Home Forex Principianti Guida al Forex trading: l’importanza della periodicità

Guida al Forex trading: l’importanza della periodicità

2030
0
SHARE
Periodicità nel forex trading

8. L’importanza della periodicità

Nella settimana puntata della nostra guida vi vogliamo parlare dell’importanza della periodicità del grafico.

Guardiamo ad esempio il grafico di EURUSD sulla piattaforma Markets.com
Schermata 2015-12-16 alle 18.36.12

Se guardate in alto al centro, fianco alla scritta EURUSD, vedete scritto 1h. Questo significa che ogni candela presente nel grafico dura 1 ora. Abbiamo quindi l’evoluzione del prezzo durante le ore precedenti.

Come  potete osservare, nelle ultime ore, il prezzo si è mosso in un range tra 1,091 e 1,095 e, quindi, questi potrebbero essere dei buoni punti di entrata per operare su questo forex.

Tuttavia osservate ora il grafico a 5 minuti:

Schermata 2015-12-16 alle 18.35.44

Come vedete, abbiamo una conformazione grafica diversa e anche il supporto a 1,0923 può essere considerato un buon punto di entrata, essendosi comportato da supporto diverse volte.

Osserviamo infine il grafico settimanale allo stesso tempo dello stesso forex:

Schermata 2015-12-16 alle 18.36.02

Qui, addirittura, l’attuale livello rappresenta poco e, di conseguenza, non ci troveremmo nella situazione di dover aprire o chiudere alcuna operazione.

Tutto questo discorso serve ad illustrare un punto fondamentale che dovete chiarire prima di mettervi a fare trading:

  1. che orizzonte temporale di investimento ho?
  2. quanto tempo posso passare a fare trading?

Queste due domande rilevano in quanto, da esse, dipenderà il grafico che aprirete e, di conseguenza, le strategie che seguirete. Se avete, ad esempio, pochi minuti per fare trading la sera allora è più opportuno seguire un grafico a 5 minuti, viceversa se avete alcune ore dovrete optare per il grafico orario. Ma non finisce qui. La prima domanda è altrettanto importante. Perché se la vostra idea è quella di aprire e chiudere posizioni nel lungo periodo allora può essere opportuno utilizzare grafici giornalieri se non settimanali.

L’importanza di ciò sta nel fatto che, in base a questa scelta, sceglierete il vostro grafico la vostra stop loss e il vostro take profit.

Nelle strategie che pubblichiamo nel nostro sito, specifichiamo sempre la periodicità del grafico proprio per far capire che i livelli che vi consigliamo dipendono dal vostro orizzonte temporale.

Nel grafico qui sopra, quello settimanale, se aprite una posizione in acquisto su EURUSD la dovreste chiudere non prima degli 1,14, su quello a 5 minuti a 1,095.

Nel video qui sotto vi mostriamo in dettaglio come cambiare la periodicità e come scegliere i livelli di entrata e uscita.

Video: L’importanza della periodicità

Torna al capitolo precedente

Vai al capitolo successivo

Guida al Forex Trading per Principianti

  1. Forex trading: concetti di base;
  2. Forex trading: la terminologia avanzata;
  3. Forex trading: come utilizzare l’Analisi Tecnica;
  4. Forex trading: il grafico di un forex;
  5. Forex trading: il Broker Markerts.com;
  6. Forex trading: come aprire un conto per operare in Forex;
  7. Forex trading: esempio operazione sul Broker etoro;
  8. Forex trading: l’importanza della periodicità;
  9. Forex trading: gli ordini condizionati;
  10. Forex trading: l’importanza dello spread;

Migliori broker Forex, CFD e Criptomonete

 

Brokers Caratteristiche* Conto Demo*
broker 24option BROKER DEL MESE
Licenza: CySEC
“100% Affidabilità”
Apri conto Demo!
Bdswiss forex trading Voto RecensioneLicenza: CySEC 
Conto Demo di 10.000$!

Conto Vip Esclusivo!
Apri un conto VIP!
broker etoro Voto RecensioneLicenza: CySEC-FCA 
Social Trading

Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!
Voto RecensioneLicenza: CySEC
Fai trading con soli 10€!

Trade minimo: 1€
Apri conto Demo!
broker Markets.com Voto RecensioneLicenza: CySEC
“100% Affidabilità”
Apri conto Demo!

 

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita rapida del proprio denaro a causa della presenza della leva. Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro“.