Il prezzo del bitcoin mostra una forte ripresa dopo il crash di $ 12.000 e il giorno record

49
0

Ieri il prezzo del Bitcoin ha subito una correzione da $ 42.000 a $ 30.000 in poche ore, registrando così un calo del 27%. Nel momento in cui scriviamo, tuttavia, Bitcoin era risalito a poco meno di $ 36.600 e quindi sembra aver terminato la correzione, almeno per il momento.

Numerosi esperti del settore avevano già avvertito la scorsa settimana di una correzione in sospeso fino al 30%, quindi la situazione attuale non è stata una sorpresa. Il toro di Bitcoin Dan Held ha quindi sottolineato ai suoi follower su Twitter che storicamente, ogni volta che c’è stato un importante movimento al rialzo, c’è stata anche una forte correzione. Consiglia semplicemente di “fare il tifo” senza subire grosse perdite a causa del panico nell’acquisto o nella vendita.

Il fondatore e commerciante di Bitcoin di Blockroot Josh Rager ha acquistato Bitcoin a $ 31.350, così come Ethereum a $ 900, poiché i dati macro di Bitcoin continuano a indicare una mossa al rialzo. Tuttavia, solo i prossimi giorni mostreranno se il minimo è già stato raggiunto con questa correzione o se seguirà un ulteriore movimento al ribasso. Nel complesso, tuttavia, Rager è fortemente rialzista su Bitcoin e sul mercato delle criptovalute.

YTedd” descrive che Bitcoin è imprevedibile e una presunta grande correzione può essere terminata entro poche ore e Bitcoin punta di nuovo direttamente sul segno di $ 40.000. Consiglia di non farsi prendere dal panico vendere e mantenere sempre la calma. A suo avviso, i dati macro continuano ad essere fortemente rialzisti, quindi Bitcoin potrebbe continuare a salire nei prossimi giorni.

Secondo “il Capo Of Crypto“, Bitcoin ha toccato il livello di $ 30.450 e da ora proverà a salire di nuovo sopra il livello di $ 40.000. Tuttavia, sottolinea in ulteriori tweet che un movimento laterale potrebbe seguire nei prossimi giorni prima che continui il brillante trend al rialzo degli ultimi giorni.

Nonostante il fatto che numerosi esperti abbiano già chiamato il fondo, il veterano toro di Bitcoin “Jonny Moe” esprime scetticismo, affermando che nell’ultimo ciclo di tori nel 2017, ci sono volute alcune settimane per essere effettivamente sicuro se Bitcoin avesse davvero raggiunto il suo minimo locale.

ono subito scettico nei confronti di qualsiasi account che abbia appena corso per essere il primo ad urlare BOTTOM !!!! Rimbalzo? Assolutamente. Parte inferiore? Potrebbe essere. Preferirei aspettare una o due settimane e vedere come si sviluppa il rimbalzo.

Un nuovo giorno record per bitcoin

Ieri, 11 gennaio, entrerà nei libri di storia come un giorno record per Bitcoin. Nonostante il fatto che Coinbase e altri importanti scambi abbiano sperimentato ieri colli di bottiglia tecnici, numerosi scambi hanno registrato nuovi record nel volume degli scambi. Coinbase ha raggiunto un volume di scambi record di $ 9,56 miliardi ieri, che è stato maggiore dell’intero primo trimestre del 2019.

mercati spot, delle opzioni e dei futures di Bitcoin hanno anche registrato ieri nuovi massimi storici, secondo la società di analisi dei dati Skew, mostrando chiaramente quanto lo sviluppo e l’adattamento siano progrediti.

Fonte:crypto-news-flash

 

 


 
Prova il Trading Bitcoin di eToro
TradingMania.it
Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here