Analisi dei prezzi delle criptovalute al 16 Dic: ETH, BNB e DOGE

Nell’ultima settimana, Ethereum non è riuscito a superare la resistenza chiave a 1.365$, e da allora i ribassisti hanno preso il sopravvento, con una perdita di circa il 5,2%. Dopo il rifiuto finale, l’atteggiamento è diventato negativo.

I prossimi livelli di supporto sono $ 1100 e $ 1000. In passato, i clienti sono sempre stati soddisfatti di questi prezzi. Il problema è che l’attuale struttura del mercato è ribassista con massimi decrescenti, che alla fine potrebbero portare a minimi decrescenti.

Guardando al futuro, ETH ha difficoltà a fermare l’attuale declino. Mentre gli acquirenti sono stati in grado di difendere bene il loro attuale livello di supporto in passato, i venditori potrebbero non sentirsi a proprio agio con $ 1.000 e potrebbero voler spingere il prezzo a tre cifre in futuro.

Moneta Binance (BNB)

In linea con il mercato più ampio, anche Binance Coin è scesa al di sotto del suo supporto pluriennale a 260$, in calo del 13,3% negli ultimi sette giorni. Questa azione di prezzo ribassista può anche essere spiegata dalla pressione più intensa sul mercato azionario, che ha portato al completamento con successo di oltre $ 8 miliardi di pagamenti giornalieri.

Quest’ultima rottura mette BNB in ​​una chiara direzione al ribasso, con il prezzo che trova un certo sollievo vicino al livello di supporto 245. Tuttavia, i venditori continuano a guidare e l’istogramma MACD mostra chiaramente uno slancio ribassista.

Se gli acquirenti non tornano a BNB, il prezzo potrebbe tornare a $ 200, che è un livello di supporto chiave in cui gli acquirenti sono stati in grado di invertire il declino in passato.

Dogecoin (DOGE)

Dogecoin non è riuscita a fermare il trend ribassista questa settimana dopo aver confermato un massimo decrescente ad 11 centesimi. A peggiorare le cose, le vendite accelerate, gli hanno fatto perdere quasi il 16% del loro valore negli ultimi sette giorni. Questo rende DOGE il peggior giocatore della nostra lista questa settimana.

Con sei candele giornaliere che si chiudono in rosso negli ultimi sette giorni, Dogecoin si trova in una situazione difficile. Il supporto attuale è a 7 centesimi, dove gli acquirenti sono riusciti a fermare il ribasso all’ultimo test di questo livello. Tuttavia, questa volta potrebbe essere diverso.

Andando avanti, DOGE potrebbe continuare a scendere e andare anche sotto i 7 centesimi. Ciò cancellerà la maggior parte dei guadagni dalla fine di ottobre e o collocherebbe in una correzione più lunga.

Fonte: Cryptopotato.com

Scrivi un commento