Bitcoin scende al minimo da dicembre 2020

I prezzi delle criptovalute continuano la loro discesa. È difficile dire quando toccheranno il fondo.

Le cose non stanno migliorando per gli investitori di criptovaluta. 

I prezzi continuano a scendere e non si ferma.

Bitcoin, il re delle valute digitali, è appena sceso al livello più basso da un anno e mezzo. Bitcoin veniva scambiato a circa $ 25.344,41 al momento della scrittura, secondo la società di dati CoinGecko . In precedenza, i prezzi erano scesi a $ 24.903,49, livelli che non si vedevano da dicembre 2020.

La valuta digitale ha perso oltre il 62,9% del suo valore dal suo massimo storico fissato lo scorso novembre a $ 69.044,77.

Complessivamente, il mercato delle criptovalute ha perso $ 2 trilioni da novembre e ha

un valore di mercato di $ 1,07 trilioni ora, rispetto ai $ 3 trilioni di appena otto mesi fa.

La narrativa non è cambiata.

Gli investitori temono che la Federal Reserve (Fed) sarà più aggressiva nella sua politica monetaria. In altre parole, sono preoccupati che la banca centrale alzerà drasticamente i suoi tassi per combattere l’inflazione, che è al suo massimo in 40 anni.

Il gallone di benzina alla pompa ha superato in media la soglia simbolica di $ 5 dollari alla fine della settimana in tutto il paese.

Fonte: thestreet

Canale Youtube

Scrivi un commento