Dogecoin sale dell’8% dopo che Elon Musk ha twittato che sta comprando il calo

Dogecoin trova un sostenitore non sorprendente in questa cupa atmosfera del mercato delle criptovalute nella persona nientemeno che lo stesso Elon Musk fin troppo familiare.

Dopo aver dichiarato su Twitter che “continuerà a supportare Dogecoin”, il prezzo della popolare criptovaluta è aumentato dell’8% a $ 0,058, lunedì.

Tutto ciò che Musk dice su Twitter – su DOGE o qualsiasi altra cosa sotto il lavandino – susciterà sicuramente l’attenzione dei suoi quasi 99 milioni di follower sulla piattaforma dei social media.

Indubbiamente, il suo tweet per continuare ad acquistare DOGE è un colpo nel braccio di cui il mercato fortemente stressato delle criptovalute ha bisogno.

Il tweet di Musk Dogecoin dovrebbe dare una spinta al mercato delle criptovalute

Il tweet è nato dopo uno scambio con un utente che ha detto a Musk che avrebbe dovuto acquistare la moneta “scherzo” se lo supportava davvero. Al che il miliardario ha risposto: “Lo sono”, suggerendo che sta comprando il tuffo.

Ciò dimostra semplicemente che l’amministratore delegato del produttore di auto elettriche Tesla, che è stato colpito da una causa da 258 miliardi di dollari la scorsa settimana per il suo sostegno a Dogecoin, sta rimanendo fedele alla criptovaluta e non le volta le spalle.

Alcuni osservatori di mercato vedono questo marchio di fiducia nel mercato delle criptovalute come un’opportunità ideale per acquistare criptovalute mentre sono a buon mercato.

Il picco di 5,8 centesimi è ben diverso dai 72 centesimi raggiunti da Dogecoin nel maggio 2021, quando Musk ha ospitato “Saturday Night Live” e la criptovaluta a tema cane ha ottenuto una menzione nel suo discorso di apertura.

In una parte di quell’apparizione al SNL, a Musk è stato chiesto della cripto, a cui ha risposto dicendo “È un trambusto”, alzando le sopracciglia dagli spettatori delle criptovalute e dalla comunità in generale.

La moneta preferita del Dogepadre

L’anno scorso, Musk ha rivelato di possedere personalmente bitcoin, ethereum e dogecoin. Per tutto il 2020 e il 2021, le ricerche su Google di “Dogecoin” sono aumentate ogni volta che Musk ha twittato sulla criptovaluta satirica.

Mentre l’enorme corsa al rialzo delle criptovalute del 2021 ha portato i prezzi di BTC ed ETH a picchi record, Musk ha ripetutamente esortato gli sviluppatori di dogecoin ad aggiornare la criptovaluta in modo che possa “battere bitcoin a mani basse”.

Musk è stato votato “CEO di Dogecoin” in un finto sondaggio su Twitter nel 2019 e si è chiamato “The Dogefather”. Quell’anno, ha rivelato che la moneta “potrebbe essere la mia criptovaluta preferita”.

Più recentemente, Musk (insieme al proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban) ha fatto una campagna per l’uso di DOGE come metodo di pagamento, che darebbe alla moneta uno scopo reale e ne sminuirebbe lo status di scherzo.

Fonte: bitcoinist

Canale Youtube

Scrivi un commento