Amazon e Microsoft puntano tutto sull’AI?

Microsoft rimane leader nel settore dell’intelligenza artificiale, Amazon sta espandendo i suoi servizi nell’intelligenza artificiale e nella logistica end-to-end
Mentre i due titani della tecnologia investono pesantemente nell’intelligenza artificiale, le loro azioni riusciranno a raggiungere nuovi traguardi?

Il settore dell’intelligenza artificiale (AI) rimane una delle aree più promettenti per la crescita futura. Non c’è da meravigliarsi che giganti della tecnologia come Microsoft (NASDAQ:MSFT), Amazon(NASDAQ:AMZN), Alphabet (NASDAQ:GOOGL) e Apple (NASDAQ:AAPL) stiano investendo molto nello sviluppo di prodotti e soluzioni avanzati di intelligenza artificiale.

Tuttavia, Apple è un po’ indietro rispetto alla concorrenza a causa dei ritardi nello sviluppo della propria piattaforma informatica che utilizza grandi modelli linguistici disponibili nel cloud. La riluttanza dei clienti a cambiare fornitore può rendere difficile l’acquisizione, poiché richiede la nuova registrazione dei modelli esistenti.

Nel frattempo, rivali come Amazon e Microsoft non mostrano segni di rallentamento, svelando nuove soluzioni di intelligenza artificiale che dovrebbero aumentare gli utili dei loro segmenti.

I prezzi delle azioni di Amazon e Microsoft sono in aumento, e si prevede che continui a meno che la Federal Reserve non sorprenda alzando i tassi di interesse nella prossima riunione.

Microsoft ha recentemente annunciato un’importante partnership con SAS per espandere le sue soluzioni AI. La collaborazione si concentrerà su due aree principali: gestione e trasformazione dei dati e strumenti di intelligenza artificiale. La partnership mira a utilizzare le competenze di settore e le capacità di intelligenza artificiale di SAS per creare soluzioni di gestione end-to-end. I primi risultati di questa collaborazione sono attesi nel quarto trimestre di quest’anno.

Microsoft sta inoltre lavorando su diversi strumenti relativi a Office basati sull’intelligenza artificiale, incluso un assistente virtuale chiamato Copilot. Copilot consente agli utenti di creare contenuti specifici, come report o e-mail, in base alle necessità. Inoltre, Microsoft sta sviluppando una funzione di analisi PDF per semplificare il lavoro d’ufficio.

Sebbene le azioni Microsoft abbiano subito una brusca correzione nei mesi di luglio e agosto a causa dei ricavi inferiori alle attese e della crescita dei servizi cloud, questa volta non vi è alcun segno di un cambiamento nel trend rialzista. Il titolo ha difeso con forza il suo primo livello di supporto significativo a circa 312 dollari per azione.

Infine, il settore dell’intelligenza artificiale rimane molto promettente e aziende come Microsoft stanno espandendo attivamente la propria offerta di intelligenza artificiale, il che dovrebbe continuare a far aumentare i prezzi delle loro azioni.

L’obiettivo principale dei rialzisti è testare il massimo storico, che attualmente è vicino a 366 dollari per azione. L’incursione di Amazon nell’intelligenza artificiale fa aumentare i prezzi delle azioni

Amazon sta spingendo forte nel campo dell’intelligenza artificiale (AI), con il suo CEO che annuncia che tutte le principali divisioni sono attivamente coinvolte nello sviluppo dell’IA. Ciò sottolinea l’impegno di Amazon ad essere un attore chiave in questo settore in rapida evoluzione.

Oltre al suo principale servizio logistico basato su cloud, Supply Chain, Amazon sta lavorando anche su altri strumenti di intelligenza artificiale come CodeWhisperer, progettati principalmente per gli sviluppatori. Amazon è in testa come il più grande fornitore di cloud computing al mondo con una quota di mercato significativa del 32%.

Da un punto di vista fondamentale, i risultati di Amazon del secondo trimestre del 2023 hanno superato le aspettative, indicando prestazioni forti e potenziale per un’ulteriore crescita. Le azioni si stanno ora avvicinando a livelli di resistenza chiave e l’attenzione strategica dell’azienda allo sviluppo dell’intelligenza artificiale potrebbe essere un fattore chiave per l’espansione futura.

La forte performance di Amazon, combinata con una maggiore attenzione alle soluzioni AI, sta contribuendo al continuo aumento del prezzo delle azioni. Per gli acquirenti, l’importante è superare il livello di resistenza segnato dai massimi dello scorso agosto, che si aggira intorno ai 145 dollari al mese. azione.

Se gli acquirenti riusciranno a raggiungere questa fase, il loro prossimo obiettivo sarà la zona di offerta vicina ai 170 dollari al barile. azione. Questa è stata una fase importante nella traiettoria rialzista del titolo.

Fonte: Investing.com

Se sei intenzionato ad acquistare azioni o fare trading CFD, noi consigliamo il broker eToro, broker autorizzato e regolamentato operante in Italia e nel mondo, eToro si distingue per efficienza, per trasparenza nel trading e, soprattutto, per l’opportunità e la possibilità di diversificare gli investimenti. Potrai operare con il copy trade emulando dei trader professionisti grazie al social trading di eToro.

Tramite eToro puoi acquistare criptovalute reali per poi trasferirle e conservarle su eToroMoney, eToro eWallet e acquistare azioni reali potendo scegliere tra più di 3000 titoli.

Scrivi un commento