JPMorgan afferma che le istituzioni stanno acquistando bitcoin anziché oro

Secondo una nota di JPMorgan che discute i fattori che hanno contribuito al ritorno di Bitcoin ad essere una classe di attività da trilioni di dollari, la banca d’investimento multinazionale americana e la holding di servizi finanziari hanno fornito tre ragioni, una delle quali ha affermato che di fronte all’aumento dell’inflazione, non c’è è un aumento dell’appetito da parte degli investitori istituzionali che cercano una copertura contro l’inflazione.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

La nota affermava: “Sembra che gli investitori istituzionali stiano tornando al bitcoin, forse vedendolo come una migliore copertura contro l’inflazione rispetto all’oro”. L’oro è in calo da inizio anno, il presunto bene rifugio è sceso del 7,36%.

La mancanza di interesse per il metallo giallo arriva dal momento che molti investitori ora percepiscono Bitcoin come una copertura per l’inflazione e con Bitcoin che supera l’oro YtD, il bitcoin è un bene rifugio contro l’inflazione sta diventando una realtà. La nota affermava anche che la precedente tendenza del flusso di denaro dall’oro al bitcoin è riemersa nelle ultime settimane.

Gli altri due motivi del rally di bitcoin

JPMorgan ha fornito altri due motivi per cui Bitcoin è passato da un minimo di settembre di $ 39.787,61 a $ 55.568, rappresentando un aumento di quasi il 40% nel giro di poche settimane. Loro includono;

  • “Le recenti assicurazioni da parte dei responsabili politici statunitensi che non vi è alcuna intenzione di seguire i passi della Cina verso il divieto dell’uso o del mining di criptovalute.”
  • “La recente ascesa della rete Lightning e delle soluzioni di pagamento di secondo livello aiutata dall’adozione di bitcoin da parte di El Salvador.”

L’interesse per l’oro sembra non essere una cosa di conversazione ma di fatti reali. La nota di JPMorgan ha rivelato che dall’inizio dell’anno, più di $ 10 miliardi sono defluiti dagli ETF sull’oro, mentre più di $ 20 miliardi sono confluiti nei fondi bitcoin e questi afflussi nei fondi bitcoin hanno contribuito a spingere il dominio del mercato di bitcoin a quasi il 45% da un basso del 41% a metà settembre.

La nota affermava: “L’aumento della quota di bitcoin è uno sviluppo salutare in quanto è più probabile che rifletta la partecipazione istituzionale rispetto alle criptovalute più piccole”.

Linea di fondo

Bitcoin è attualmente in rialzo di circa l’84% da inizio anno e di circa il 15% al ​​di sotto del suo massimo storico di $ 65.000 raggiunto a metà aprile. Nel frattempo, il metallo giallo è sceso del 7% quest’anno.

Questo rapporto è anche simile a quello di Goldman Sachs che ha affermato che l’oro è ora una riserva di valore ottimale, poiché il rapporto ha confrontato la performance dell’oro con quella del bitcoin e delle azioni statunitensi. Entrambi i rapporti sono giunti a una conclusione simile che l’oro non è la copertura contro l’inflazione che abbiamo imparato a conoscere.

Fonte:nairametrics

xtb Trading Azioni

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply