Charlie Munger di Berkshire Hathaway consiglia agli investitori di non acquistare mai Bitcoin o oro

Il vicepresidente di Berkshire Hathaway e partner commerciale di lunga data di Warren Buffett, Charlie Munger, ha consigliato agli investitori di non acquistare bitcoin o oro. Crede che la criptovaluta sia troppo volatile per servire bene come mezzo di scambio. Munger dice anche di non sapere cosa sia peggio tra la Tesla di Elon Musk che raggiunge $ 1 trilione di capitalizzazione di mercato o bitcoin che raggiunge $ 50.000.

L’investitore miliardario Charlie Munger pensa che Bitcoin sia troppo volatile per essere un buon mezzo di scambio

Il leggendario investitore Charlie Munger ha risposto ad alcune domande sul bitcoin all’incontro annuale degli azionisti del Daily Journal Corporation a Los Angeles mercoledì. Il vicepresidente della Berkshire Hathaway e partner commerciale di lunga data di Warren Buffett è anche presidente del Daily Journal. È spesso conosciuto come il braccio destro di Warren Buffett.

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Il 97enne non è mai stato un fan del bitcoin. In precedenza ha chiamato bitcoin ” veleno per topi “ e ha paragonato il suo commercio a “scambio di stronzi”. Buffett ha poi chiamato bitcoin ” veleno per topi al quadrato “.

Durante l’incontro di mercoledì, Munger ha iniziato spiegando perché non vede il bitcoin come un futuro mezzo di scambio. “Non credo di sapere esattamente quale sia il futuro del settore bancario e non credo di sapere come si evolverà il sistema di pagamento. Penso che una banca gestita correttamente sia un grande contributo alla civiltà e che le banche centrali del mondo amano controllare il proprio sistema bancario e le proprie riserve di denaro “, ha descritto, elaborando:

Non penso che il bitcoin finirà per diventare il mezzo di scambio per il mondo. È troppo volatile per servire bene come mezzo di scambio.

“Bitcoin mi ricorda quello che ha detto Oscar Wilde sulla caccia alla volpe. Ha detto che è la ricerca dell’ineffabile da parte dell’indicibile “, ha aggiunto Munger.

Munger parla di Tesla contro Bitcoin

Alla domanda su quale pensasse fosse più pazzo, il prezzo del bitcoin che ha raggiunto i $ 50.000 o la società di auto elettriche di Elon Musk, Tesla, che ha raggiunto $ 1 trilione di capitalizzazione di mercato, Munger ha fatto riferimento a una citazione del famoso scrittore inglese Samuel Johnson. Una delle sue famose citazioni era “Signore, non è possibile stabilire il punto di precedenza tra un pidocchio e una pulce”.

Munger ha risposto: “Beh, ho la stessa difficoltà che ha avuto una volta Samuel Johnson quando ha ricevuto una domanda simile”, sottolineando:

Non riesco a decidere l’ordine di precedenza tra una pulce e un pidocchio, e mi sento allo stesso modo per quelle scelte. Non so cosa sia peggio.

La capitalizzazione di mercato di Tesla è attualmente pari a $ 655 miliardi dopo che le sue azioni sono diminuite bruscamente dallo scorso venerdì. Il prezzo di Bitcoin è sceso dal massimo storico di oltre $ 58.000 di domenica a $ 46.073 al momento della scrittura. Tuttavia, la criptovaluta è aumentata di oltre il 43% dall’inizio dell’anno sulla base dei dati di markets.Bitcoin.com.

Inoltre, alcuni azionisti hanno chiesto a Munger se la sua opinione su criptovalute e bitcoin sia rimasta la stessa e il Daily Journal considererebbe bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta come una risorsa nel proprio bilancio simile a ciò che Tesla ha fatto di recente. La società di auto elettriche di Elon Musk ha investito $ 1,5 miliardi in bitcoin a gennaio, spingendo molte persone a chiedere quali altre società seguiranno il suo esempio e manterranno alcune riserve di liquidità in bitcoin.

Rispondendo a questa domanda, Munger ha affermato: “No, non seguiremo Tesla in bitcoin”.

Il consiglio di Munger: non comprare Bitcoin o oro

Il vicepresidente di Berkshire Hathaway ha continuato a offrire alcuni consigli sugli investimenti in bitcoin e oro. Egli ha detto:

È davvero una specie di sostituto artificiale dell’oro. E poiché non compro mai oro, non compro mai bitcoin e consiglio ad altre persone di seguire la mia pratica.

La comunità crittografica si è affrettata a commentare le osservazioni di Munger sul bitcoinAnthony Pompliano, partner di Morgan Creek Digital, ha commentato: “Charlie Munger e Warren Buffett non battono l’S & P 500 da oltre un decennio. Smettila di chiedere loro informazioni sulla tecnologia.

Tahinis , la catena di ristoranti che è stata tra le prime aziende a convertire tutto il denaro in bitcoin, ha commentato: “Charlie Munger nella sua ultima intervista definisce il bitcoin una risorsa simile all’oro. Ha di nuovo torto. Bitcoin è un veleno per topi per tutti gli strumenti basati su fiat. “

Fonte: news.bitcoin.com

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Lascia un commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.