Bithumb vieta ai dipendenti di scambiare criptovalute sulla sua piattaforma

eToro Trading Bitcoin

Dopo aver introdotto le restrizioni commerciali relative al personale qualche tempo fa, Bithumb presto vieterà completamente ai suoi dipendenti di utilizzare la sua piattaforma per scambiare criptovalute.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Bithumb, uno dei principali exchange di criptovalute sudcoreani, sta portando avanti le restrizioni al trading per i suoi dipendenti vietando al suo personale di fare trading sulla sua piattaforma.

Secondo un annuncio ufficiale di venerdì, Bithumb vieterà completamente ai suoi dipendenti di acquistare o vendere criptovalute utilizzando un account Bithumb a partire da questo mese.

La restrizione intende rafforzare i regolamenti interni e migliorare la trasparenza delle transazioni sullo scambio Bithumb, ha affermato la società. Nell’ambito della misura, i membri del personale hanno già inviato dichiarazioni scritte relative ai prelievi di account il mese scorso. Inoltre, lo scambio implementerà un sistema di monitoraggio permanente che include auto-audit e un sistema di reporting interno, nota l’annuncio.

L’ultima iniziativa segue una serie di restrizioni relative al personale su Bithumb, incluso il divieto di fare trading durante l’orario di lavoro e altre. Bithumb ha osservato che la società ha anche implementato una serie di misure relative al personale per prevenire perdite di dati, pratiche commerciali sleali e manipolazione del mercato anni fa.

Un portavoce di Bithumb ha negato di fornire ulteriori informazioni sulla questione a Cointelegraph.

La notizia arriva mentre la Corea del Sud continua a rafforzare la sua posizione sulla regolamentazione delle attività locali di criptovaluta, aumentando la portata della supervisione sul mercato degli scambi di criptovalute della nazione.

Il governo sudcoreano ha fissato una scadenza per gli scambi di criptovaluta per la registrazione presso le autorità finanziarie locali fino a settembre 2021. A marzo, l‘FSC ha modificato le sue regole di rendicontazione finanziaria , richiedendo agli scambi di criptovaluta di inviare rapporti regolari sulle transazioni con l’Unità di informazione finanziaria e di istituire conti reali presso banche coreane.

Secondo i rapporti locali, le borse più piccole della Corea del Sud hanno preso in considerazione di citare in giudizio il governo per la sua presunta incapacità di assumersi la responsabilità di un’eccessiva pressione normativa.

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply