Home News Cresce il numero delle imprese che non riapriranno il 18 maggio

Cresce il numero delle imprese che non riapriranno il 18 maggio

56
0
Cresce il numero delle imprese che non riapriranno il 18 maggio

Questi mesi di chiusura totale, dovuti al COVID-19 hanno fatto si che le imprese più fragili ne abbiano risentito maggiormente.

Il 18 maggio non tutte le attività potranno riaprire, molte imprese e piccole ditte, come i negozianti non sono riusciti a superare questi due mesi.

La Confcommercio ha previsto che saranno ben 270 mila le imprese a rischio fallimento.

La stima è dedotta da uno studio a tavolino, ma non si esclude che i numeri possano essere maggiori.

Su un totale di 2,7 milioni di piccole imprese, come negozi, alimentari, bar ecc, dallo studio fatto sarebbe un 10% ad essere soggetto ad un potenziale fallimento.

Tradingnmania.it consiglia
Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Ci avete chiesto se Bayer è sulle tracce del Coronavirus, oggi vogliamo sfatare questo mito, siccome molti ne stanno parlando, spesso in maniera inopportuna. Sicuramente...

Questi dati sono poi inaspriti dalle misure e norme sulla sicurezza anti contagio, che faranno di certo calare gli introiti.


 
Prova il Social Trading di eToro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here