Cosa sono le Criptovalute

Trading Criptovalute
Trading Criptovalute

Le criptovalute sono delle valute digitali che utilizzano la crittografia per mettere in sicurezza le transazioni. La loro caratteristica principale, è quello di essere decentralizzate, e questo ha contribuito alla loro riuscita, alla loro diffusione. Non sono, quindi, controllate da nessun ente di sorveglianza.

Sono, inoltre, sicure, e soprattutto proteggono la privacy degli utenti e delle transazioni. Le criptovalute si attengono sulla crittografia per autorizzare il massimo delle transazioni. Con le criptovalute è anche possibile inviare e ricevere pagamenti attraverso un sistema decentralizzato, ma con la sicurezza di un sistema centralizzato. Tutto questo avviene tramite il sistema Proof of Work, dove è possibile inviare e ricevere pagamenti senza il controllo di nessun ente.

L’inviare e il ricevere criptovalute avviene in maniera gratuita, e con costi di elaborazione molto bassi.

Come guadagnare con le Criptovalute

Con le criptovalute è possibile fare degli ottimi investimenti, possono far arrivare a guadagnare molti soldi, procurano una buonissima entrata economica.

Per non andare incontro a fallimenti, si consiglia prima di tutto di investire solo il quantitativo che ci si potrà permettere nel caso si dovesse perdere, quindi, sarà utile seguire le regole del Money Management, ovvero, cercare di mettere in pratica criteri scientifici e ragionati per utilizzare il proprio denaro nel modo migliore possibile in base a delle informazioni disponibili nel momento in cui si dovranno prendere delle decisioni di investimento.

Non si dovrà fare altro che cercare di ottimizzare il rendimento calcolato sul rischio, e il profitto sul capitale disponibile. Sarà bene poi analizzare scrupolosamente anche il mercato di riferimento.

Fare Trading con le criptovalute è molto semplice, bisognerà pronosticare se sarà il caso di comprare basso o di vendere alto, ed è anche possibile vendere allo scoperto, potendo, quindi, investire anche sul ribasso delle criptovalute.

Le criptovalute, sono dei mercati finanziari altamente volatili, e attraverso il Trading è possibile negoziarle 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana.

Andiamo a vedere le Criptovalute o criptomonete più famose e promettenti del momento

BitCoin (BTC)

BitCoinBitcoin (BTC) è la prima valuta digitale ad essere stata emessa, nel 2009 da Satoshi Nakamoto che è lo pseudonimo dell’inventore. Il termine Bitcoin fa riferimento anche al software Open Source progettato per perfezionare il protocollo di comunicazione, e la rete Peer to Peer che ne risulta. E’ basata sul protocollo Proof of Work, ed è la prima criptovaluta per valore, ed è anche la prima ad essere conosciuta da una grande quantità di persone, e ad essere ammessa come forma di pagamento da diversi siti Internet, tra cui quelli del Deep Web.

Il Bitcoin ha la caratteristica di essere decentralizzata, ovvero, non è vincolata ai tradizionali circuiti bancari. Per la precisione, è una criptovaluta, ed essendo digitale, il suo funzionamento si basa su una complessa serie di calcoli che hanno a che fare con la crittografia, in modo da garantirne la sicurezza. Un Bitcoin, è fatto di bit, numeri, operazioni matematiche.

Il Bitcoin ad oggi risulta essere la criptovaluta per eccellenza, la più amata in tutto il mondo, con la più grande capitalizzazione di mercato, e il prezzo più alto di sempre.

Vengono utilizzati sia per trasferire valore o riceverne, sia per acquistare beni o servizi.

Con il tempo il prezzo del Bitcoin è cresciuto sempre di più, e questo ha fatto aumentare la fiducia da parte di molti investitori, e ad credere in questo mercato finanziario, così redditizio.

Bisogna tenere conto del fatto che essendo il Bitcoin sia una criptovaluta e che, quindi, non esiste un’attività centrale che controlla e regolamenta il mercato, espone l’investitore anche al pericolo di truffe, ma l’esperienza insegnerà poi come evitarle e a stare più attenti.
Con il successo raggiunto dai Bitcoin ha portato alla realizzazione di una serie di criptovalute alternative, dove ad oggi se ne contano centinaia e centinaia.

Maggiori informazioni sui BitCoin

Litecoin

Litecoin (LTC)

Litecoin (LTC) dopo il Bitcoin una delle criptovalute ad essere state immesse è il Litecoin, ovvero, si parla del 2011.

Anche con questa criptovaluta è possibile inviare dei pagamenti in maniera istantanea a chiunque si trovi il qualsiasi posto nel mondo.

