Il CEO di Goldman Sachs prevede una “grande evoluzione” nel modo in cui vengono egolamentati bitcoin e altre criptovalute

Il CEO di Goldman Sachs, David Solomon, ha affermato di aspettarsi una grande trasformazione nel modo in cui il governo degli Stati Uniti regola i bitcoin e altre risorse digitali.

“Penso che ci sarà una grande evoluzione su come si evolverà nei prossimi anni”,

ha detto martedì allo “Squawk Box” della CNBC .

eToro Bitocin Social tardingeToro Bitocin Social tarding

“Non ho intenzione di speculare su dove andranno le regole per le istituzioni finanziarie regolamentate, ma continueremo a trovare modi per servire i nostri clienti mentre andiamo avanti”.

Le sue osservazioni fanno eco all’ex presidente della SEC Jay Clayton, che ha recentemente dichiarato alla CNBC che l’ambiente di regolamentazione delle criptovalute è dovuto a una “scossa”.

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Solomon ha affermato che Goldman stava pensando in modo proattivo alla digitalizzazione del denaro e tenendo presente le esigenze e la domanda dei clienti.

“Ci sono restrizioni normative significative intorno a noi e noi che agiamo come un principio sulle criptovalute come bitcoin. Ma possiamo aiutare i clienti a facilitare le posizioni di custodia nelle risorse digitali”, ha detto.

Ha aggiunto che la banca si stava concentrando su come supportare la domanda di essere coinvolti nello spazio.

 “Questa è la lente attraverso la quale stiamo veramente guardando.”

Le attuali normative statunitensi considerano le criptovalute come una classe di attività altamente volatile, ma non ci sono regole chiare sul fatto che possano essere trattate come titoli.

Il mese scorso un gruppo di legislatori ha introdotto una legislazione per chiarire la regolamentazione delle risorse digitali all’interno del paese.

In base alla legislazione proposta , un comitato formato da rappresentanti delle autorità di regolamentazione statunitensi valuterà le questioni relative alla protezione degli investitori, alla custodia, alla gestione delle chiavi private e alla sicurezza informatica entro un anno.

Il responsabile globale delle risorse digitali di Goldman, Mary Rich, ha dichiarato alla CNBC la scorsa settimana che la divisione di gestione patrimoniale privata della banca è prossima a offrire un’esposizione a bitcoin a clienti con portafogli di almeno $ 25 milioni.

Ciò potrebbe accadere già nel secondo trimestre del 2021, ha affermato.

Fonte: markets.businessinsider

Tradingmania.it consiglia

Guida Trading Bitcoin ForexTB

Tradingmania.it

Lascia un commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.