Trading azioni Binance: recensione e opinioni 2021

Gli investitori istituzionali di Binance avranno la possibilità di mantenere la garanzia fuori dall’exchange di criptovalute

Gli investitori istituzionali possono trasferire garanzie da un portafoglio freddo con Binance Custody, ha affermato l’exchange di criptovalute. Binance consentirà agli investitori istituzionali di detenere le loro criptovalute collaterali utilizzate per posizioni con leva al di fuori della piattaforma.

L’exchange consentirà agli investitori di depositare garanzie con Binance Custody, che manterrà le risorse da Internet in un cold wallet, ha affermato Binance in una dichiarazione lunedì. Una volta regolata la transazione, i beni saranno nuovamente disponibili per l’utente.

Per saperne di più: Criptovalute hot e cold storage: qual è la differenza? Questa funzione, chiamata Binance Mirror, può essere di grande aiuto per gli investitori di criptovaluta che commerciano in mercati con leva, poiché la maggior parte degli investitori di criptovaluta deve mantenere la propria copertura valutaria prima di fare trading.

Tuttavia, l’utilizzo di un portafoglio cold storage significa che gli utenti possono continuare a scambiare criptovalute durante le sessioni volatili senza massicci deflussi sull’exchange. Le risorse dell’utente sarebbero inoltre protette dagli attacchi on-chain con un hot wallet vulnerabile.

Il crollo del rivale di Binance, FTX lo scorso novembre ha sollevato preoccupazioni sulla capacità dell’exchange di criptovalute di proteggere le risorse degli utenti, con le autorità di regolamentazione che indagano su FTX per appropriazione indebita dei fondi dei clienti.

“Questo esercizio è progettato per rafforzare la fiducia tra le istituzioni che i loro fondi rimarranno al sicuro. Questo è uno sviluppo positivo che dimostra che Binance si sta muovendo per diventare un exchange di criptovalute orientato alle istituzioni”, ha affermato Markus Thielen, Head of Research  e strategia con il fornitore di criptovalute Matrixport.

“Tuttavia, questo potrebbe non essere sufficiente, poiché gli exchange dovranno probabilmente collaborare con custodi di terze parti per ridurre completamente il rischio della proprietà collaterale“, ha affermato Thielen.

Fonte: Coindesk.com

Scrivi un commento