Bitcoin raggiunge $ 60.000 su Coinbase e Stree Swapping di Morgan Stanley

Bitcoin è salito brevemente sopra i $ 60.000 venerdì mentre l’attenzione si è spostata su Coinbase e sui suoi piani di diventare pubblica questo mese insieme all’ultima dichiarazione di titoli pro-cripto di Morgan Stanley.

Primo Coinbase

Coinbase ha annunciato giovedì a tarda notte di aver ricevuto l’approvazione dall’autorità di regolamentazione dei titoli degli Stati Uniti, la Securities and Exchange Commission, per elencare la sua quota sul Nasdaq tramite una cosiddetta quotazione diretta sotto il ticker ‘COIN‘ il 14 aprile. la quotazione richiede a una società di risparmiare il denaro che paga alle banche di investimento invece di aumentarlo nel processo.

eToro Bitocin Social tardingeToro Bitocin Social tarding

L’azienda statunitense di criptovaluta, lanciata nel 2012, fornisce servizi di scambio, trading, staking e custodia ai suoi clienti al dettaglio e istituzionali. La sua presenza in oltre 100 paesi ha portato circa $ 1,3 miliardi di entrate e $ 322 milioni di profitti nel 2020.

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Ad esempio, Coinbase ha perso circa $ 30 milioni nel 2019 a causa del calo dei prezzi dei bitcoin. Oltre il 96 percento delle entrate dell’azienda proviene da commissioni di transazione addebitate su bitcoin e altre operazioni di criptovaluta.

Ciò spiega in qualche modo la resilienza di Bitcoin ai tentativi di svendita dopo aver chiuso il primo trimestre in modo esultante . La criptovaluta ha raggiunto un massimo intraday di $ 60.055 durante la sessione Asia-Pacifico venerdì prima di correggere al ribasso un modesto sentimento di presa di profitto.

Altre tendenze rialziste sono arrivate da Morgan Stanley e dal suo ultimo impegno nel settore delle criptovalute.

Guadagnare l’esposizione a Bitcoin

Morgan Stanley ha rivelato nella sua dichiarazione alla SEC del 1 aprile che 12 dei suoi fondi comuni di investimento potrebbero avere un’esposizione indiretta al mercato Bitcoin tramite futures regolati in contanti o Bitcoin Trust di Grayscale.

Con una storia di parlare male della criptovaluta di punta, il gigante dell’investment banking è diventato uno dei suoi principali sostenitori di Wall Street. Ha confermato che potrebbe fare in modo che i suoi fondi istituzionali ottengano il 25% di esposizione nei mercati dei bitcoin. Gli investimenti rappresenteranno una copertura contro i movimenti ribassisti nei mercati azionari e obbligazionari.

Morgan Stanley ha annunciato il mese scorso che avrebbe offerto ai suoi ricchi clienti un’opzione per investire in bitcoin tramite tre fondi abilitati alla crittografia. Secondo quanto riferito, l’azienda ha anche avviato discussioni per acquisire Bithumb, uno exchange di criptovalute sudcoreano.

Fonte: bitcoinist

 

 

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Lascia un commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.