati grafici tra cui:

  • Il grafico lineare che è sicuramente il più semplice e intuitivo, anche se consente di osservare un solo dato per intervallo temporale, solitamente il prezzo di chiusura. Purtroppo le altre tre grandezze vengono invece perdute;
  • Il grafico a barre invece evidenzia tutti e quattro i prezzi per ogni unità di tempo: apertura, chiusura, massimo e minimo;
  • Il grafico a candele fornisce lo stesso numero di dati del grafico a barre, cambia solo la presentazione grafica. Anche in questo caso vengono visualizzate le informazioni relative a massimo, minimo, apertura e chiusura.

Gli oscillatori più usati dai trader sono:

Il MACD che è l’acronimo inglese di Moving Average Convergence/Divergence,
è uno degli oscillatori più utilizzati in analisi tecnica. Permette di individuare diversi tipi di segnali.
L’oscillatore Momentum in analisi tecnica uno tra i più semplici e intuitivi, il Momentum è usato per valutare la velocità del movimento dei prezzi.

Questi sono solo alcuni dei grafici e oscillatori presenti nell’analisi tecnica.

l’Analisi fondamentale nel Trading online

Per fare un buon trading è opportuno studiare e applicare i due tipi di analisi, l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, entrambe sono alla base per far si che i nostri investimenti siano fruttuosi.

Ora andiamo a prendere in esame l’analisi fondamentale, Questa tipologia di analisi è molto importante perché è uno strumento che ci supporta nelle nostre decisioni. L’analisi fondamentale utilizza metodi statistici, econometrici e contabili con l’obiettivo di valutare il giusto prezzo di un titolo aiutando il trader a decidere su quali titoli negoziare.

A cosa serve l’analisi fondamentale

  • A reperire le informazioni dell’azienda;
  • A reperire le notizie di carattere economico (dati micro e macro-economici) legate ad un paese o ad un prodotto;
  • Studia la situazione politica del paese o dei paesi coinvolti con l’asset che si sta analizzando;
  • Studia la situazione sociale di un paese o dei paesi coinvolti con l’asset;
  • Studia la tipologia di settore dell’asset.

L’analisi fondamentale viene svolta dagli analisti, detti analisti fondamentali che cercano quindi di reperire tutte le informazioni che possono in qualche modo influenzare le scelte future dei trader.

L’analisi fondamentale è molto utile per il trader specialmente se vuole investire in materie prime, questo perché essendo un’analisi attenda ai fattori politici, economici e che prende in considerazione anche i cambiamenti climatici che può subire un determinato stato. Da tutti questi fattori si possono determinare i prezzi di quel specifico bene. Insieme all’analisi fondamentale è consigliato di fare anche l’analisi tecnica per avere una visione d’insieme.

Leggi la nostra guida su l’Analisi fondamentale.

La psicologia del trader

Quando si inizia a fare trading online ci si trova immediatamente di fronte a molte emozioni che prima erano messe a tacere da una vita con meno sollecitazioni. Infatti il trading online essendo pieno di sollecitazioni e rischi, porta il trader inesperto a guerreggiare con delle emozioni molto forti.

Le emozioni con cui il trader dovrà principalmente confrontarsi:

