La marcia del prezzo del bitcoin si ferma a circa $ 43.000

L’Ucraina ha ricevuto donazioni per 33,8 milioni di dollari in valuta digitale come Bitcoin ed Ethereum

L’avanzata di Bitcoin e di altre importanti criptovalute si è interrotta mercoledì mattina quando la Russia ha intensificato i suoi sforzi per prendere il controllo dell’Ucraina.

Secondo CoinDesk, Bitcoin è stato scambiato fino a $ 44.000 martedì sera, evidenziando un guadagno del 17% da domenica sera.

Crytos è in controtendenza rispetto alle azioni martedì, quando i principali mercati statunitensi sono scesi di oltre l’1,5% ciascuno.

Verso mercoledì, Bitcoin era salito di cinque negli ultimi sei giorni.

Bitcoin rimane in calo di oltre il 5% da inizio anno.

Una società di monitoraggio di criptovalute afferma che l’Ucraina ha ricevuto 33,8 milioni di dollari in valuta digitale come bitcoin ed Ethereum mentre continuano a combattere un’invasione russa.

La somma di 30.000 donazioni uniche arriva dopo che l’Ucraina ha lanciato una richiesta di contributi su Twitter la scorsa settimana, secondo quanto riportato dall’Associated Press.

Il capo scienziato Tom Robinson di Elliptic ha affermato che la maggior parte delle donazioni fino ad oggi sono state in bitcoin ed etere. Alcune persone stanno inviando token non fungibili, o NFT, all’account Ethereum del governo ucraino.

Fonte: foxbusiness

Scrivi un commento