I possessori di Bitcoin a breve termine sono quelli che controllano il mercato ora, ecco perché

Con la rapida crescita del mercato delle criptovalute nel 2021, la composizione dei detentori di Bitcoin è notevolmente cambiata e il mercato ha dovuto affrontare una grande ondata di nuovi trader e investitori al dettaglio che, per ora, controllano il prezzo della criptovaluta.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

La composizione del supporto sta cambiando

Secondo l’ analista principale di Blockware Will Clementine, l’offerta di detentori a breve termine si è ridotta in modo significativo, il che potrebbe essere una ragione della quasi completa assenza di volumi di vendita e acquisto sul mercato.

In precedenza, i fondatori di Three Arrow Capital hanno condiviso i dati sulla quota di cittadini statunitensi proprietari di criptovaluta. Come suggeriscono i dati, il 20% di tutti gli adulti statunitensi e il 61% di tutti i millennial con un reddito superiore a $ 100.000 dichiarano di detenere criptovaluta. Con un numero così elevato di cittadini che detengono una qualche forma di asset digitali, la prossima ondata di commercianti al dettaglio che entrano nel mercato potrebbe essere l’ultimo reddito di “fondi freschi”.

Titolari a lungo termine

Per quanto riguarda i detentori a lungo termine, il movimento dell’offerta sui portafogli che detengono Bitcoin o altre criptovalute per più di 155 giorni di solito rimane relativamente basso e non influisce sul mercato, rispetto ai detentori a breve termine che spostano attivamente i propri asset.

Durante un ciclo di mercato “debole” in cui la maggior parte delle attività sul mercato entra in una fase di correzione, le partecipazioni a lungo termine tendono ad aumentare poiché più balene preferiscono detenere o accumulare fondi. Come suggerisce l’analista, l’aumento dell’offerta a lungo termine aumenta anche a causa della maggior parte dei nuovi trader che preferiscono mantenere i cicli di correzione.

Al momento della stampa, Bitcoin viene scambiato a $ 43.440 e sta attraversando un calo dell’1% a seguito di un altro ciclo di riduzione del rischio sui mercati finanziari globali.

Fonti: u.today

Canale Youtube

Scrivi un commento