  • La paura è un emozione fortissima difficile da controllare specialmente quando si tratta di perdere i propri soldi. Quando siamo sotto particolari stress diventiamo più focalizzati sul problema, ci concentriamo più a lungo e incrementiamo le nostre capacità di problem-solving. Similmente, avvertiremo anche un cambiamento in ciò che proviamo, come l’essere più irritabili o tesi.
    Un buon modo per controllare la paura nel trading online è usare il comando Stop loss;
  • Altra emozione molto invadente è la sfiducia, che entra in gioco quando ci si imbatte in una serie di azioni negative, si comincia a dubitare delle proprie capacità e del proprio sistema di trading online;
  • L’avidità è molto pericolosa, Questa emozione può non farci fermare al momento giusto, l’avidità ci porta ad esagerare, a volere sempre di più. L’avidità nel trading online fa sì che vorremmo catturare tutti i grossi movimenti di mercato per diventare ricchi il più in fretta possibile. L’avidità è una condanna perenne all’insoddisfazione, ci porta ad accumulare denaro senza però esserne felici;
  • L’arroganza subentra e si sviluppa inconsciamente nella mente del trader che sta avendo una serie di operazioni molto fruttuose. il trader comincia ad avere la convinzione che abbia la capacità da leader del mercato e che non possa più fallire. L’arroganza sia nel trading online che nella vita è una delle emozioni che sfocia in comportamenti nettamente sbagliati, che portano la persona che li mette in atto ad essere allontanato dal gruppo, questo perché quando si soffre di arroganza si tende a voler sempre avere ragione, anche quando è immotivata o non viene supportata dai fatti. Come modalità l’arrogante ha la consuetudine di primeggiare a discapito del più debole;
  • L’ego è un altro blocco per il trader. Nel XIX secolo il padre della psicoanalisi, Sigmund Freud, fu il primo a dare una definizione di ego. il Dottor Freud riteneva che l’ego è come una struttura organizzatrice, la parte razionale che ha il compito di controllare le pulsioni ed esigenze sociali di una persona, quelle animante da un istinto primitivo, a loro volta rappresentate dall’Es e dal Super Io. Dopo la definizione di Sigmund Freud si ha già compreso che peso abbia l’ego sulla propria vita, sulla relazioni sociali, nel trading online è facile che ci sia un eccessivo e spropositato esubero dell’ego, ma solamente quando i risultati sono fruttuosi. Ci sono dei modi per dominare l’ego e di conseguenza vivere e gestire al meglio le nostre operazioni di trading, il lavoro principale da eseguire è un lavoro su noi stessi. Questo lavoro serve per diminuire l’influenza dell’ego sulla nostra vita e soprattutto imparare a capire quando l’ego si impossessa dei nostri pensieri e delle nostre azioni.

Per una buona riuscita nel trading online è opportuno restare calmi e razionali, non basarsi sull’istinto ma studiare le regole del money management. Altro supporto importantissimo per il trader è l’utilizzo dell’analisi tecnica e fondamentale. Questi due tipi di analisi sono da usare simultaneamente, per avere maggiori informazioni sugli andamenti dei mercati. L’analisi tecnica e fondamentale aiutano il trader sia a fare scelte coerenti tramite lo studio di grafici, oscillatori e indicatori, che a gestire le emozioni sopracitate, proprio perché basandosi su dei dati effettivi ci mettono di fronte alla realtà.

Leggi la nostra Guida su la psicologia nel trading online.

Attenti alle Truffe

Il trading online è un settore in forte espansione e cosi anche le truffe che ci girano intorno. Ci sono degli accorgimenti da seguire per non inciampare in questi farabutti e per tutelarsi quando si inizia a fare trading online, in questo breve articolo parleremo delle regole base da seguire.

  • Prima regola: Non cadere nella trappola dello spam, nessuna piattaforma autorizzata fa spam, quando riceverai queste mail non le aprire, non cliccare su alcun link, ma cancellale immediatamente;
  • Seconda regola: Quando inizi la ricerca per il tuo futuro broker, non affidarti al primo che arriva, sia che ti prometta soldi facili che enormi guadagni. Questo perché il trading si è un’attività fruttuosa, ma non con pochi sacrifici, infatti per avere ottimi risultati ci vuole impegno e dedizione. Perciò dubita di queste pubblicità, invece prestata attenzione alle certificazioni che i broker espongono, le certificazioni più importanti sono la CONSOB e CySEC, entrambe sono molto rigide e severe contro gli impostori, quando queste certificazioni sono presenti sul broker puoi stare tranquillo;
  • Terza regola: Attenzione alle pubblicità ingannevoli che ti promettono un guadagno immediato appena ti iscrivi. Anche i social network come facebook possono essere un canale per le truffe di treding. Molte volte mentre stai navigando sul Social può apparire una testimonianze di un o più personaggi famosi, che narrano le loro glorie con una determinata piattaforma, bene anche qui non aprire alcun link, perché sono solamente pubblicità ingannevoli.
    Per concludere, per evitare le truffe basta prestare attenzione e orientarsi solamente nei broker certificati.

