Home Le Commodities: il petrolio, i metalli o i prodotti agricoli Investire in Argento nel trading online

Investire in Argento nel trading online

L’analisi degli asset nelle opzioni binarie

Un’analisi attenta e dettagliata degli asset che si scelgono per investire è la base per ottenere profitti elevati.
Detto questo, viene da chiedersi: ma come si può effettuare una buona analisi degli asset?

Innanzitutto, è necessario reperire più informazioni possibili di ogni genere, dagli avvenimenti più rilevanti alle quotazioni in tempo reale, fino ad arrivare ai vari tipi di grafici.

Ogni broker di trading binario offre i propri asset, che vengono divisi in quattro macrocategorie:

  • materie prime, dette anche commodities;
  • le coppie di valute;
  • i maggiori indici;
  • i titoli azionari di società quotate nel mercato borsistico.

Oggi si parlerà di argento, una materia prima abbastanza comune nelle opzioni binarie, non al pari dell’oro e il petrolio, ma è comunque apprezzata dai trader di tutto il mondo.

L’argento: “il metallo più prezioso dei poveri”

Investire in argento
Investire in argento

L’argento è il metallo più utilizzato, grazie alla sua capacità di essere un ottimo conduttore di elettricità e di calore.
Viene estratto da migliaia di anni, ma nello specifico per quasi tutto il ventesimo secolo è stato considerato “il metallo prezioso dei poveri” per eccellenza.

Oggi, la sua produzione è concentrata in Perù, questo paese produce oltre il 30% del fabbisogno mondiale.

In generale, si tratta di una valida risorsa mineraria utilizzata in molteplici ambiti:

  • Nei processi industriali, dalla produzione elettromeccanica a quella aerospaziale. Il più innovativo, però, è sicuramente rappresentato dall’uso per produrre pannelli fotovoltaici, nel settore dell’energia solare. L’utilizzo in questa nuova tecnologia, per esempio, ha fatto aumentare di parecchio la domanda della materia prima, e ci sarà probabilmente un ulteriore aumento in un futuro non lontano. Questo, ovviamente, si traduce in un conseguente aumento di prezzo;
  • Nella coniazione delle monete come lega insieme ad altri metalli;
  • Per la fabbricazione di numerosi oggetti di vario genere, come apparecchi di laboratorio, per conduttori elettrici, anche come catalizzatori, etc.

Investire sull’argento nel trading binario

L’argento può essere sfruttato sia come investimento di lungo termine che a breve termine, ovvero inteso come asset su cui speculare nel trading binario, sfruttando le variazioni di prezzo. Approfondiamo meglio il secondo caso.
Bisogna sapere che la differenza rispetto all’investimento in argento vero e proprio è che quando si investe nel trading online non si diventa davvero proprietari del metallo, ma si specula sui movimenti della sua quotazione in tempo reale. Per compiere queste specifiche attività è necessario affidarsi alle piattaforme online apposite, affidabili e sicuri.

Prima di iniziare a investire in questa materia prima è di estrema importanza ideare una specifica strategia da attuare e seguire sia le quotazioni, che i grafici di riferimento, oltre che i principali avvenimenti, disponibili gratuitamente sul calendario economico.

Bisogna, infine, sottolineare che, il mercato dell’argento è caratterizzato da una maggiore volatilità rispetto a quello dell’oro.

Gli strumenti finanziari per investire nell’argento

Il trader può scegliere tra diverse opportunità di investimento finanziario. Si tratta di specifici strumenti ad hoc, tramite cui è possibile effettuare operazioni con l’argento, e riguardano:

Analizziamoli in modo dettagliato.

Per quanto riguarda il trading binario, l’investitore deve prevedere se il prezzo dell’argento sarà maggiore o minore rispetto al tasso di strike, ovvero il prezzo di acquisto iniziale. Si tratta della forma di investimento più comune, per la sua semplicità di utilizzo.

Invece, Il futures è un contratto già precompilato, che impegna un trader ad acquistare oppure vendere, ad una data futura prefissata, una determinata quantità di merce o attività finanziaria, in questo caso l’argento, a un prezzo stabilito in precedenza.
Mentre, ETF è l’acronimo di Exchange Traded Fund, è un termine con il quale si intende uno specifico tipo di fondo d’investimento, concettualmente a metà tra un fondo e un titolo azionario.

Per concludere, i CFD, i cosiddetti Contratti Per Differenza, in cui due parti (venditore e compratore) si accordano sulla base delle oscillazioni di valore di un’attività o di un bene, in questo caso l’argento. Il compratore realizza un guadagno nel caso in cui il valore dell’attività aumenti, e una perdita nel caso in cui tale valore diminuisca.

Viceversa, accade per il venditore.

Selezione Migliori Broker Forex Regolamentati

In primo luogo vogliamo fornirvi una lista dei Broker Forex regolamentati. I Broker sono stati testati e recensiti dal nostro staff.

BrokersCaratteristiche*Leva*Conto Demo*
broker Markets.comConto Demo di 10000€!
Recensione Markets.com
CySEC 092/08
1:294Prova una Demo Gratuita!
broker 24optionConto Demo Gratuito!
Senza Deposito!
Recensione 24option
CySEC 207/13
1:400Prova una Demo Gratuita!
broker etoroOttimo broker forex
Recensione eToro
CySEC 109/10
1:400Prova una Demo Gratuita!
Bdswiss forex tradingConto Vip Gratis
Conto Esclusivo
Recensione BDSwiss forex
CySEC: 199/13
1:400Prova una Demo Gratuita!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

Maggiori informazioni sui broker forex