Changpeng Zhao ha un battibecco con i fondatori di WazirX su Twitter

Dopo l’indagine dell’Indian Federal Enforcement Directorate (ED) su WazirX per aver riciclato 350 milioni di dollari e congelato gli asset della startup indiana comprata da Binance. Il CEO Chanpeng Zhao ha scritto un messaggio su Twitter che la transazione di acquisizione  “non è mai stata completata”.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Il 21 novembre 2019, Binance ha scritto sul suo blog, di aver “acquistato” la società WazirX: questa transazione non è mai stata completata”, ha chiarito Zhao. “Binance non ha mai – in nessun momento – posseduto azioni di Zanmai Labs, l’entità che gestisce WazirX”.

Recentemente, anche Zanmai Labs è rientrato nell’ambito delle indagini di ED.

Tuttavia, Nischal Shetty ha immediatamente replicato con “fatti su WazirX e Binance” e ha affermato che WazirX è stato effettivamente acquisito da Binance poiché Zanmai Labs ha una licenza da Binance per gestire coppie di rupie indiane (INR)-cripto in WazirX.

Zhao incolpa i fondatori di WazirX di giochi di parole ingannevoli

Incolpando i fondatori di WazirX per aver giocato a “giochi di parole ingannevoli” su Twitter (NYSE: TWTR ), Zhao ha rivelato che Binance ha chiesto a WazirX di trasferire il codice sorgente del sistema, la distribuzione e le operazioni, solo nel febbraio di quest’anno. “Questo è stato rifiutato da WazirX”, ha dichiarato Zhao.

Confermando su questo punto Shetty ha rivelato che il team di Binance voleva il controllo di Zanmai [nel febbraio 2022]. Ha detto: “Naturalmente se Binance desidera il controllo di Zanmai, può acquisire azioni”.

Secondo Binance, sebbene WazirX abbia trasferito il controllo del dominio a Binance, non ha mai ricevuto accesso condiviso all’account WazirX AWS o alcun controllo sulle operazioni tra cui registrazione utente, KYC, trading e avvio di prelievi.

“Questo non è mai stato trasferito, nonostante le nostre richieste. L’accordo non è mai stato concluso”, ha insistito Zhao, affermando che il team fondatore di WazirX, Nischal Shetty e Siddharth Menon, ha mantenuto il controllo nelle loro mani.

A questo, Shetty ha risposto con i seguenti suggerimenti:

  • “Binance possiede il nome di dominio WazirX
  • Binance ha accesso root ai server AWS
  • Binance ha tutte le risorse Crypto
  • Binance ha tutti i profitti di Crypto”

Chiamando “segnalazione errata”, Zhao ha sottolineato che Binance fornisce servizi di portafoglio per WazirX solo come soluzione tecnologica. “C’è anche l’integrazione che utilizza la trasmissione off-chain per risparmiare sulle tariffe di rete”, ha affermato. Tuttavia, ha insistito sul fatto che “WazirX è responsabile di tutti gli altri aspetti dello scambio WazirX, inclusa la registrazione degli utenti, il KYC, il trading e l’avvio di prelievi”.

Zhao si offre di lavorare con la disfunzione erettile in ogni modo possibile

Riconoscendo le accuse contro WazirX, Zhao ha dichiarato: “Le recenti accuse sul funzionamento di WazirX e su come la piattaforma è gestita da Zanmai Labs sono fonte di profonda preoccupazione per Binance”. Ha aggiunto: “Binance collabora con le forze dell’ordine in tutto il mondo. Saremmo felici di lavorare con ED in ogni modo possibile”.

“Ci piacerebbe lavorare con ED per risolvere questi problemi in WazirX”, ha offerto Zhao. Ha aggiunto: “WazirX non ha collaborato con noi e sembra poco collaborativo anche con la disfunzione erettile”.

Tuttavia, Shetty ha assicurato che WazirX ha collaborato con ED.

Il rovescio della medaglia

  • Diversi utenti di Twitter si lamentano di non essere in grado di ritirarsi da WazirX a causa di problemi di manutenzione.

Perché dovresti preoccuparti

Zhao ha apertamente suggerito che “Se hai fondi su WazirX, dovresti trasferirli su Binance. Semplice come quella.”

Fonte: DailyCoin

Canale Youtube

Scrivi un commento