I legislatori statunitensi e i dirigenti delle criptovalute tengono un’audizione sul destino dell’industria delle criptovalute

Come programmato l’8 dicembre, il Comitato della Camera dei servizi finanziari degli Stati Uniti ha tenuto un’audizione sulla criptovaluta, la prima di queste che ha ospitato diversi dirigenti di diverse società di criptovaluta.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

L’ audizione è stata soprannominata “Le risorse digitali e il futuro della finanza: comprendere le sfide e i vantaggi dell’innovazione finanziaria negli Stati Uniti”. I dirigenti di Crypto presenti erano il CEO di Circle Jeremy Allaire, il CEO di FTX Sam Bankman-Fried e il CEO di Bitfury Brian Brooks. Altri erano il CEO di Paxos Chad Cascarilla, il CEO della Stellar Development Foundation Denelle Dixon e il chief financial officer di Coinbase e CEO della sua controllata statunitense Alesia Haas. Questi dirigenti hanno presentato le sfide che le loro aziende hanno dovuto affrontare sia come scambi di asset digitali che come emittenti di stablecoin. La maggior parte di loro ha esortato i legislatori a fornire chiarezza normativa per le criptovalute.

In una dichiarazione scritta consegnata al Congresso prima dell’udienza, Allaire ha notato il sostegno della sua azienda alla “licenza nazionale e alla supervisione federale” degli emittenti di stablecoin, aggiungendo che molti di loro erano ora “troppo grandi per essere ignorati”. Facendo eco a sentimenti simili, Cascarilla ha affermato che il sistema finanziario statunitense è “inadeguato” per gestire l’emergente economia digitale. Con questo in mente, ha affermato il CEO di Paxos, la tecnologia blockchain si presenta come una potenziale soluzione.

Un’architettura finanziaria basata su blockchain potrebbe regolare le negoziazioni nello stesso giorno, mitigare il rischio di controparte ed eliminare la costosa stanza di compensazione centrale”. Inoltre;

Ciò consentirebbe ai partecipanti al mercato e alle autorità di regolamentazione di monitorare e correggere in tempo reale le mancanze di regolamento e di margine. Siamo d’accordo che l’accorciamento del ciclo di regolamento commerciale dovrebbe essere un’alta priorità per la SEC e stiamo lavorando in modo aggressivo per renderlo possibile.

I rappresentanti dell’industria delle criptovalute incontrano i legislatori

Su questo, Brooks ha notato che alcune società erano fuggite dalla Silicon Valley e si erano trasferite in altre giurisdizioni più favorevoli alle criptovalute. Tale migrazione ha prosciugato gli Stati Uniti dei vantaggi finanziari e tecnologici che queste aziende hanno da offrire. Ha fatto l’esempio di Fidelity, che ha lanciato un exchange-traded fund (ETF) spot Bitcoin (BTC) in Canada. Ciò è accaduto dopo che la SEC ha rifiutato di approvare la stessa offerta negli Stati Uniti:

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

…un numero sorprendente di fondatori di talento è partito per Portogallo, Dubai, Abu Dhabi, Singapore e altre giurisdizioni che non sono affatto non regolamentate ma che hanno un atteggiamento più positivo verso l’innovazione e la crescita.

Rivolgendosi al gruppo di amministratori delegati, il rappresentante Patrick McHenry ha affermato che lo spazio crittografico era “già regolamentato”. Tuttavia, il membro del Congresso della Carolina del Nord ha descritto l’attuale quadro come “goffo” e “non aggiornato”. Ha avvertito che l’ignoranza dei legislatori potrebbe causare un’eccessiva regolamentazione (“soffocamento”) del settore delle criptovalute, mettendo l’America “in svantaggio competitivo”.

Non abbiamo bisogno di reazioni istintive da parte dei legislatori per regolamentare per paura dell’ignoto piuttosto che per cercare di capire.

Il Comitato della Camera terrà ulteriori audizioni per discutere di scambi di criptovalute, offerte di stablecoin, regolamentazione delle criptovalute e risposte normative federali. I legislatori discuteranno anche della finanza decentralizzata (DeFi), dato il suo potenziale per “replicare e sostituire la fornitura convenzionale di servizi finanziari come prestiti, compravendita di attività, assicurazioni e altri servizi”.

Fonte: crypto-news-flash

Scrivi un commento