Apple perde l’appello di Londra nella disputa con Optis

Apple Inc (NASDAQ: AAPL) ha violato due brevetti per le telecomunicazioni utilizzati in dispositivi tra cui iPhone e iPad. La Corte d’Appello di Londra si è pronunciata martedì, respingendo l’appello del gigante della tecnologia in una disputa di lunga data con un titolare di brevetto statunitense.

Apple e Optis non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento. La sentenza di martedì è l’ultima decisione nella battaglia legale tra Apple e Optis, iniziata nel 2019 e che ha portato a sei processi separati e molteplici appelli nel solo Regno Unito.

Il mese scorso, la Corte d’Appello ha accolto il ricorso di Optis contro una precedente decisione di revocare altri due brevetti relativi al 4G, dopo aver stabilito a ottobre che Optis aveva diritto a un’ingiunzione per impedire ad Apple di utilizzare i suoi brevetti in un tribunale di equità, vale a dire termini di fair use senza discriminazioni.

All’inizio di quest’anno, Apple ha ottenuto il permesso di impugnare la sentenza in ottobre.

Scrivi un commento