Bitcoin scende al di sotto di $ 42.000 poiché le nuove previsioni indicano il breakout “risultato più probabile” per il prezzo di BTC

L’ultimo “death cross” sul grafico giornaliero di Bitcoin è stato spazzato via a favore dei segnali di buy-in e di un “eventuale” aumento verso $ 50.000.
Giovedì Bitcoin ( BTC ) è tornato più vicino a $ 40.000 poiché la resistenza di $ 44.000 si è rivelata troppo per essere superata dai rialzisti.

Comprare un altro tuffo

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView  hanno mostrato che BTC/USD è sceso di circa il 4% in 24 ore il 14 gennaio.

La coppia aveva superato i 44.450$ su Bitstamp prima che iniziasse il ritracciamento, con minimi locali di 41.780$.

Sebbene deludenti per coloro che speravano che il peggio del pullback fosse passato, gli analisti non sono sembrati sorpresi dalla mossa, che secondo loro potrebbe risolversi tramite un nuovo test di supporto di $ 40.000.

Anche il famoso trader Pentoshi sembrava aver realizzato il suo desiderio: BTC “spazzando” minimi al di sotto di $ 42.000 in ciò che aveva precedentemente identificato come un’ottima opportunità per entrare. Ha aggiunto che $ 46.000 potrebbero essere i prossimi.

Incombente, tuttavia, un’altra costruzione del grafico “death cross” su BTC/USD, un classico segnale di avvertimento di condizioni ribassiste.

Come riportato in precedenza da Cointelegraph, un cross mortale si verifica quando la media mobile a 50 giorni in calo si incrocia al di sotto della media mobile a 200 giorni. La caratteristica è alquanto rara, ma in seguito non ha sempre portato a un comportamento ribassista.

Conclusione al rialzo ancora sulle carte

Guardando al futuro, gli analisti della suite di trading Decentrader sono rimasti rialzisti sull’azione dei prezzi a medio termine, riconoscendo che potrebbe ancora verificarsi un altro calo nell’intervallo compreso tra $ 30.000 e $ 40.000.

Il trend ribassista di due mesi dall’inizio di dicembre era maturo per l’interruzione, hanno affermato in un aggiornamento del mercato pubblicato il 14 gennaio, e il rialzo era “probabile” per un calo a cascata.

“Secondo noi, potremmo aver bisogno di vedere un ulteriore intervallo compreso tra $ 44.000 e potenzialmente $ 38.000 prima di un eventuale breakout. È probabile che questo intervallo causi più dolore e sofferenza per tutti i trader che cercano con impazienza di anticipare mosse importanti prima di essere pronti “, riassume l’aggiornamento.

Incoraggiante, ha aggiunto Decentrader , è stato il fatto che i tassi di finanziamento sono diventati lentamente più costantemente negativi quando il sentimento si è finalmente ribaltato nell’aspettarsi un ulteriore ribasso : condizioni salutari per una spinta al rialzo.

“Dati gli attuali fondamentali di Bitcoin e le dimensioni e la consistenza del trend ribassista degli ultimi due mesi, crediamo che un movimento fuori dal range al rialzo sia alla fine il risultato più probabile”.

Fonte: cointelegraph

Canale Youtube

Scrivi un commento