Guide al Trading online Consigliate da Tradingmania.it

Lo staff di Tradingmania.it ha selezionato per Voi tre eccezionali guide sul trading online, le quali offrono utili recensioni delle migliori piattaforme regolamentate di trading online, opinioni di esperti trader, consigli, strategie e news dai mercati aggiornate Quotidianamente:

  1. Bassilo.it;
  2. Ilforextrading.it;
  3. Tradingonlineguida.it.

Consigli e News sul Trading online

Consigli e News

Come fare Trading Azioni Campari nel 2019

Come fare Trading Azioni Campari nel 2020

Durante questi anni, abbiamo capito che scegliere di investire in borsa è sicuramente un'attività molto interessante. La difficoltà maggiore è la scelta del tipo di...
Manca poco per l'accordo Cina - USA

Manca poco per l’accordo Cina – USA

Donald Trump tramite Twitter lancia un messaggio. Nel quale dice che gli Stati Uniti come la Cina vogliono un accordo inerente all'entrata in vigore della...
Avete mai sentito parlare di Trading Azioni Coca Cola?

Avete mai sentito parlare di Trading Azioni Coca Cola?

Per iniziare a capire come fare trading azioni Coca Cola bisogna semplicemente prestare attenzione all'articolo di oggi. Sicuramente ne avete sentito parlare perché Coca Cola,...
Aprono le urne per le elezioni nel Regno Unito

Aprono le urne per le elezioni del Regno Unito

Oggi iniziano le elezioni in Inghilterra, il 12 dicembre 2019 è uno dei giorni più importanti per il Regno Unito, che deciderà la Brexit, il...
La nuova guida al Trading azioni Volkswagen

La nuova guida al Trading azioni Volkswagen

L'articolo di oggi vuole trattare un argomento molto interessante, il Trading Azioni Volkswagen. La scelta è ricaduta in queste azioni perché l'andamento degli ultimi anni...

Video tutorial: Analisi Tecnica nel Trading online

 L’Analisi Tecnica è una disciplina che studia i movimenti del mercato allo scopo di prevedere le tendenze future dei prezzi. Questa disciplina si fonda...
Per Aramco il grande debutto

Per Aramco il grande debutto

Aramco, la compagnia petrolifera saudita ha debuttato in borsa. Nel giorno del suo debutto in borsa la compagnia petrolifera Aramco vede un aumento del 10%. Nel...
E' possibile fare Trading azioni con Alibaba?

E’ possibile fare Trading azioni con Alibaba?

Conoscete Alibaba? Iniziamo col dirvi che è uno dei concorrenti più grandi di Amazon, colosso e-commerce di cui vi abbiamo già parlato in questo...
Borse in calo in attera della Fed

Borse in calo in attesa della Fed

Questa mattina a Piazza Affari a Milano alle 9,30 si è vista una ripartenza abbastanza piatta per le Borse. Oggi le borse sono incentrate ad...
Cos'è e come funziona la CySEC?

Cos’è CySEC e come funziona?

Se vi state chiedendo cos'è la CySEC e come funziona, siete sicuramente nell'articolo giusto. Molto spesso, quando si decide di fare Trading CFD o Trading...
La Cina sta pensando di sostituire PC e Software stranieri

La Cina sta pensando di sostituire PC e Software stranieri

La Cina sta pensando di sostituire tutti i PC e i Software stranieri dagli uffici pubblici. Questo ha portato una grande crisi nei mercati internazionali...
Fca: Il Fisco vuole 1,3 mld per Chrysler

Fca: Il Fisco vuole 1,3 mld per Chrysler

L'Agenzia delle Entrate ha contestato a Fca di aver preso in sotto gamba le attività di Chrysler per 5,1 miliardi di Euro, questo successe...
Conviene comprare azioni FCA in questo momento?

Conviene comprare azioni FCA in questo momento?

