La FSCA indaga su Mirror Trading International

La FSCA indaga su Mirror Trading International

Qualche giorno fa, l’FSCA, autorità finanziaria del Sudafrica, ha accusato Mirror Trading International di truffare molti investitori che si occupano di Trading online di Bitcoin.

L’ente ha deciso di procedere con la denuncia poiché MTI ha rilasciato dichiarazioni commerciali non veritiere e probabili frodi che riguardanti centinaia di bitcoin scomparsi.

Tradingmania.it consiglia

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it

Dichiarazioni commerciali non veritiere

I risultati che sono stati determinati dopo aver svolto questa indagine sono in forte contraddizione con le affermazioni rilasciate dai dirigenti di MTI. Secondo questi ultimi il bot ha registrato una media redditività del 10% (al mese) senza presentare mai giorni in negativi.

Il CEO di MTI Johann Steynberg però è stato pubblicamente deriso per aver fatto tali affermazioni poiché la sua organizzazione sta operando, visibilimente, in modo truffaldino.

Infatti, il 17 dicembre, la FSCA ha accusato i dirigenti di rassicurare coloro che investono su Mirror Trading International, operante sulla piattaforme FX Choice.

Al ché FX Choice ha deciso di bloccare gli account di MTI dopo aver capito che quest’ultimo stava portando avanti una truffa di trading riguardante i Bitcoin basata su tecniche di marketing multilivello.

La FSCA ha ottenuto numerose prove da FX Choice che riescono a dimostrare quanto la società MTI si fosse impegnata per rendere “il funnel” fuorviante per ogni investitore.

MTI ha cessato il rapporto precedente con FX Choice, affidandosi a Trade 300, ma anche stavolta la FSCA ha scoperto che Steynberg stesso controlla la Trade 300, per cui sorgono nuovi dubbi e perplessità su quanto fatto da MTI.

Dove sono finiti i Bitcoin mancanti

Un’altra accusa presentata dalla FSCA riguarda molteplici Bitcoin mancanti.

FX Choice ha confermato in numerose occasioni che MTI ha inserito nel mercato ben 1846,72 BTC registrando però, diversamente da quanto si pensa, una perdita di 566,68 BTC.
Cosa significa questo? Una perdita di capitale pari circa al 30%.

Dopo le affermazioni di FX Choice, MTI, per risollevare quanto si diceva di questa società, ha deciso di trasferire 16.444 bitcoin da FX Choice a Trade 300.

L’avrà fatto sul serio?

FSCA ha indagato di nuovo, ma non c’è alcuna prova di questo presunto trasferimento.

L’ultimo ritiro “certificato” di bitcoin da parte di MTI (sotto FX Choice) risale ad agosto 2019.

Inoltre, anche sui Social Media, per MTI non è un buon momento, molti investitori stanno protestando su ogni canale online sul quale è presente MTI poiché ci sono molti ritardi nel prelievo dei Bitcoin.

A voi l’ardua sentenza.

Tradingmania.it consiglia

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it

Lascia un commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.