Il prezzo elevato di Bitcoin attira l’attenzione dei truffatori?

Le truffe online sono vecchie quanto Internet stesso. Il grande divario educativo e generazionale tra giovani e anziani ha dato origine a frodi nel mondo della finanza. Innanzitutto, l’abbiamo visto accadere con assegni e pagamenti con carta di credito; questi alla fine sono diventati troppo difficili da superare in astuzia. Al giorno d’oggi, la frode di criptovaluta è in forte espansione ed esiste in tutte le forme diverse. Più persone scelgono di acquistare Bitcoin , più creative diventano queste frodi.

Tradingmania.it consiglia

xtb Trading Crypto

Tradingmania.it

In questo articolo, esaminiamo i progressi di Bitcoin, come alimenta la creatività dei truffatori e cosa puoi fare per evitare di cadere vittima di tali pratiche. Approfondiamo.

Tradingmania.it consiglia

xtb Trading Criptovalute

Tradingmania.it

Diversi tipi di frodi nello spazio crittografico

Esistono molti tipi diversi di truffe di criptovaluta. Potresti averne sentito parlare o meno durante il tuo viaggio criptato. Offriamo un breve riassunto prima di procedere:

  • Incontri e truffe romantiche – Gli individui vengono “pescati” nell’invio di criptovaluta a personaggi immaginari che vengono ritratti dai truffatori attraverso piattaforme di appuntamenti online.
  • Truffe sugli investimenti – ICO falsi, scambi falsi e altcoin truffaldini il cui unico scopo è un grande schema di pump and dump.
  • Ponzi e schemi piramidali – Si tratta di progetti che operano sulla base di un continuo afflusso di nuove iscrizioni di utenti. Una volta che questi si “asciugano”, la piattaforma fallisce.
  • Truffe via e-mail: il tipo di truffa più diffuso nel settore, che diventa ogni anno più sofisticato. I truffatori faranno finta di essere il team di supporto dietro il tuo portafoglio e richiederanno informazioni collegate al tuo indirizzo. Sono anche conosciuti come truffe di phishing.
  • Omaggi di criptovaluta – Le personalità influenti della criptovaluta non promuoveranno mai omaggi. Tuttavia, in qualche modo, i truffatori trovano sempre un modo per impersonare figure autorevoli nello spazio crittografico e fingere di ospitare omaggi crittografici. C’è un problema però: dovrai prima inviare i tuoi fondi a un indirizzo prima (presumibilmente) di ricevere la ricompensa. Ovviamente la ricompensa non arriva mai.
  • Truffe telefoniche – Infine, un tipo di frode più popolare è quello che si verifica attraverso la comunicazione telefonica. I truffatori ti chiameranno fingendo di essere il team di supporto dell’exchange di criptovalute che stai utilizzando e chiederanno la tua password e i dettagli 2FA.

Anche l’hacking è in aumento

A parte le piccole truffe come quelle discusse sopra, molti gruppi organizzano rapine dalle piattaforme di scambio, ottenendo centinaia di milioni di dollari attraverso il valore rubato.

Gli esempi sono troppi per essere contati. MTGox è il primo. L’enorme hack NEM. Persino il recente hack di Binance del 2010, in cui i cattivi attori hanno rivendicato più di cento milioni di dollari in Bitcoin.

La cosa buona è che ora esistono sistemi per “contaminare” i fondi rubati, rendendoli impossibili di da vendere su piattaforme di scambio di tutti i tipi. C’è anche uno sforzo attivo per inserire nella whitelist il maggior numero di indirizzi umanamente possibile, per rintracciare più facilmente i fondi rubati. Nel complesso, il settore sembra essere più regolamentato di prima e di conseguenza gli hack stanno diminuendo. Tuttavia, c’è ancora molta attività legata alle frodi sugli scambi decentralizzati poiché non c’è modo o motivo per controllare la sicurezza della piattaforma. Per alcuni, questo è un bene; per altri può costare loro i risparmi di una vita.

Non appena offri queste informazioni, accedono al tuo account e rubano tutti i fondi in esso contenuti.

Come proteggere i tuoi fondi da truffe e frodi

Ogni tipo di truffa richiederà naturalmente un approccio diverso quando si tratta di protezione. La prima cosa che puoi fare è senza sforzo: non fare mai clic su qualcosa che non capisci e non dare MAI le tue informazioni personali a nessuno che non conosci. Ciò include il tuo indirizzo del portafoglio, chiavi private, codice pin, 2FA o password di scambio. Nella maggior parte dei casi, le truffe funzionano a causa della partecipazione volontaria dell’utente che non ha una chiara comprensione del processo.

La seconda cosa che puoi fare è la ricerca: tonnellate! Quando ti imbatti in un’email che richiede le tue informazioni personali, cerca su Google l’indirizzo email del mittente e vedi se viene fuori qualcosa. Gli scambi e le società di criptovaluta non chiederanno mai le tue informazioni personali.

Quando si tratta delle monete in cui vuoi investire; Che si tratti di un ICO o di un altcoin a piccola capitalizzazione, la ricerca è altrettanto importante. Leggi i fondamenti del progetto, il white paper e guarda i video o i podcast a cui partecipa il team. Nessuna informazione sulla squadra? Allora è meglio stare alla larga.

Infine, il modo migliore per proteggersi dalle truffe è mantenere un approccio equilibrato. Usa la tua logica quando cerchi di capire una situazione che incontri. La password è essenziale? Questo aggiornamento è obbligatorio? E i rischi associati all’investimento in una criptovaluta che è ovviamente uno schema piramidale? L’intelligenza emotiva ti aiuta a prendere decisioni di investimento migliori e porta a maggiori profitti nel tempo.

Fonte: coinjournal

 

Tradingmania.it consiglia

Social Trading Bitcoin eToro

Tradingmania.it

 

Lascia un Commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.