Durante il 2019 in molti hanno pensato di comprare le azioni Fiat Chrysler, perché sia sul breve termine che sul lungo termine ha regalato...
Petrolio in calo

Petrolio in calo

Si vede un calo nella quotazione dell'oro nero. Oggi si è rilevato un calo del petrolio, il suo prezzo al barile è arrivato a 58...
Comprare Azioni Google: Guida utile

Comprare Azioni Google: Guida utile

La scelta di iniziare a vedere come comprare azioni Google potrebbe essere sicuramente una buona mossa per iniziare i propri investimenti online. Le azioni Google...
La Consob aumenta il capitale Carige

La Consob aumenta il capitale Carige

La Consob ha approvato il prospetto informativo di capitale Crige da 700 milioni di euro. Questo prospetto è garantito dal Fondo interbancario che tutela...
Taglio di ottomila dipendenti di Unicredit

Taglio di ottomila dipendenti di Unicredit

La nuova strategia di Unicredit prevede un taglio del personale di ottomila dipendenti e la chiusura di 500 filiali nel periodo che va dal...
400 milioni per Alitalia

400 milioni per Alitalia

Entro questa sera dovrebbe arrivare un decreto per sbloccare 400 milioni per Alitalia. Nel vertice del Governo si è trovato un accordo tra i partiti...

Video tutorial: Stop loss & Take profit nel Trading online

 Con il termine Stop Loss si indica letteralmente la “fine della perdita”. Con il temine Take Profit si indica letteralmente la “presa del guadagno”. Diciamo che...
Non si ferma il lavoro su Alitalia

Non si ferma il lavoro su Alitalia

Non si fermano i lavori su Alitalia. Sarebbe terminato l'incontro durato molte ore tra il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e i tre...

Video tutorial: Esempio Operazione Trading CFD eToro

Siamo pronti a fare la nostra prima operazione in CFD. Andiamo sulla schermata principale di eToro e andiamo a selezionare i mercati: Una volta selezionati i...
Prevalgono le vendite sulle Borse europee

Prevalgono le vendite sulle Borse europee

Le tensioni USA-Cina non calano, dopo che il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha firmato un pacchetto di misure approvate dal congresso che...
Le imprese italiane sempre più tassate

Le imprese italiane sempre più tassate

Le imprese italiane sono le più tassate, in confronto alle cugine europee, le aziende italiane sono le più tassate, anche se paragonate alle imprese...
Alibaba grande rialzo alla Borsa di Hong Kong

Alibaba grande rialzo alla Borsa di Hong Kong

Alibaba la grande multinazionale cinese vede un forte rialzo. Il grande colosso dell'e-commerce, commercio elettronico e dello shopping, ha riscontrato un grande balzo in...
L'Unicredit valuta di abbandonare le Turchia

Unicredit valuta di abbandonare la Turchia

Dopo l'uscita dalla Polonia Unicredit pensa di lasciare anche il territorio della Turchia, ridimensionando il proprio territorio. Sembra che Unicredit voglia attuare un nuovo...
Bilancio positivo per i mercati finanziari del vecchio continente

Bilancio positivo per i mercati finanziari del vecchio continente

I mercati finanziari Europei si muovono in un bilancio positivo. Possiamo vedere come vi è stato un guadagno anche se moderato per Francoforte, che...
FCA e GM: cosa c'è sotto?

FCA e GM: cosa c’è sotto?

FCA si trova di nuovo sotto accusa, pronta a respingere le accuse gettate sulla grande azienda da General Motors, più comunemente conosciuta come GM....
Tensione a Borsa Affari

Tensione a Borsa Affari

Tensione a Milano nella sede di Borsa Affari dopo le scetticismo trapelato il lunedì passato da Pechino. A queste fonti si sono aggiunte le...

Video tutorial: Esempio Operazione Forex Trading eToro

Oggi vi facciamo vedere come aprire una posizione Forex sulla piattaforma eToro e come portarla a termine. Per prima cosa andiamo sul portale eToro e...

Video tutorial: Il Trading CFD

Letteralmente si tratta di Certificati per Differenza. Certificato sta a significare che avete acquistato un prodotto che “certifica” il vostro diritto a ricevere una certa...

Video Tutorial Trading online

Video tutorial: Definizione di Trading online

Video: Definizione di Trading online, caratteristiche e vantaggi Il trading online è un’attività di scambio di prodotti finanziari effettuata attraverso una piattaforma che si trova...

Video tutorial: Il Trading CFD