Home Trading online La psicologia del Trader applicata al trading online

La psicologia del Trader applicata al trading online

1190
0
SHARE
La psicologia del Trader applicata al trading online
La psicologia del Trader applicata al trading online

Trading Online: la psicologia del trader

Il termine Trading deriva dal verbo inglese “to trade”, letteralmente traducibile come “commerciare”. Fondamentalmente il Trading Online sarà proprio questo, ovvero scambiare beni per denaro avvalendosi della comodità della rete.

I Broker

I Broker sono gli intermediari che si collocano esattamente nel mezzo, come link, contatto tra il singolo investitore, che potrà essere sia privato o sia società, ed i mercati finanziari. Nell’accezione attuale, il Broker non è nient’altro che una azienda e potrà essere una società d’investimento o come una banca, che metterà a disposizione del cliente una piattaforma o software, che quest’ultimo, ovvero il Trader potrà utilizzare per concretizzare le sue scelte di investimento.

Ovviamente esiste un’ampia varietà di Broker, ognuno con le sue peculiari caratteristiche in termini di commissioni, in termini di versamenti, in termini di leva finanziaria, di mercati sui quali si opererà

e ci saranno strumenti disponibili per effettuare analisi e studi, principalmente in disciplina si parlerà di analisi tecnica, la più utilizzata nel mondo del Trading Online, e di analisi fondamentale, queste due molto spesso saranno in conflitto tra di loro.

La psicologia del Trader

Nel fare Trading Online in Borsa, sarà quasi impossibile prevedere tutti gli inconvenienti che potranno accadere, non esistono regole universalmente valide in tutte le situazioni. Sarà necessario tuttavia, avere delle linee guida che potranno essere d’aiuto nel Trading. Si potrà provare a seguire determinate regole che non saranno delle semplici teorie, bensì delle vere regole elaborate da analisti e Trader esperti.

Si consiglia, quindi, per prima cosa di procedere dal semplice al complesso, ovvero dal momento che si sceglierà una coppia di valute, come ad esempio Euro/Dollaro si raccomanderà, quindi di studiare la sua storia, e dunque più si studierà e più sarà profittevole. Bisognerà osservare i grafici e fare attenzione alle tendenze e ai livelli di supporto e resistenza, e occorrerà seguire l’evoluzione dei prezzi vicino al livello.

Sarà fondamentale individuare i pattern di analisi tecnica noti e non noti, e studiare attentamente l’evoluzione dei prezzi in tali pattern. Si necessiterà la concentrazione sui grafici e di provare a sintonizzarsi sulla regolarità del mercato. Esercitandosi in questo modo, con ad esempio i grafici mensili, settimanali, giornalieri per un po’ di ore, si scopriranno molte regole utili.

Cos’è importante per riscuotere successo

L’importante sarà essere padrone delle proprie decisioni, il Trader sarà responsabile al 100% dei propri risultati. Un bravo Trader elaborerà il proprio piano di Trading e prenderà decisioni individuali. Soltanto ignorando le opinioni della maggioranza si potrà davvero capire se si starà agendo in maniera corretta o meno, e se sarà questa la chiave del successo sul mercato.

Basilare sarà imparare dai propri errori. Analizzare in maniera sistematica le posizioni redditizie, così come quelle non redditizie.

La perdita non sarà così dolorosa se si comprenderanno i propri errori e ci s’impegnerà a non ripeterli più. Un Trader che imparerà dai propri sbagli e li troverà utili, sarà praticamente destinato al successo. Per guadagnare, ci si dovrà porre delle priorità. Queste andranno a costituire il proprio sistema di Trading, basato su dati storici e aventi dei risultati positivi.

Il sistema non dovrà essere complesso, bensì flessibile ai cambiamenti permanenti del mercato. Più un sistema sarà complesso in relazione ai suoi elementi, più sarà vulnerabile. Il proprio sistema sarà la propria prerogativa.

Ma la chiave del successo è…

La chiave del successo è la disciplina. Molti Trader falliscono, pur avendo il proprio sistema di Trading. Il segreto del successo di un Trader starà nell’autodisciplina e nella competenza che gli permetterà di seguire i segnali e mantenersi sempre all’erta.

L’importante sarà bloccare le perdite al momento giusto, perché sarà importante sapere quando riconoscere e fermare una posizione errata, ma si è anche consapevoli quanto sarà difficile accettare una perdita e chiudere una negoziazione con un risultato negativo, perché starà a significare accettare il proprio errore. Se si avrà commesso un errore, si consiglia di limitarsi a chiudere la posizione senza tentare di cambiare le cose in meglio. Fondante sarà lasciare che i guadagni si accumulino.

Un Trader professionista non prenderà mai un guadagno per un altro. La cosa più importante per il Trader sarà prevedere in maniera corretta la fluttuazione del tasso di cambio che lo porterà di certo a un profitto. Se si avrà una transazione redditizia tra le mani, si suggerisce di uscire dallo scambio solo se il sistema ti proporrà di farlo, altrimenti si potrà lasciare che il profitto cresca per poi ottenere cos’ il massimo risultato.

Fare trading con una strategia personale

La psicologia del Trader applicata al trading online
La psicologia del Trader applicata al trading online

Costruirsi correttamente la propria strategia di Trading a piramide e se il mercato si muoverà come si desidererà, non bisognerà dimenticarsi di incrementare la posizione aperta. Il segreto per costruire una piramide, starà nel fatto che ogni nuova posizione completata dovrà essere inferiore alla precedente.

Il Trading sarà una maratona che durerà una vita. Si raccomanda di vivere il Trading come una cosa seria, che porterà capitali e soddisfazioni nel corso degli anni. Il Trader principiante che proverà a triplicare i profitti dalle prime transazioni, potrà essere considerato un ingenuo, perché per arrivare a dei buoni profitti si dovrà avere accumulato molta esperienza. Di solito, i principianti di questo genere falliscono sin dai primi mesi di Trading.

Si raccomanda di orientarsi verso un programma di studio che potrà insegnare a negoziare in maniera corretta e a diventare un professionista. Sarà questa la strada per raggiungere risultati solidi e positivi.

Si propone di comprare sulla base dei rumors, e di vendere sulla base delle news. Non occorrerà farsi influenzare dalle notizie positive che saranno già state prese in considerazione dai Trader professionisti del mercato. Ben più importanti, invece, saranno i rumors che, una volta lanciati sul mercato, faranno lievitare i prezzi in pochi giorni, prima ancora delle notizie reali.

Quando le vere news appariranno, i prezzi continueranno a crescere per poi abbassarsi.

Emozioni e psicologia nel trader

I Trader hanno delle emozioni e una loro psicologia. Il grafico di una valuta, non è altro che l’espressione delle opinioni, delle speranze, dei desideri, dei dubbi dei Trader. Per fare Trading in maniera proficua, bisognerà studiare la psicologia umana e la sua influenza sulle decisioni.

Occorrerà quindi analizzare il grafico dei prezzi e provare a cogliere i sentimenti e i pensieri dei Trader e così facendo, non si farà parte della cerchia dei Trader pigri e incapaci, ma si starà tra i Trader vincenti, rialzisti o ribassisti.

Conclusioni

Sarà opportuno riflettere sulle proprie motivazioni. Prima di iniziare a fare Trading, si consiglia di farsi delle domande, perché un’immagine chiara dei propri obiettivi condurrà sul cammino più breve per raggiungerli.

Conto Demo Gratuito di 24option