Admirals (Admiral Markets): Opinioni, Strumenti, Costi, Piattaforme, opinioni [2024]

Nata nel 2001 come Admirals Markets nel 2021 ha cambiato nome in Admirals ma è sempre la stessa società di intermediazione britannica che offre, tra gli altri, anche un interessante servizio di trading online. Tra i punti di forza di Admirals c’è sicuramente l’affidabilità e la flessibilità dei servizi offerti che la classificano come una delle migliori piattaforme di trading.

Info generali su Admirals Markets

Admirals Admiral Markets

Voto Tradingmania
⭐⭐⭐⭐
8.0
Voto Trustpilot
Stella TrustpilotStella TrustpilotStella TrustpilotStella Trustpilot
4,0 Buono
Voto Forbes
⭐⭐⭐⭐
5,0 Buono
  • Regolamentata: CySEC 201/13, FCA 595450
  • Conto Demo Gratuito: Conto Demo disponibile per 30 giorni (estendibile)
  • Sicurezza: Tutti i Protocolli internazionali
  • Protezione dei Fondi: Fondo di indennizzo degli investitori (ICF) fino a 20.000€;
  • Piattaforme: Metatrader WebTrader, Admirals App, Admirals,  Metatrader4, Metatrader 5, cTrader
  • Tipologie di conto: Trade.MT5, Invest.MT5, Zero.MT5
  • Strumenti finanziari: Forex, Azioni, Indici, ETF, Materie prime, Bonds
  • Deposito minimo: 100€ di deposito minimo
  • Leva finanziaria: Da 1:10 a 1:100 (Forex e Indici)
  • Spread: Variabili e trasparenti
  • Piattaforme mobile: Sistema iOS e Android
  • Costi apertura/chiusura: Nessun costo
  • Assistenza: Telefonica, E-mail, WhatsApp
  • Formazione: Centro Formazione Admirals (libri, webinars e seminari)

Admirals opera seguendo il modello No Dealing Desk (NOD) e utilizzando la tecnologia Straight Through Processing (STP) per cui trasferisce gli ordini di trading ai fornitori in modo da ricevere controparti alle migliori condizioni economiche possibili.

Admirals (Admiral markets): homepage

Admirals (Admiral markets): homepage

Nell’introduzione di questa recensione verifichiamo anche la sicurezza del trading online di Admirals. Parliamo infatti di una società di intermediazione che, come broker, è legalmente riconosciuta dalle principali autorità nazionali. Di per sé Admirals è una holding di cui fanno parte diverse società ciascuna delle quali, in base alla sede, ha ricevuto l’autorizzazione. È quindi regolamentata, per esempio, dalla CySEC in Europa, della FCA in UK e come holding dall’EFSA. Insomma, Admirals non è una truffa, ma una piattaforma di trading seria e professionale.

Strumenti finanziari di Admirals

Admiral markets: strumenti finanziari

Vediamo ora nel dettaglio quali sono gli asset su cui è possibile investire tramite il broker Admirals. Accedendo alla piattaforma di trading sono disponibili:

  • Azioni (oltre 3500 azioni su cui investire, sia titoli reali che tramite CFD);
  • ETF (delle 15 principali borse internazionali);
  • Forex (più di 40 coppie di valute);
  • Materie prime (28 diverse materie prime);
  • Indici azionari (43 tra quelli più importanti a livello mondiale);
  • Obbligazioni (futures sul Bund tedesco e sui titoli del Tesoro USA);
  • Criptovalute (20 criptovalute in coppia con Bitcoin, EUR e USD).

Complessivamente abbiamo un ampio ventaglio di asset su cui investire ricordando anche come Admirals permetta di eseguire operazioni di copertura e di scalping.

Conti e Costi del servizio

Un buon elemento da valutare è la presenza di diverse tipologie di conto (tra cui uno demo) accessibili tramite Admirals. Nello specifico troviamo:

  • Conto Trade: deposito minimo 100€, tutti gli strumenti di trading, spread a partire da 0.5 pips, commissioni su azioni ed ETF a partire da 0.02 UDS (per gli altri strumenti 0 commissioni), stop out 30% per clienti retail e 50% per quelli professionali, Expert Advisor, notizie di mercato, impostazioni di protezione della volatilità, calendario economico e centrale di trading.
  • Conto Zero: deposito minimo 100€, strumenti di trading (80 valute, 3 CFD su metalli, 10 Cash Index CFDs e 3 CFD su fonti energetiche), spread da 0 pips e commissioni su forex e metalli a partire da 1.8 a 3.0 USD per lotto, a partire da 0.05 a 3.0 USD per lotto per gli Indici Cash e 1 USD per lotto per le fonti energetiche.
  • Conto Invest: deposito minimo 1€, strumenti di trading (azioni ed ETF), spreads da 0 pips e commissioni per azioni ed ETF a partire da 0.02 USD per azione.
  • Conto Demo: conto demo gratuito accessibile previa iscrizione.

