Anonymous prende di mira Elon Musk dopo mesi di Crypto Drama su Twitter

Anonymous ha accusato Musk di “distruggere vite” con la sua disattenzione legata alle criptovalute su Twitter.

A seguito di molte critiche da parte di analisti e appassionati nello spazio crypto, Elon Musk sembra aver trovato un altro nuovo nemico: Anonymous. In un video pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del gruppo e sul canale Youtube, un rappresentante anonimo di Guy Fawkes ha avvertito Elon che le loro forze di intelligence stanno lavorando contro di lui.

Mentre i critici di Anonymous affermano che il gruppo è diminuito al potere negli ultimi anni, il record di Anonymous è considerevole: il gruppo di hacker è famoso per gli attacchi informatici contro le istituzioni governative, varie corporazioni e la Chiesa di Scientology.

In che modo Elon è riuscito a far arrabbiare così tanto Anonymous?

Anonymous sembra essersi stufato delle buffonate di Elon

Secondo il rappresentante, il cattivo comportamento di Elon è stato ovunque: nella prima metà del video, il rappresentante descrive condizioni di lavoro “intollerabili” nelle fabbriche Tesla, affermando inoltre, che il padre di Musk possedeva una miniera di smeraldi in Zambia, così come quella di Elon, dichiarazione che “colpiremo chiunque vogliamo” in relazione al colpo di stato sostenuto dagli Stati Uniti nella Bolivia ricca di litio.

Inoltre, il rappresentante ha indicato la decisione di Elon di proclamarsi “imperatore di Marte”, riferendosi all’apparente interesse di Musk a colonizzare il pianeta, un’iniziativa in cui Musk ha osservato casualmente che “un gruppo di persone probabilmente morirà”.

Inoltre, il video ha colpito la personalità di Elon:

“Negli ultimi anni hai goduto di una delle reputazioni più favorevoli di chiunque nella classe dei miliardari… [ma] Le persone stanno iniziando a vederti come nient’altro che un altro tizio ricco e narcisista. che è alla disperata ricerca di attenzione”, ha detto l’oratore.

Tuttavia, il video si concentra in particolare su tre aspetti del comportamento recente di Elon: in primo luogo, l’apparente atteggiamento di Elon preoccupato per l’effetto dei suoi Tweet sui mercati delle criptovalute, la dichiarazione di Elon sull’impronta di carbonio di BTC e il tentativo del miliardario di creare un mining di Bitcoin. 

I tweet di Elon hanno preso i prezzi delle criptovalute per un giro

L’apparente interesse di Elon per le criptovalute e la strana fissazione su Dogecoin sembravano inizialmente essere una manna per i mercati delle criptovalute. Tuttavia, più recentemente, molti detentori di criptovalute hanno desiderato che Elon lasciasse in pace le criptovalute, in alcuni casi, proprio in faccia.

In effetti, negli ultimi mesi, il dramma Twitter di Elon relativo alle criptovalute ha preso in giro i prezzi di mercato delle criptovalute e ha fatto impazzire i possessori di criptovalute.

Mentre una quantità strabiliante di leva finanziaria nei mercati BTC potrebbe essere stata la vera causa del crollo dei prezzi di Bitcoin di maggio, l’account Twitter di Elon Musk è stato ampiamente citato come uno dei fattori scatenanti che hanno scatenato una cascata di liquidazione di BTC del valore di miliardi. Più di recente, Elon ha condiviso un meme che implicava che stava “rompendo” con le criptovalute, una mossa che ha fatto crollare il prezzo di Bitcoin del sette percento.

“I tuoi tweet di questa settimana mostrano un chiaro disprezzo per la persona media che lavora”,

ha detto il rappresentante di Anonymous nel video, aggiungendo che la disattenzione di Musk ha

“distrutto delle vite”.

Il dramma sull’estrazione di bitcoin di Elon

Per quanto riguarda il consiglio di mining di criptovalute, il rappresentante ha affermato che lo sforzo è stato “giustamente visto come un tentativo di centralizzare il settore e portarlo sotto il tuo controllo”.

Il video sembrava anche accusare Musk di fare lo stupido riguardo all’impronta di carbonio di Bitcoin nel tentativo di continuare a guadagnare sussidi energetici dal governo degli Stati Uniti: “L’argomento sull’uso dell’energia sull’estrazione di prove di lavoro è una conversazione molto sfumata che richiede un comprensione abbastanza complessa di come funzionano le reti elettriche e di come l’energia in eccesso viene sprecata dalle compagnie elettriche e ricercata dai minatori di criptovalute.

“Questa è una conversazione che hai avuto per oltre un anno e di cui eri intimamente consapevole”,

ha detto il rappresentante, continuando a insinuare che il “divorzio” di Musk dalle criptovalute potrebbe aver avuto motivi nascosti.

“Tesla ha guadagnato più soldi con Bitcoin per alcuni mesi di quanti ne abbia guadagnati in anni di vendita di auto”, ha detto il rappresentante. “[…] Ora è opinione diffusa che tu sia stato costretto a denunciare il coinvolgimento della tua azienda con Bitcoin al fine di mantenere quel denaro verde del governo che scorre nelle casse di Tesla.”

Fonte: Finance Magnate

Canale Youtube

Scrivi un commento