FCA emette un avviso contro gli investimenti e l’uso di criptovalute

42
0

Lunedì, la FCA (Financial Conduct Authority) del Regno Unito, ha rilasciato un avviso per tutti i consumatori sul rischio di investimento in criptovaluta.

L’avviso della FCA è rivolto principalmente a tutti coloro che investono nei cripto asset e nelle società che promettono rendimento elevati.

Secondo l’ avviso :

“Investire in criptoasset, o investimenti e prestiti ad essi collegati, generalmente comporta l’assunzione di rischi molto elevati con il denaro degli investitori. Se i consumatori investono in questi tipi di prodotti, dovrebbero essere pronti a perdere tutti i loro soldi. “

Le criptovalute sono state un cruccio per le autorità finanziarie tradizionali, tuttavia, l’avviso di rischio anche all’interno dell’ecosistema crittografico è stato chiaro.

Ad esempio, la più grande criptovaluta Bitcoin aveva attirato l’attenzione di tutti, dal mainstream all’ecosistema crittografico, poiché raggiungeva nuovi livelli di prezzo ogni giorno. Tuttavia, domenica, il valore di BTC è sceso da $ 41.000 a $ 32.000. Questo enorme calo non è stato assistito nel mercato BTC da molto tempo. Questa natura volatile del mercato delle criptovalute è stata più volte evidenziata.

La FCA ha quindi avvertito che eventuali problemi affrontati dagli investitori crittografici all’interno del paese potrebbero non essere valutati dal Financial Ombudsman Service, che risolve i reclami tra i consumatori e le aziende che forniscono servizi finanziari.

Oltre alla protezione dei consumatori e alla volatilità dei prezzi, ha evidenziato altri rischi associati a “investimenti ad alto rendimento basati su risorse crittografiche” come la complessità del prodotto, gli oneri e le commissioni e il materiale di marketing. Ha aggiunto:

“I consumatori dovrebbero essere consapevoli dei rischi e considerare pienamente se investire in investimenti ad alto rendimento basati su criptovalute sia appropriato per loro. Dovrebbero controllare e considerare attentamente l’attività di criptoasset coinvolta “.

Entro il 10 gennaio 2021 tutte le società di criptovaluta, con sede nel Regno Unito devono essere registrate presso la FCA per potersi conformarsi alle normative. Tutte le società non registrate vengono considerate illegali.

Fonte: Ambcrypto


 
Prova il Trading Bitcoin di eToro
TradingMania.it
Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here