Cosa dovrebbero fare gli investitori mentre la crisi Ucraina-Russia spazza via $ 200 miliardi dal mercato delle criptovalute?

Il mercato delle criptovalute crolla di quasi il 10% in un giorno; le principali monete, inclusi Bitcoin ed Ethereum, vedono perdite a due cifre; i dubbi riaffiorano sulla validità delle criptovalute come investimento o risorsa.

La guerra in corso tra Russia e Ucraina ha portato a massicce vendite nel mercato delle criptovalute, che è crollato di quasi il 10% nelle ultime 24 ore. La maggior parte delle principali criptovalute, escluse le stablecoin, hanno registrato cali a due cifre. I dati mostrano che oltre 200 miliardi di dollari sono stati liquidati da quando la Russia e il suo presidente Vladimir Putin hanno annunciato una “operazione militare speciale” contro l’Ucraina. 

Giovedì, Bitcoin (BTC) è sceso dell’8,12% nelle ultime 24 ore, mentre veniva scambiato a 35.082,66$ alle 17:00 IST. Ethereum (ETH) è stato scambiato a $ 2.350,25, con un calo del 13,28 per cento, mentre Binance Coin (BNB) è stato in calo del 12,34 per cento nello stesso periodo, è stato scambiato a $ 332,97. Solana (SOL) è sceso del 10,44% a $ 80,43 e Cardano (ADA) è sceso del 18,49% a $ 0,7544.  

Tra le principali monete meme, Dogecoin è sceso del 17,90% e veniva scambiato a $ 0,1107 alle 17:00 IST. Il rivale Shiba Inu è sceso del 16,92% e veniva scambiato a $ 0,00002135. Dogelon Mars è sceso del 20,52% e veniva scambiato a $ 0,0000006486, mentre Samoyedcoin veniva scambiato a $ 0,01839, registrando un calo del 7,88% nelle ultime 24 ore.   

Previsto arresto anomalo 

Il mercato delle criptovalute non è diverso da altri investimenti. “Quello che stiamo vedendo ora è una reazione speculativa a ciò che sta accadendo tra Russia e Ucraina. La storia ci mostra che questo, il più delle volte, è un fenomeno a breve termine e che i mercati tendono a rimbalzare una volta svanito lo shock iniziale”, afferma Avinash Shekhar, CEO di ZebPay.  

Crisi come le guerre di solito portano a un crollo nel mercato degli investimenti, afferma Bhagaban Behera, CEO e co-fondatore di Defy, uno  scambio di criptovalute sociale. Una crisi porta incertezza e panico. Le persone temono che i governi e i sistemi bancari possano crollare, portando le persone a perdere ricchezza. “Una situazione come la guerra porta anche le persone a perdere il lavoro e il reddito. Tutto ciò porta le persone ad accumulare la propria ricchezza con se stesse e vogliono che meno della propria ricchezza venga investita nei mercati”, ha affermato.  

Gli investitori dovrebbero passare alle stablecoin?

Nonostante la caduta delle principali criptovalute, le monete stabili hanno mostrato cambiamenti minimi nelle ultime 24 ore.  Alcuni esperti di criptovalute ritengono che gli investimenti dovrebbero essere in monete stabili come USDT o PAXG, che si basano sul valore dell’oro. “Alcuni investitori reagiscono alla volatilità spostando i propri investimenti su strumenti finanziari meno volatili. Senza dubbio, investire in oro è un modo per coprire il rischio dalla volatilità, ma si può anche ottenere lo stesso risultato investendo in stablecoin come USDT o PAXG che sono ancorate al valore dell’oro”, afferma Shekhar.  

Le stablecoin potrebbero guadagnare popolarità in mezzo a una tale caduta nel mercato delle criptovalute Tutti credevano che le criptovalute fossero una nuova classe di asset, ma la crisi ucraina ha dimostrato che si sbagliavano e il mercato delle criptovalute continua a sanguinare. Poiché l’oro è in rialzo e le stablecoin sono stabili, è sicuro affermare che i “Digital Assets” non sono ancora considerati una “riserva di valore” o unasset, ma più delle “azioni della blockchain”, afferma Gaurav Mehta, fondatore di Catax, una piattaforma online di criptovalute e auditing. 

Quale dovrebbe essere la tua strategia di investimento in criptovalute?

Osserva, non farti prendere dal panico, pensa a lungo termine e rimani investito: questo è ciò che consigliano gli esperti. Investi in quegli asset che manterranno valore anche dopo che la crisi sarà passata. “Gli investitori che acquistano durante i cali di mercato vedono rendimenti significativamente più elevati rispetto a coloro che investono durante periodi di ottimismo. Quindi, se uno ha la propensione al rischio e i mezzi finanziari, ora è un ottimo momento per investire in criptovalute”, afferma Shekhar. 

Fonte: outlookindia

Canale Youtube

Scrivi un commento