Bitcoin sale verso i 19.000 dollari USA

89
0

Bitcoin sta recuperando la maggior parte delle sue perdite dalla sua più grande disfatta da marzo, mostrando una resilienza nel rally delle criptovalute che ha sovraperformato la maggior parte delle principali asset class nel 2020.

La moneta digitale più scambiata è aumentata durante il fine settimana e ha aggiunto un altro due percento lunedì, raggiungendo i 18.692 $. È vicino al livello di chiusura massimo di 18.945 $ raggiunto la scorsa settimana, prima che i prezzi iniziassero a crollare. Un indicatore Bloomberg delle più grandi criptovalute è aumentato del 12% da venerdì.

Il tuffo di Bitcoin ha attirato particolare attenzione perché è iniziato poche ore dopo che la valuta non è riuscita a stabilire un nuovo record intraday. Gli strateghi di JPMorgan Chase & Co. hanno affermato che, sebbene il recente crollo abbia eliminato alcune “bolle” speculative, sono ancora possibili ulteriori cali.

Il recupero di forti perdite non è insolito per Bitcoin. L’ultima volta che si è tuffato del 10% in un giorno, il 10 maggio, ci sono voluti solo quattro giorni per riprendersi.
Il rally di oltre il 150% di Bitcoin quest’anno coincide con un flusso costante di investimenti da parte delle istituzioni nella moneta e nell’infrastruttura crittografica, dai sistemi di scambio alla custodia. L’ultima è stata di Guggenheim Partners LLC, che venerdì ha dichiarato che potrebbe investire fino al 10% del suo Fondo Macro Opportunità da 5,3 miliardi di dollari in un trust Bitcoin.

Fonte: BNN Bloomberg


 
Prova il Trading Bitcoin di eToro
TradingMania.it
Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here