Djed Stablecoin di Cardano arriva su Mainnet

DJED dovrebbe aprire la strada a maggiori opportunità per l’ecosistema Cardano su DeFi, pagamenti, ecc.

La stablecoin nativa e super sicura, Djed, è stata lanciata il 31 gennaio, più di un anno dopo la preparazione, lo sviluppo e un audit di sicurezza riuscito. Djed è stato sviluppato congiuntamente dalla rete Blockchain Layer 1, COTI e Global Input-Output (IOG), la società di ingegneria Blockchain dietro Cardano.

Attualmente, lo stablecoin è disponibile anche su scambi decentralizzati basati su Cardano (DEX) come MinSwap, Wingriders e MuslieSwap, e sarà esteso ad altre importanti piattaforme nell’ecosistema Cardano.

Bitrue ha annunciato l’intenzione di elencare DJED e il suo backup SHEN. Come spiegato in precedenza, Djed sta lavorando a un sistema di sovra assicurazione on-chain proof-of-reserve del 400%-800% per preservare il suo valore in condizioni di mercato volatili.

Djed è ancorato all’USD e sostenuto dall’asset di Cardano, ADA. D’altra parte, SHEN prevede di supportare la stabilità della stablecoin lanciata di recente.
Una delle prossime versioni di quest’anno – Djed 1.3 – che è fondamentalmente una versione estesa e presenterà prezzi e prezzi dinamici. Verrà inoltre sostenuto un sistema di allocazione progressiva, con conseguente significativo apporto di liquidità.

Parte del piano di lavoro di Djed include l’aggiunta di altre proprietà e ADA come garanzia per coniare la stablecoin. Secondo un comunicato stampa condiviso con CryptoPotato, la rete COTI ha indicato che prevede di aggiungere asset coin confezionati proprietari, come BTC (WBTC) ed ETH (WETH) confezionati, come garanzia per la generazione di monete Djed sulla rete Cardano.

Fonte: Cryptopotato.com

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento