Le Figure di inversione minori

In questo spazio vogliamo darvi una carrellata delle figure di inversione, tipiche del candlestick, che sono meno “significative” di quelle precedenti ma che, a seconda del mercato, possono rivelarsi comunque utili.

La prima figura è il cosiddetto Harami (che in giapponese significa incinta) è una figura composta da due candele. La prima è una lunga candela con un corpo molto molto pronunciato mentre la seconda è una candela con il corpo molto piccolo più piccola della candela precedente.

Nel caso in cui questa seconda candela fosse un doji allora parleremmo di harami cross.

E’ un po’ il contrario dell’engulfing dove la candela più piccola, invece, è quella precedente.

Harami

Altre due figure minori di inversione sono i tweezers tops e i tweezers bottoms. Si tratta di una specie di harami dove, però, le due candele hanno il medesimo massimo (tweezer tops) o il medesimo minimo (tweezer bottoms).

Nel caso qui sotto abbiamo una conformazione tweezers top con una candela successiva lunga al ribasso: dark.cloud cover pertanto abbiamo un “doppio” segnale di inversione.

Bearish TweezerTops

Nel caso qui sotto, invece, abbiamo una formazione tweezers bottom con candela successiva lunga al rialzo: piercing pattern e, anche qui, doppio segnale di inversione.

Bullish Tweezers Bottoms

Va detto, però, che la candela successiva può essere di qualunque tipo anche se, idealmente, per essere una formazione del tipo tweezers dovrebbe essere composta da una candela lunga seguita da una piccola.

Questa figura rappresenta un po’ il concetto classico del “supporto”: un mercato che testa due volte lo stesso livello ci dice che quel livello è un livello importante. Non importa se la candela dopo è lunga o corta ma il fatto che il mercato non abbia rotto un minimo o un massimo precedente.

Un’altra figura di inversione minore è la cd belt-hold line ossia la linea di tenuta della cintura. Questa figura è formata da una sola candela che deve avere le seguenti caratteristiche:

  1. Per la bearish belt-hold line, ossia la linea di tenuta della cintura ribassista, abbiamo una lunga candela nera che apre al livello massimo di giornata, o quasi, e che chiude al minimo di giornata o quasi;
  2. Per la bullish belt-hold line, ossia la linea di tenuta della cintura rialzista, abbiamo una lunga candela bianca che apre al livello minimo di giornata, o quasi, e che chiude al massimo di giornata o quasi;

Bearish Belt-Hold Line

Bearish Belt Hold-Line

Continuiamo nell’illustrazione delle figure di inversione minori del Candlestick.

La prossima figura ha un nome “sinistro” e si chiama Upside-Gap Two Crows ossia i due corvi dopo un gap al rialzo!

Già si capisce che stiamo parlando di una figura ribassista, molto rara da trovare, formata da una lunga candela bianca in un trend rialzista e due candele nere con corpo piccolo in cui:

  1. tra il corpo della candela bianca e il corpo della prima candela nera esiste un gap (non ci sono prezzi in comune);
  2. la seconda candela nera, idealmente, ha un prezzo di apertura maggiore del prezzo di apertura della prima.

Upside-Gap Two Crows

Un’altra figura, che richiama un po’ alla precedente, è quella chiamata dei Three Black Crows, ossia i tre corvi neri. Come si può immaginare dal nome è una figura ribassista composta da tre lunghe candele nere che hanno, idealmente, le chiusure vicine alle aperture della successiva candela (sono in qualche modo continue, insomma)

Three Black Crows

La figura rialzista corrispondente ai tre corvi neri è costituita dai cosiddetti Three Advancing White Soldiers, ossia i tre cavalieri bianchi avanzanti! Anche qui il nome ci fa capire che stiamo parlando di una figura rialzista composta da tre candele bianche (la cui apertura è vicina alla chiusura della precedente).

Three Advancing White Soldiers

Attenzione a quando operate con i tre soldati!

Infatti bisogna fare attenzione a queste eventualità:

  • se la seconda e la terza candela bianca, o anche se solo la terza, non sono così lunghe come la prima, si parla di advance block pattern e, in tal caso, bisogna stare attenti perché il trend non è così forte come si potrebbe pensare e, nel caso, è meglio chiudere una posizione lunga aperta precedentemente;
  • se le prime due sono particolarmente lunghe e solo la terza è molto piccola, addirittura una star, potremmo essere in presenza di un cd stalled pattern ossia di una conformazione di stallo e, anche qui, bisogna chiudere eventuali posizioni lunghe.

Ultima parte relativa alle figure di inversione minori del Candlestick.

Una figura non molto frequente è costituita dalle Counterattack Lines o linee di contrattacco.

Anche in questo caso ne abbiamo di due tipi:

  1. La bullish counterattack line che troviamo alla fine di un trend discendente è formata da una lunga candela nera seguita da una candela bianca che apre molto al di sotto della candela nera precedente per poi chiudere, però allo stesso livello di chiusura della candela precedente.

    Un esempio renderà più chiaro il tutto:

    Bullish Counterattack Line

  2. La bearish counterattack line che troviamo alla fine di un trend ascendente è formata da una lunga candela bianca seguita da una candela nera che apre molto al di sopra della candela bianca precedente per poi chiudere, però allo stesso livello di chiusura della candela precedente. Anche qui, un esempio, renderà meglio l’idea.

    Bearish Counterattack Line

Sia il piercing che il dark-cloud hanno un significato maggiore di inversione perché la seconda candela da un segno più tangibile di inversione, andando a coprire almeno la metà del corpo della candela precedente.

Altre due figure di inversione sono il dumpling top che è una figura di inversione da un trend ascendente e il frypan bottom che invece è alla fine di un trend discendente.

Il dumpling top è l’equivalente del “classico” massimo arrotondato: ci sono una serie di candele con corpi piccoli alla fine di un trend crescente che formano una specie di arco e poi, quando la figura è completa, troviamo una candela nera che forma un gap con la candela precedente.

Il frypan bottom è l’equivalente del “classico” minimo arrotondato: ci sono una serie di candele con corpi piccoli alla fine di un trend decrescente che formano una specie di arco e poi, quando la figura è completa, troviamo una candela bianca che forma un gap con la candela precedente.

Un esempio, come sempre, rende meglio l’idea e, addirittura, abbiamo trovato un titolo che nel suo grafico a 60 minuti presenta ambedue le figure!

Frypan e Dumpling

Le ultime due figure di inversione minori sono:

1. La tower top è formata da una serie di candele con corpo molto piccolo e, di solito, colore bianco che, alla fine sono seguite da una lunga candela nera

Tower Top

2. La tower bottom è formata, invece, da una serie di candele con corpo molto piccolo e, di solito, colore nero che, alla fine sono seguite da una lunga candela bianca

Tower Bottom

Video Guida Analisi Tecnica

video

Analisi Tecnica nel Trading online, Video Guida

 L’Analisi Tecnica è una disciplina che studia i movimenti del mercato allo scopo di prevedere le tendenze future dei prezzi. Questa disciplina si fonda...
Tradingnmania.it consiglia

Mirror Trading International, Bot Autotrading Bitcoin, Recensione e test, la nostra opinione

Hai appena fatto una ricerca su Google.it per capire cosa sia Mirror Trading International e soprattutto se funziona? La maggior parte dei risultati che...