Il Tesoro degli Stati Uniti annuncia il supporto per le Stablecoin, Bitcoin scende sotto i 30.000 $

51
0

L’OCC ha consentito alle banche di utilizzare le stablecoin per le attività di pagamento, Bitcoin è sceso sotto i 30.000 $.

L ‘Office of the Comptroller of the Currency (OCC), l’ ufficio indipendente del Tesoro degli Stati Uniti , ha pubblicato lunedì una lettera in cui si afferma che le banche potranno utilizzare le stablecoin per eseguire transazioni. 

Il mercato delle criptovalute non ha reagito positivamente alla notizia poiché Bitcoin è sceso sotto i $ 30.000 dopo l’annuncio.

Secondo la lettera ufficiale emessa dall’OCC, le banche, comprese le associazioni di risparmio federali, possono partecipare a reti di verifica dei nodi indipendenti (INVN), note anche come reti blockchain, per svolgere le funzioni consentite dalla banca.

Il recente rilascio dell’OCC ha delineato un uso controllato delle stablecoin ma non ha fornito alcuna chiarezza su Bitcoin e altre risorse di criptovaluta. Il regolatore ha anche menzionato i potenziali rischi associati alla tecnologia blockchain e all’uso di stabelcoins, inclusi i rischi di conformità e le frodi.

Commentando il recente annuncio, Brian Brooks, Acting Comptroller of the Currency, ha dichiarato:

Il President’s Working Group on Financial Markets ha recentemente articolato un solido quadro per inaugurare un’era di infrastrutture finanziarie basate su stablecoin, identificando rischi importanti pur consentendo a tali rischi di essere gestito in modo indipendente dalla tecnologia. La nostra lettera rimuove qualsiasi incertezza giuridica circa l’autorità delle banche di connettersi a blockchain come nodi di convalida e quindi effettuare transazioni di pagamenti stablecoin per conto di clienti che richiedono sempre più velocità, efficienza, interoperabilità e basso costo associati a questi prodotti “.

Attività Stablecoin consentite

L’annuncio ufficiale menzionava che le banche sono autorizzate a svolgere attività di pagamento consentite solo tramite stabelcoins e le istituzioni finanziarie che partecipano alle transazioni blockchain devono rispettare pratiche bancarie sicure ed eque. L‘OCC ha anche affermato che le banche devono sviluppare una solida struttura di gestione del rischio prima di implementare la tecnologia blockchain per le transazioni.

“Questa è una grande vittoria per criptovalute e stablecoin. Il recente annuncio apre la strada all’uso delle principali valute digitali del dollaro come USDC come mezzo di pagamento principale per tutte le forme di pagamento e regolamento e aiuta a mettere gli Stati Uniti in una posizione di leadership nell’abbracciare il potere delle blockchain pubbliche “, Jeremy Allaire , ha dichiarato su Twitter il co-fondatore e CEO di Circle.

Il mercato delle criptovalute ha reagito negativamente al recente annuncio in quanto la valuta digitale leader al mondo Bitcoin è scesa sotto i $ 30.000 ed Ethereum è scesa sotto $ 1.000.

Fonte: Finance Magnates


 
Prova il Trading Bitcoin di eToro
TradingMania.it
Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here