Questa criptovaluta fu inventata nel 2011, con alcune particolarità che la differenziano dal Bitcoin. Il mining, ovvero, le operazioni di calcolo che servono per produrre nuova moneta, sono più semplici, il che vuol dire che l’intero sistema dipende meno dalla potenza di calcolo per funzionare e generare nuova moneta.

Il valore di questa criptovaluta con il passare degli anni è andato crescendo sempre di più, e ad oggi è una delle più richieste e di successo. A differenza dei Bitcoin, le transazioni sulla rete Litecoin sono state progettate per essere molto veloci, e, quindi, potrà supportare, a parità di risorse impiegate, più transazioni alla stessa velocità, con costi molto bassi.

Le caratteristiche principali di questa criptovaluta, sono ad esempio, il sistema che è completamente decentrato, e le operazioni sono confermate da nodi indipendenti che partecipano alla rete, organizzati orizzontalmente e senza nodi centrali; il ledger, ovvero, il registro di tutte le operazioni, è completamente condiviso; il numero di produzione dei Litecoin è limitato, e questo sta a significare che la base monetaria rimarrà ferma, e con l’aumentare della richiesta il prezzo del singolo Litecoin salirà.

Ethereum

Ethereum (ETH)

Ethereum (ETH) è tra le criptovalute più importanti e quotate nel mercato finanziario. Si tratta di una criptovaluta analoga al Bitcoin, anche se Ethereum non è una semplice moneta, perché permette di fare molto di più, come, ad esempio, i contratti intelligenti che danno la possibilità di eseguire i termini di un contratto nel momento in cui vengono soddisfatte alcune determinate condizioni, e vengono creati attraverso un linguaggio di programmazione.

Il prezzo di Ethereum con gli anni è aumentato sempre di più.

Ethereum, quindi, è una piattaforma decentralizzata che gestisce i contratti in maniera intelligente, ovvero, vengono eseguite esattamente come programmato, senza alcuna possibilità di arresto, controlli, truffe. Queste operazioni sono eseguite su una blockchain, il tutto senza un intermediario o di una intromissione dalla parte avversa.

Come per i Bitcoin, anche per gli Ethereum è presente il processo del mining, che da la possibilità di accedere agli Ether, ovvero, la valuta Ethereum, in cambio di mantenere in sicurezza la rete.

Ethereum, come si è già detto precedentemente, non è solo una piattaforma per lo scambio delle criptovalute, ma possono anche alternarsi i contratti basati su Ethereum. Questi contratti, possono essere utilizzati per eseguire diverse operazioni, come, ad esempio, crowdfunding. Questi contratti smart, possono essere qualsiasi cosa, e per poter girare sulla piattaforma Peer to Peer, versano per l’utilizzo un compenso tramite l’Ether.

Monero

Monero (XMR)

Monero (XMR) precedentemente conosciuta come BitMonero, è una criptovaluta emessa nel 2014. Il motivo che ha spinto all’utilizzo dei Monero è il suo totale anonimato, rendendo così i pagamenti sicuri.

Monero con gli anni ha più che quadruplicato il suo valore, e man mano la richiesta è aumentata. Dal momento che viene aggiunta nel mercato finanziario, aumenta di conseguenza il suo prezzo, e questo potrà essere solo che positivo per gli investitori.

Per ricevere e acquistare Monero è assolutamente necessario possedere un portafoglio, anche detto wallet, per fare ciò basterà aprire un proprio account, per ricevere una chiave privata che servirà ad accedere al proprio portafoglio, che non è altro che un lunga combinazione di numeri e lettere che hanno la funzione di password. Dal momento che si viene in possesso della chiave privata, si ha il controllo sulle criptovalute contenute nel proprio portafoglio. La chiave privata è inoltre utilizzata per generare gli indirizzi delle criptovalute, che dovrà essere comunicato dal momento che si vorranno ricevere criptovalute.

Il wallet è, quindi, il programma che serve per generare e custodire la propria chiave privata attraverso un complesso sistema di crittografia.

Monero utilizza allo stesso modo dei Bitcoin una rete di miner per verificare i suoi traffici, ma riesce a mettere insieme più transazioni, per rendere più difficile rintracciare l’origine dei fondi. Creare criptovalute è un’operazione che richiede moltissima potenza di calcolo del proprio computer, quindi, si ha bisogno assolutamente di un computer ad elevata potenza, che riesca a svolgere operazioni matematiche complesse nel minor tempo possibile.

