Home Analisi tecnica e strategie di trading online Analisi Tecnica – Gli Oscillatori: il Chaikin Money Flow

Analisi Tecnica – Gli Oscillatori: il Chaikin Money Flow

Il Chaikin Money Flow (CMF) è un indicatore che serve a capire la forza di un trend.

L’oscillatore si calcola facendo la differenza tra due grandezze: la prima è data dalla differenza tra il prezzo di chiusura e il prezzo minimo, mentre la seconda tra il prezzo massimo e il prezzo di chiusura. Tale differenza è poi difesa per il range totale e ponderata per il volume.

((( Chiusura – Minimo) – (Massimo – Chiusura )) / (Massimo – Minimo )) * Volume

Quando il prezzo di chiusura si colloca oltre la metà del range giornaliero avremo che l’oscillatore sarà superiore alla sua linea di equilibrio, segnalando, di fatto una situazione di pressione al rialzo dei prezzi e viceversa.

Durante lo sviluppo di un trend rialzista il CMF dovrebbe rimanere al di sopra della sua linea di equilibrio e salire in linea con i prezzi. Se l’indicatore, invece, non segue il trend rialzista del prezzo allora siamo in presenza di una divergenza e, quindi, una riduzione della forza del rialzo. Naturalmente abbiamo l’opposto con il trend ribassista.

Schermata 2015-10-16 alle 19.13.28