I dati mostrano che gli hack e le frodi crittografiche nel 2021 sono sulla buona strada per un nuovo record

eToro Trading Bitcoin

Gli hack e le truffe crittografiche non sono una novità nello spazio crittografico, ma ogni volta che si verificano continuano a essere uno shock per gli investitori. Soprattutto le vittime di questi attacchi.   I mercati rialzisti sembrano sempre venire con un numero maggiore di attacchi. Quindi, con un mercato rialzista che ha infuriato per la parte migliore di un anno, il 2021 ha sicuramente avuto la sua giusta quota di attacchi, nonostante sia appena entrato nel suo nono mese dell’anno.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Questi attacchi hanno accelerato con la recente ondata di criptovalute. I prezzi sono aumentati su tutta la linea e sembra che questo sia stato uno spunto per gli aggressori per accelerare le loro operazioni. Ciò potrebbe essere dovuto in parte ai prezzi elevati delle criptovalute che portano rendimenti molto più elevati sui loro attacchi. In ogni caso, gli attacchi nel 2021 sono aumentati e i dati mostrano che il numero di quest’anno molto probabilmente supererà il record dell’anno scorso.

Attacchi cripto accelerati nel 2021

Gli hack e le truffe crittografiche avevano precedentemente raggiunto un numero record nel 2020. Con un totale di 32 casi identificati nel 2020, è stato l’anno con il maggior numero di incidenti di hacking e frode nel mercato delle criptovalute. In soli otto mesi, nel 2021 sono stati identificati 32 casi di hacking e frode. A sei mesi dalla fine e la ripresa del rialzo infuria, ci si può aspettare che altri di questi attacchi si verifichino prima della fine dell’anno.

Dal 2017, il numero di violazioni è costantemente aumentato ogni anno, secondo un’analisi di Crypto Head . Il 2017 segna l’inizio di una delle corse al rialzo più memorabili nello spazio crittografico. Quindi non sorprende che ci sia stato un aumento del numero di attacchi rispetto all’anno precedente. Nel 2016 sono stati identificati solo 5 casi di pirateria informatica e frode. Ma questo numero è balzato a 21 l’anno successivo nel 2017.

Con quattro mesi alla fine e exploit DeFi ancora in aumento, il numero di attacchi nel 2021 potrebbe benissimo battere 38. Questi hack e violazioni stanno diventando ancora più sofisticati. Gli aggressori stanno ora sviluppando strumenti che rendono i loro attacchi più difficili da catturare e rintracciare.

Gli attacchi del 2017 hanno portato via i bottini più grandi

In media, solo nel 2017, gli aggressori hanno guadagnato in media 223,5 milioni di dollari. Il numero totale di 21 attacchi per l’anno ha raggiunto un saldo di 4,7 miliardi di dollari rubati in frodi e hack di criptovalute. Stabilire il record per l’importo più alto rubato in un solo anno.

Pur avendo un numero più elevato di attacchi, i 38 casi identificati del 2020 hanno raggiunto un totale di circa 1,8 miliardi di dollari. Tale importo ha già superato nel 2021 di almeno un miliardo. Finora, i 32 attacchi combinati del 2021 hanno raggiunto un valore di $ 2,9. L’attacco a Poly Network che ha avuto luogo quest’anno è ammontato a 610 milioni di dollari. Rendendolo il più grande furto DeFi della storia.

Questi attacchi si sono concentrati principalmente sulle migliori monete nel mercato delle criptovalute, che, per inciso, forniscono anche la maggior liquidità. Circa un terzo di queste violazioni è stato mirato alla principale criptovaluta, bitcoin. Ethereum è il secondo più preso di mira con il 12,8%. Le monete sconosciute costituiscono circa il 9,2%, mentre i token ERC-20 sono stati presi di mira il 7,4% delle volte.

Grafico della capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute da TradingView.comLa capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute ora viene scambiata a $ 2,29 trilioni

Fonte: newsbtc

xtb Trading Demo
eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply