News Criptomonete
| On 2 mesi fa

3 motivi per cui Bitcoin è salito improvvisamente a quasi $ 40K

di TradingMania.it
Condividi

Bitcoin, la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è riuscita a mettere in scena un massiccio ritorno, salendo a $ 39.850, il livello più alto dal 16 giugno, alle 1:02 UTC sullo scambio Bitstamp.    

Dopo tre mesi consecutivi in ​​rosso, la criptovaluta di punta potrebbe finalmente interrompere questa serie ribassista se riesce a mantenere i suoi recenti guadagni.

Una breve compressione “perfetta”

L’analista di criptovalute Alex Krüger ha notato che Bitcoin ha sperimentato una “breve compressione perfetta”.

Gli short squeeze tendono a verificarsi quando un determinato asset aumenta rapidamente di prezzo a causa di un numero enorme di scommesse contro di esso. I venditori allo scoperto non hanno altra scelta che riacquistare per coprire le loro posizioni, il che spinge il prezzo ancora più in alto.

Secondo i dati forniti da Bybt , nelle ultime 24 ore nel mercato delle criptovalute sono state liquidate posizioni short per un valore di quasi 929 milioni di dollari.

Le voci sull’Amazzonia

Il principale catalizzatore rialzista dietro la mossa più recente sembra essere la voce di Amazon.

Il 25 luglio, il quotidiano economico britannico City AM ha riferito che il gigante dell’e-commerce si prepara ad accettare Bitcoin entro la fine dell’anno, citando una fonte anonima. 

La scorsa settimana, la terza più grande azienda pubblica americana ha iniziato a cercare un esperto di criptovalute e blockchain, il che ha portato a molte speculazioni.

Mentre Amazon accetta Bitcoin è ancora in sospeso, il mercato sembra già scontare tale possibilità.

Tesla non sta vendendo le sue partecipazioni in Bitcoin

A causa dei commenti ambigui del CEO di Tesla Elon Musk sulle criptovalute, il mercato era nervoso per i guadagni del secondo trimestre del produttore di auto elettriche che saranno annunciati questo lunedì.

Tuttavia, alla conferenza “The B Word”, il miliardario ha confermato che il produttore di auto elettriche non aveva intenzione di vendere il suo Bitcoin, ribadendo il suo sostegno alla più grande criptovaluta del mondo.

Inoltre, Musk ha annunciato che molto probabilmente il produttore di auto elettriche riprenderà ad accettare Bitcoin.

Fonte: U. Today

TradingMania.it

Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.