Il Regno Unito sta valutando l’emissione di valuta digitale Britcoin

eToro Trading Bitcoin

Le autorità britanniche stanno esplorando la possibilità di creare una nuova valuta digitale che il capo del Tesoro Rishi Sunak ha indicato potrebbe diventare comunemente nota come “Britcoin”.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

La Banca d’Inghilterra e il Tesoro hanno dichiarato lunedì che lavoreranno insieme per valutare i vantaggi di una valuta digitale della banca centrale, in un momento in cui i pagamenti in contanti sono generalmente in calo, in parte a causa della pandemia di coronavirus.

La banca ha affermato che la nuova valuta, se dovesse realizzarsi, sarebbe una nuova forma di denaro digitale ad uso di famiglie e imprese e esisterebbe insieme a contanti e depositi bancari, piuttosto che sostituirli.

Le valute digitali, che sono disponibili solo in forma digitale o elettronica, sono già state esplorate o addirittura implementate in diversi altri paesi, con molti sostenitori che traggono ispirazione dal successo del bitcoin e delle altre cosiddette criptovalute. Tuttavia, le valute digitali, come quella considerata nel Regno Unito, sono diverse in senso chiave dal bitcoin in quanto sono emesse dalle autorità statali.

“Il mondo sta seguendo la strada delle valute digitali e dobbiamo trovare un posto per loro nel mainstream”,

ha affermato Anne Boden, fondatrice e amministratore delegato della Starling Bank basata su app.

Uno dei vantaggi di una valuta digitale sarebbe come backup per i pagamenti con carta se i pagamenti in contanti continueranno a diminuire negli anni a venire: entro la fine di questo decennio, si prevede che solo un pagamento su 10 nel Regno Unito sarà effettuato con il tradizionale cartamoneta. I fautori delle valute digitali pensano anche di poter fornire un altro modo per le persone di effettuare acquisti online.

Attualmente, solo le Bahamas e l’Organizzazione degli Stati dei Caraibi orientali hanno una simile valuta, sebbene la Cina la stia sperimentando in diverse città e la Giamaica inizierà a testare la sua valuta digitale a metà anno. La Svezia ha indicato che potrebbe avere una propria valuta digitale entro il 2026, mentre la Banca centrale europea ha indicato che un euro elettronico potrebbe essere creato entro quattro anni.

La nuova task force britannica fa parte di una serie di misure che il capo del Tesoro Sunak spera aiuteranno il settore tecnologico finanziario del Regno Unito.

“La nostra visione è per un settore dei servizi finanziari più aperto, più verde e più tecnologicamente avanzato”, ha detto a una conferenza fintech. “E se riusciamo a catturare lo straordinario potenziale della tecnologia, consolideremo la posizione del Regno Unito come centro finanziario preminente al mondo”.

Promuovendo l’annuncio di lunedì su Twitter, Sunak è stato breve.

“Britcoin?” 

Fonte: jamaica-gleaner

xtb Trading Demo

 

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply