Il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin brucia $ 6,7 miliardi in gettoni Shiba Inu (SHIB)

Vitalik Buterin ha bruciato il 90% delle sue partecipazioni a Shiba Inu e si è impegnato a dare il restante 10% alle organizzazioni di beneficenza che combattono contro COVID-19.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Vitalik Buterin, a cui è stata donata metà dell’offerta totale di Shiba Inu, ha bruciato il 90% delle sue partecipazioni per un valore di quasi 7 miliardi di dollari. Il co-fondatore di Ethereum ha inoltre affermato che avrebbe destinato il restante 10% a organizzazioni di beneficenza, elogiando anche la “comunità dei gettoni per cani” per la sua generosità.

Buterin brucia 6,7 ​​miliardi di dollari a Shiba Inu

L’ascesa al vertice di Dogecoin ha portato alla creazione di numerose imitazioni che hanno raccolto un’attenzione significativa nelle ultime settimane. Forse nessuno è diventato più popolare dell’autodescritto DOGE-killer – Shiba Inu .

Una delle caratteristiche interessanti è arrivata dagli sviluppatori anonimi che hanno deciso di inviare metà della fornitura totale a Vitalik Buterin, il co-fondatore di Ethereum. L’altra metà rimane bloccata per liquidità su Uniswap.

Buterin, che ha donato 50 trilioni di token SHIB  all’India Covid Relief Fund la scorsa settimana, ha deciso di bruciare la maggior parte delle sue partecipazioni Shiba Inu ora.

“Ho deciso di bruciare il 90% dei restanti gettoni Shiba nel mio portafoglio. Il restante 10% verrà inviato a un ente di beneficenza (non ancora deciso) con valori simili a CryptoRelief (prevenendo perdite di vite su larga scala) ma con un orientamento più a lungo termine “. – ha spiegato nella transazione hash.

Buterin ha delineato il grave problema che COVID-19 ha creato per il mondo intero e ha aggiunto: “è importante pensare anche al futuro a lungo termine”.

Al momento della transazione, i 410,24 trilioni di token SHIB che Buterin ha inviato dal suo portafoglio avevano un valore di circa $ 6,74 miliardi.

La crescente popolarità di SHIB ha causato un massiccio aumento dei prezzi nelle ultime settimane. È culminato in un massimo storico di quasi $ 0,00004 dopo una quotazione nell’exchange di criptovalute leader al mondo: Binance.

La generosità dei cani

Il co-fondatore di Ethereum ha accennato alla sua suddetta decisione di donare una quantità sostanziale dei suoi gettoni per cani a organizzazioni di beneficenza.

“Molte persone cinofile hanno dimostrato la loro generosità e la loro volontà non solo di concentrarsi sui propri profitti, ma anche di essere interessati a rendere il mondo nel suo insieme migliore”.

Tuttavia, ha anche attirato un po ‘di calore in seguito alle sue azioni poiché alcuni sviluppatori arrabbiati hanno creato monete con nomi offensivi. In quanto tale, ha esortato la comunità ad astenersi dall’inviargli nuovi gettoni senza il suo consenso in futuro.

“Non voglio essere un luogo di potere di quel tipo. Meglio semplicemente stampare le monete direttamente nelle mani di un degno ente di beneficenza (anche se prima parla con loro) “.

Fonte: cryptopotato

Canale Youtube

Scrivi un commento