Bitcoin (BTC) non è una bolla – afferma il CEO di Amber Group

Il bitcoin avrà sicuramente notevoli fluttuazioni di valore in futuro, ma è fuori dal territorio della bolla, ha dichiarato Michael Wu, CEO di Amber Group

Un certo numero di istituzioni e individui hanno definito Bitcoin (BTC) una bolla sin dal suo inizio, una narrativa che è continuata fino ad oggi, circa 12 anni dopo l’inizio di BitcoinMichael Wu, CEO di Amber Group, (una società di servizi finanziari di asset digitali), tuttavia, la pensa diversamente.

” Penso che sia sempre qualcosa di simile quando le persone entrano in un nuovo cambio di paradigma”, ha dichiarato Wu in un’intervista alla CNBC giovedì, riferendosi a Bitcoin come un nuovo cambio di paradigma e / o una bolla. “Le persone iniziano con dubbi e scetticismo, il che è molto naturale perché hanno bisogno di prendere tempo per capire cosa c’è esattamente di nuovo lì, se è sostenibile, ecc .”, Ha detto, aggiungendo:

“ Nella fase iniziale di accettazione, quel tipo di comprensione e scetticismo sono sempre accompagnati da molta volatilità dei prezzi. D’altra parte, non penso che tu possa più chiamare Bitcoin una bolla. Questo perché, come ho detto prima, ci sono queste istituzioni, miliardari, società quotate multimiliardarie, così come tutti questi nuovi arrivati ​​nelle criptovalute. Comprano tutti Bitcoin, comprano criptovalute e ci sono solo 21 milioni di Bitcoin in giro “.

Grandi ragazzi in città

I riferimenti di Wu a grandi giocatori tradizionali che acquistano Bitcoin non sono stati incidenti isolati, essendo diventati molto più comuni negli ultimi mesi. Microstrategy, uno dei maggiori sostenitori istituzionali di BTC, ha stanziato più di $ 1 miliardo a Bitcoin nel solo 2020. MassMutual ha investito circa $ 100 milioni in BTC qualche tempo dopo, mentre Square in seguito è intervenuta con $ 50 milioni.

La logica dell’aumento del prezzo di Bitcoin, a lungo termine, include la sua offerta limitata abbinata a un significativo aumento dell’interesse, ha spiegato Wu. Ha affermato che ci saranno correzioni di prezzo a breve termine e volatilità, ma che l’era di chiamare Bitcoin una bolla è passata.

Wu ha anche commentato BTC e il suo ruolo di riserva di valore “oro digitale”. 

” Lo scenario peggiore per Bitcoin è ancora una forma migliore di oro “, ha afferma.

Fonte: coinjournal

 
 
Canale Youtube

Scrivi un commento