Il 13 settembre è una data importante per le criptovalute

Merge l’aggiornamento, è un evento molto importante che aumenterà la volatilità del mercato delle criptovalute, tutti gli investitore dovrebbero prendere in considerazione questo importante aggiornamento. Oltre a Merge è in programma un altro importante evento, che potrebbe causare tensioni nel settore delle criptovaluta.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Il 13 settembre sarà il giorno in cui i dati dell’indice dei prezzi al consumo saranno pubblicati nello spazio pubblico e aiuteranno gli investitori a capire cosa sta succedendo oggi con l’inflazione nel paese.

Le ultime volte, i dati sull’inflazione hanno causato un grande aumento della volatilità del mercato delle criptovalute. La prima volta che il numero pubblicato è stato di gran lunga al di sopra delle aspettative, mentre i dati di luglio hanno portato una piacevole sorpresa agli investitori con un’inflazione addomesticata. Il 10 agosto, il mercato ha registrato un aumento del volume degli scambi e della volatilità poiché Bitcoin ha raggiunto il massimo locale di $ 25.000 dopo di esso. Ma nonostante l’euforia a breve termine, i mercati non sono stati in grado di entrare in modalità di piena ripresa e poco dopo sono tornati indietro.

Con la fusione di Ethereum che si verifica in meno di 10 giorni, quasi tutti gli esperti del settore credono nell’imminente volatilità, liquidità e potenziali problemi di sicurezza che la fusione potrebbe causare. In uno dei nostri recenti articoli relativi a Merge, si è menzionato come l’ aggiornamento fondamentale potrebbe causare una crisi di liquidità nel settore DeFi e nei Layer 2.

Alcuni utenti potrebbero voler massimizzare i loro profitti prendendo in prestito ETH da piattaforme come AAVE o Compound, mentre altri estraggono i loro ETH da contratti di liquidità, creando una potenziale crisi di liquidità prima dell’istantanea della rete. Al momento della stampa, ETH rimane relativamente calmo, con un aumento dei prezzi solo del 3% nelle ultime 24 ore. La piattaforma decentralizzata non ha ancora segnalato alcun problema.

Fonte: u.today

 

Canale Youtube

Scrivi un commento