Il presidente della CFTC crede che Bitcoin crescerà in modo massiccio sotto CFTC

Il presidente della Commodity Futures Trading Commission (CFTC), Rostin Behnam, afferma che Bitcoin potrebbe crescere in modo esponenziale, con il suo prezzo attuale cha raddoppierà,  se lasset è soggetto alla regolamentazione della CFTC. Le osservazioni di Behnam arrivano in un momento in cui gli Stati Uniti stanno ancora cercando di regolamentare adeguatamente le criptovalute.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Tali affermazioni da parte di Behnam durante un discorso alla New York University. Secondo Behanam la mancata crescita di Bitcoin è dovuta alla mancanza di regolamentazione nel mercato delle criptovalute. Behnam ha riconosciuto il fatto che l’industria delle criptovalute in America soffre di una carenza di regolamentazione.

Di conseguenza Behanam ha osservato che se il settore delle criptovalute avesse un quadro normativo ottimale stimolerà la crescita di Bitcoin. Ciononostante, ritiene che queste misure normative dovrebbero essere l’unico dovere della CFTC.

Il prezzo del bitcoin potrebbe raddoppiare se esiste un mercato regolamentato dalla CFTC,

Behnam ha osservato.

Lui insieme alla comunità cripto, hanno chiesto ha grande voce e con fermezza, normative all’interno dello spazio crittografico. Tuttavia, sembra che Behnam creda che la CFTC sia in una posizione migliore per regolamentare Bitcoin rispetto alla SEC.

Nonostante l’idea su quale sia il regolatore più bravo a supervisionare il mercato del Bitcoin, ha in passato riconosciuto che il panorama delle criptovalute è molto difficile da regolamentare viste le sue monte novità.

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Parlando alla trasmissione della CNBC Squawk Box, Behnam ha dichiarato che l’incertezza normativa nel mercato delle criptovalute è dovuta purtroppo all’incapacità delle agenzie competenti di distinguere tra titoli e materie prime quando si tratta di asset digitali.

Alla  domanda sulla battaglia tra la SEC e la CFTC, Behnam afferma che entrambe i regolatori sono ai ferri corti.  Ha detto che le agenzie sue e di Gensler vanno d’accordo e stanno solo cercando di raggiungere un “risultato ragionevole”.

Tuttavia, Behnam ha affermato che l’attuale difficoltà della CFTC è il limite della sua supervisione. Ha sottolineato il fatto che la sua agenzia non ha l’autorità per controllare i mercati finanziari. Questo perché la sua portata si ferma ai mercati dei derivati. Behnam ha affermato di aver chiesto al Congresso l’autorità sui mercati finanziari. In questo modo la CFTC può supervisionare adeguatamente i mercati cash di Bitcoin ed Ether.

Fonte: CoinGape

 

Scrivi un commento