Bitcoin (BTC) si sta staccando dalle azioni, ma non come ti aspetteresti

Le recenti perdite di Bitcoin (BTC) lo hanno visto in qualche modo divergere nella performance dalle principali azioni statunitensi questa settimana.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

La criptovaluta più grande del mondo è scesa del 4,5% negli ultimi sette giorni a circa $ 28.000. In confronto, il Nasdaq 100, il più vicino parallelo di BTC nel mercato azionario, è impostato per un guadagno del 2% questa settimana.

La divergenza con l’S&P 500 è ancora maggiore. L’indice di riferimento è salito del 3,3% questa settimana.

Mentre le azioni statunitensi si sono leggermente riprese negli ultimi giorni, BTC è rimasta indietro. Ciò era evidente anche nella sessione del giovedì del token. Wall Street ha superato i deboli dati sul PIL statunitense, mentre BTC è sceso ulteriormente al di sotto di $ 29.000.

BTC ora detiene circa $ 28.000, il suo ultimo importante livello di supporto, dopodiché potrebbe vedere perdite ancora più profonde. Il token è già sceso a partire da $ 25.000 all’inizio di questo mese.

Bitcoin con prestazioni molto peggiori delle azioni

Con le perdite di questa settimana, il divario tra BTC e la performance del Nasdaq 100 quest’anno si è notevolmente ampliato.

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

BTC è ora in calo di quasi il 40%, mentre il Nasdaq ha ridotto alcune delle sue perdite e ora è scambiato in ribasso di circa il 25%. Mentre il Nasdaq ha preso un po’ di supporto dagli utili aziendali positivi, BTC non ha avuto fattori così positivi.

Il token è ora diretto alla sua nona settimana consecutiva in rosso, la peggiore corsa settimanale di sempre. La scadenza di massa delle opzioni BTC di venerdì potrebbe anche comportare più perdite per il token.

Venerdì , anche i futures sulle azioni statunitensi stanno registrando un trend leggermente inferiore .

Nessuna tregua per i mercati

BTC è fortemente diminuito quest’anno, consolidando la maggior parte dei suoi guadagni realizzati nel 2021. Le preoccupazioni per l’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse hanno in gran parte guidato queste perdite.

Questi fattori sono ancora in gioco, smorzando gravemente l’appetito per le criptovalute. Mentre BTC è sceso, le altcoin hanno subito perdite ancora più marcate .

Anche il crollo di Terra ha contribuito a questa avversione alle criptovalute, con gli investitori che ora si aspettano una serie di nuove normative nello spazio.

Dati recenti hanno anche mostrato che il sentimento verso il mercato delle criptovalute è al suo peggio dal crollo del COVID del 2020. 

Fonte: coingape

 

Scrivi un commento