Bitcoin: un analista on-chain spiega cosa sta trattenendo BTC

eToro Trading Bitcoin

Sono passate più di dieci settimane dal terribile tonfo di BTC da $ 64k ATH. Un pot-pourri di ostacoli normativi , battute d’arresto degli investitori e repressione del governo ha tarpato le ali a metà della sua performance più alta di tutti i tempi.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

La scorsa settimana, l’analista on-chain, Will Clemente, ha offerto agli investitori un’analisi approfondita delle azioni alla base della performance di BTC della scorsa settimana, aprendo il sipario per mostrare quali attori sono dietro l’ascesa e la caduta di BTC nel corso della settimana. Ecco alcuni estratti chiave:

Venditori al dettaglio non colpevoli

Dopo la flessione del mese scorso, c’è stata la premonizione non ufficiale che i guai di Bitcoin siano stati provocati da rivenditori allo scoperto il cui comportamento aggressivo di vendita e uscita sul mercato continua ad accumulare alti stack di BTC sugli scambi causando svalutazione. Grazie a Will, l’indice on-chain recentemente rilasciato non è da biasimare per i nuovi spettacoli.

Will punta i riflettori sulle balene – che tecnicamente sono investitori con più di 1.000 BTC nei loro portafogli – come l’ultimo colpevole dietro la tendenza al ribasso cremisi di BTC. Prendendo spunto dal grafico di Will, vediamo come i rivenditori (investitori con 0,001-1BTC), contrariamente a quanto affermato in precedenza, hanno acquisito silenziosamente più BTC mentre c’è un calo significativo nel numero di balene precedentemente presenti sulla rete Bitcoin.

balene che mangiano balene

Nonostante la riduzione segnalata del numero di balene sulla rete, la quantità totale di Bitcoin che si ritiene sia detenuta dalle balene è rimasta in gran parte incrollabile. Ciò suggerisce in modo abbastanza interessante che altri proprietari di BTC su larga scala stanno raccogliendo tutti i BTC lasciati dalle balene che sono destinate a uscire dal mercato. 

Will e Willy Woo credono entrambi che gli eccitanti siano giovani balene che non possono sopportare di vedere Bitcoin erodere l’ultima resistenza della loro leva e stanno cercando di gettare la spugna per mitigare le perdite complete. Si ritiene inoltre che gli acquirenti siano titolari più anziani con una vera esperienza che devono essere entrati nel mercato in punti molto più bassi di quelli attualmente scambiati con Bitcoin. 

Tuttavia, ci sono errori visibili nelle proiezioni sulla catena di Will in quanto non afferma esplicitamente se in realtà ci sono balene che escono dal mercato o se non se ne sono mai andate, e stanno semplicemente diversificando i loro nuovi accumuli in un altro portafoglio.  

Qualunque sia il risultato, questo è positivo per Bitcoin poiché ha bisogno di tutti gli investimenti su larga scala che può ottenere per creare valore e mantenere la rilevanza.

Un grande vantaggio da questa tendenza è la cruda realtà che BTC non può sopravvivere esclusivamente sulla forza dell’attività dei rivenditori, si basa così tanto sulle balene e la sua fondazione da trilioni di dollari può traballare in pochi secondi se una scuola significativa di balene decide di dirigersi verso la porta di uscita.

xtb Trading Demo

La seconda metà dell’anno sarà più dura per Bitcoin. O lo farà?

Fonte: zycrypto

 

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply