Home News Criptomonete Kosher crypto BitCoen sta organizzando un corso per Isdraele

Kosher crypto BitCoen sta organizzando un corso per Isdraele

605
0
Gli obiettivi principali di questa iniziativa del governo israeliano sono di ridurre l'attività del mercato nero, che comprende circa il 22% del PIL del paese, e di ridurre il denaro cartaceo, che è largamente utilizzato per facilitare transazioni non tassate. Quindi, Israele si unisce alla Russia nella creazione di un gettone nazionale; ma a differenza della Russia, l'uso di criptovaluta è generalmente legale in Israele. Un quadro giuridico provvisorio per una nuova valuta sponsorizzata dallo stato è stato sotto esame dal governo israeliano dall'inizio dell'anno. Alla domanda sulla spinta israeliana a una valuta sponsorizzata dallo stato, Vyacheslav Semenchuk, fondatore e CEO di BitCoen , ha dichiarato: Dopo tutte queste discussioni, i requisiti per la tecnologia blockchain della nuova valuta sponsorizzata dallo stato di Israele sono molto chiari: alta velocità di rete per transazioni immediate, protezione da spam e transazioni false e un portafoglio digitale pronto per l'uso. [...] Possiamo dire che la blockchain di BitCoen soddisfa perfettamente questi requisiti. L'algoritmo blockchain LCPoA protegge in modo affidabile la rete, mentre non richiede grandi spese di risorse di calcolo. La tecnologia BitCoen fornisce un'elevata velocità di rete (fino a 25.000 transazioni al secondo), che è 3500 volte più veloce della blockchain Bitcoin. Il portafoglio digitale BitCoen era pronto a dicembre ed è stato sottoposto a test dai nostri titolari di token per diversi mesi. Ha continuato inoltre: Le valute digitali sponsorizzate dallo stato come un nuovo

Con il Ministero delle Finanze israeliano e la Banca di Israele che intendono emettere una moneta digitale sponsorizzata dallo stato ,l’obiettivo del progetto BitCoen è di riempire questo importante ruolo nell’ecosistema della criptovaluta

Gli obiettivi principali di questa iniziativa del governo israeliano sono di ridurre l’attività del mercato nero, che comprende circa il 22% del PIL del paese, e di ridurre il denaro cartaceo, che è largamente utilizzato per facilitare transazioni non tassate. Quindi, Israele si unisce alla Russia nella creazione di un gettone nazionale; ma a differenza della Russia, l’uso di criptovaluta è generalmente legale in Israele. Un quadro giuridico provvisorio per una nuova valuta sponsorizzata dallo stato è stato sotto esame dal governo israeliano dall’inizio dell’anno.

Alla domanda sulla spinta israeliana a una valuta sponsorizzata dallo stato, Vyacheslav Semenchuk, fondatore e CEO di BitCoen , ha dichiarato:

Dopo tutte queste discussioni, i requisiti per la tecnologia blockchain della nuova valuta sponsorizzata dallo stato di Israele sono molto chiari: alta velocità di rete per transazioni immediate, protezione da spam e transazioni false e un portafoglio digitale pronto per l’uso. Possiamo dire che la blockchain di BitCoen soddisfa perfettamente questi requisiti. L’algoritmo blockchain LCPoA protegge in modo affidabile la rete, mentre non richiede grandi spese di risorse di calcolo. La tecnologia BitCoen fornisce un’elevata velocità di rete (fino a 25.000 transazioni al secondo), che è 3500 volte più veloce della blockchain Bitcoin. Il portafoglio digitale BitCoen era pronto a dicembre ed è stato sottoposto a test dai nostri titolari di token per diversi mesi.

Le valute digitali sponsorizzate dallo stato come un nuovo “digital shekel” possono competere con tutte le criptovalute, anche con Bitcoin. Non vediamo l’ora di vedere come le valute digitali influenzeranno la vita dei consumatori in Israele e in altri paesi.

Tradingnmania.it consiglia
Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Ci avete chiesto se Bayer è sulle tracce del Coronavirus, oggi vogliamo sfatare questo mito, siccome molti ne stanno parlando, spesso in maniera inopportuna. Sicuramente...

Allo stesso tempo, dall’inizio dell’anno, chiunque può acquistare token BitCoen presso uno sportello automatico speciale (ATM) presso Bitcoin Change, un negozio co-fondato da Abe Ziv nel Centro Bauhaus di Tel Aviv, in Israele. BitCoen è il primo altcoin che può essere acquistato da questo sportello automatico. Parlando della collaborazione tra BitCoen e Bitcoin Change, Semenchuk ha dichiarato:

Questa collaborazione è estremamente importante per noi, a causa della posizione geo-strategica e perché rende l’acquisto di token BitCoen accessibili a tutti.

Ha anche notato che il bancomat installato nel negozio è pienamente conforme alle normative israeliane sulla laminazione.

Cercando di sfruttare nuove opportunità per il progetto BitCoen, il team di BitCoen ha deciso di rafforzare il team con l’aggiunta di un consulente giovane e di talento. Edward Zillan, fondatore di Cryptocurrency Financial, società di consulenza di criptovaluta e commerciante di successo, è entrato a far parte del team di BitCoen come consulente di progetto all’inizio di gennaio.

BitCoen è il primo ecosistema di crittogame-token e blockchain Kosher. La compagnia britannica BitCoen ha dichiarato che il suo obiettivo strategico è quello di aiutare l’interazione tra i rappresentanti delle comunità ebraiche in tutto il mondo. L’ecosistema BitCoen è un sistema di servizi che migliora qualitativamente la vita della comunità ebraica. La vendita di Token del progetto blockchain di BitCoen si terrà su http://bitcoen.io e durerà fino al 15 febbraio 2018. Ad oggi, il progetto BitCoen ha raccolto un totale di $ 2 milioni al prezzo di $ 1 per BEN.


 
Prova il Social Trading di eToro