Admirals consente di operare sui conti in diverse valute accettando come metodi di pagamento sia il bonifico bancario che le carte di credito e le carte di debito Visa e MasterCard oltre ai metodi digitali Skrill e Klarma. Per tutte le tipologie di conto Admirals consente 2 prelievi gratuiti al mese, mentre per le spese di deposito sono gratuite per i bonifici bancari e le carte Visa e MasterCard, mentre c’è un deposito minimo di 50€ e massimo di 15000€ sulle carte. Sui depositi tramite Skrill viene applicata una commissione dello 0.9%.

Le piattaforme di trading di Admirals

Di per sé Admirals mette a disposizione l’accesso a due piattaforme web (disponibili anche per app mobile), ovvero MetaTrader 4 (MT4) e MetaTrader 5 (MT5) anche se in versione limitata (e prende il nome di Webtrader). In più è disponibile il MetaTrader Supreme Edition che prevede un set di strumenti aggiuntivi (completamente gratuiti) che, tra gli altri, includono 12 Expert Advisor e 20 indicatori personalizzati che possono essere utilizzati sulla piattaforma per migliorare la propria esperienza di trading.

Admiral markets: Piattaforme

La piattaforma web

Webtrader è una versione leggermente limitata rispetto a MetaTrader 4 e MetaTrader 5 ma è comunque strutturata bene e consente un facile utilizzo. Si può accedere direttamente dalla piattaforma web senza la necessità di scaricare o installare il software. È una piattaforma user-friendly che consente di effettuare le principali operazioni di trading in maniera semplice e intuitiva.

L’app mobile

Oltre alle versioni mobile di MetaTrader 4 e MetaTrader5 Admirals mette a disposizione anche un’applicazione proprietaria completamente sviluppata in-house dalla società di intermediazione britannica. L’applicazione Admirals mobile, disponibile sia per dispositivi iOS e Android, si caratterizza per un’interfaccia user-friendly che dà accesso immediato a tutta l’offerta di prodotti e strumenti con cui operare sul trading online. Il tutto in maniera semplice e intuitiva.

Admiral Markets: conto demo

Anche l’app mobile mette a disposizione le modalità di Trading Demo, consentendo inoltre di gestire e proteggere le proprie posizioni aperte, controllare il conto e le quotazioni di mercato e avere le principali informazioni per operare sul trading online.

Formazione e assistenza

L’assistenza clienti Admirals si articola su diversi canali: modulo di contatto presente sul sito, telefono, chat live, indirizzo email e anche numero WhatsApp dedicato. È prevista anche un’assistenza remota per risolvere ogni problema di natura tecnica offrendo nel complesso un servizio molto valido.

Oltre al conto demo gratuito (molto utile per fare pratica nel mondo del trading online) Admirals mette a disposizione una ricca sezione dedicata alla formazione all’interno della quale trovare articoli, webinar in diretta e video analisi giornaliere completamente gratuite. Sul sito ufficiale è inoltre presente una sezione news che consente di rimanere aggiornati sulle principali news del settore economico.

Pro e contro del trading online di Admirals

Il giudizio che emerge alla fine di questa recensione del trading online di Admirals è complessivamente positivo. Dalle commissioni basse alla presenza di un’ampia varietà di asset, l’accesso al conto demo e il poter contare su un buon servizio clienti e una formazione valida e aggiornata rende questa piattaforma particolarmente interessante.

Bisogna considerare i costi di inattività (ma che vengono applicati dal 24° mese), che PayPal non supportato e, soprattutto, la presenza di una piattaforma web limitata, ma se si considera che si può accedere comodamente sia a MetaTrader 4 che a MetaTrader 5 si può comunque rimanere ampiamente soddisfatti e riuscire ad accedere a due delle migliori piattaforme di trading online esistenti.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento