Bitcoin scende sotto i 20.000$ mentre Powell parla al Senato

Il bitcoin ha vacillato di nuovo al suo livello di supporto di $ 20.000 mentre il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha parlato  davanti al Congresso degli Stati Uniti  oggi. Ha promesso di continuare a combattere l’inflazione aumentando i tassi di interesse, un tono che in passato ha spesso spaventato i mercati delle criptovalute.

Alle ore 16:25 UTC Bitcoin si trova a $ 19.940, solo mezzora prima era a $20.400. Ciò avviene dopo che la criptovaluta era inizialmente aumentata in precedenza durante l’audizione di oggi, arrivando $ 20.850 alle 14:30 UST.

All’udienza, Powell ha detto al Congresso che la Federal Reserve può e rimarrà impegnata a ridurre l’inflazione.

“Siamo fortemente impegnati a ridurre l’inflazione e ci stiamo muovendo rapidamente per farlo”, ha affermato.

Il presidente prevede che l’abbassamento dei prezzi richiederà ulteriori aumenti dei tassi di interesse, che vanno oltre il tasso ufficiale compreso tra l’1,75% e il 2,0% attualmente in vigore.

Solo il mese scorso, la Fed ha alzato i tassi di 75 punti base, una mossa che non credeva sarebbe stata necessaria nel mese precedente. Tuttavia, con l’inflazione più alta del previsto, la banca centrale è pronta a diventare più aggressiva fino a quando non troverà

“prove convincenti che l’inflazione sta scendendo”.

Il presidente ha affermato che le forti condizioni del mercato del lavoro lasciano gli Stati Uniti preparati per ulteriori aumenti. Tuttavia, secondo Zerohedge , Powell ha anche affermato che sarebbe

“molto difficile ottenere un atterraggio morbido” per l’economia.

Fonte: cryptopotato

Canale Youtube

Scrivi un commento