Monero utilizza, inoltre, anche gli indirizzi Dual Key Stealth, che rendono ancora più difficile per le terze parti individuare chi ha ricevuto i fondi. A livello di protocollo a differenza dei Bitcoin, Monero è molto più privato, e questo è un grande vantaggio rispetto ad esso.

Ripple

Ripple (XRP)

Ripple (XRP) questa criptovaluta è stata sviluppata nel 2004 da Ryan Fugger, ma dal 2014 diverse banche hanno incominciato ad utilizzare il Ripple e i network di pagamento, perché riesce ad offrire diversi vantaggi per queste organizzazioni, tra cui, ad esempio, un sistema contabile distribuito, il prezzo e la sicurezza.

La caratteristica principale di Ripple, è quella di sfruttare la blockchain per velocizzare il più possibile i pagamenti a livello mondiale, eliminando così ogni genere di intermediario che, avrebbe contribuito solo ad un rallentamento delle transazioni.

Vi sono due entità separate che costituiscono il Ripple, ovvero, una è il network di pagamento, e l’altra è la valuta che circola sul network di pagamento. L’idea principale è quella di collaborare con diversi sistemi di pagamento in tutto il mondo.

Negli ultimi tempi è stata la criptovaluta che è cresciuta più di tutti.

Come per i Bitcoin, anche Ripple è una cripto valuta Open Source, ovvero, si tratta di un software non protetto da copyright e liberamente modificabile dagli utenti, e quindi non sono detenute da un’azienda o da un soggetto. Le transazioni, inoltre, sono anonime e gratuite. A differenza dei Bitcoin, Ripple elabora più velocemente le transazioni ed ha una maggiore efficienza energetica.

Consigli sul Trading delle Criptovalute

Bitboat: Recensione e opinioni

A tendere una mano a quanti volessero avvicinarsi al mondo dei Bitcoin è Bitboat, una piattaforma di scambio italiana con sede a Londra, grazie...

Bitcoin 2017: forse questo è l’anno buono!

Da moneta di nicchia, creata per il web e quei pochi appassionati di tecnologie digitali, a concreta e reale opportunità di guadagno per tanti. ...
Bitcoin

Bitcoin: La paura di una bolla prossima ad esplodere

Non passa giorno che da qualche parte qualcuno non torni a parlare dei Bitcoin come di una “bolla” prossima ad esplodere e a lasciare...

Trading Bitcoin senza comprarli: i Vantaggi del Trading CFD

In molti si chiedono se esiste un modo per guadagnare con i Bitcoin senza necessariamente acquistarne una certa quantità, e senza per questo trovarsi...

Criptomonete: Confronto tra le 5 più diffuse del momento!

Cosa sono le Criptomonete o Criptovalute Si può definire una criptomoneta o cryptomoneta come una moneta digitale, dove non è presente nessun mediatore finanziario nel...
Bitcoin Opinioni esperto trader

I Bitcoin: opinioni di un esperto Trader

Cosa sono i Bitcoin Bitcoin è una moneta elettronica. A differenza della maggior parte delle valute tradizionali, Bitcoin non fa uso di un ente centrale,...
Bitcoin

Bitcoin: Cosa sono e come funzionano!

Cosa sono i Bitcoin I Bitcoin sono una valuta elettronica, e una delle loro caratteristiche tipiche è che non c’è un organo centrale che li...
bitcoin forex trading e CFD

Bitcoin: Investire nel trading Forex e CFD

Come guadagnare con i Bitcoin tramite Forex e CFD Dal momento che si decide di investire tramite Trading, sarà bene richiamare l’attenzione sia dei Trader...
Cryptocurrency

Cosa c’è da sapere sulle criptovalute

Cosa c'è da sapere sulle criptovalute? Scopriamolo! Oggi parleremo di tutto ciò che riguarda le criptovalute (cosa sono, come funzionano e così via), ma soprattutto...

Strategie Forex e Resoconto

Resoconto Strategia Forex GBPUSD

Come vi avevamo anticipato il prezzo doveva rompere 1,2990 per dare il via alla discesa del prezzo, ma la media a 200 periodi ha...

Strategia Forex su BITCOIN

Strategia Forex GBPUSD

Consigli e News

Bitboat: Recensione e opinioni

A tendere una mano a quanti volessero avvicinarsi al mondo dei Bitcoin è Bitboat, una piattaforma di scambio italiana con sede a Londra, grazie...

Cambio Valute in tempo reale

EUR - Euro Member Countries
USD
0,848
JPY
0,008
GBP
1,119
RON
0,215
NZD
0,576
ILS
0,241
DKK
0,134
BRL
0,259
MXN
0,045

Apri un Conto Demo!


Conto Demo Gratuito 10000€