La SEC vs Ripple Labs il 22 febbraio 2021 l’udienza preliminare

Come sappiamo la Securities and Exchange Commission (SEC) ha intentato una causa nei confronti di Ripple Labs, presso il tribunale del distretto meridionale di New York, prima di Natale, la prima udienza è stata fissata. Secondo un documento del tribunale divulgato nella giornata di ieri, a tutte le parti in causa è stato ordinato di partecipare a conferenza preliminare, con il giudice Analisa Torres il 22 febbraio 2021.

L’udienza si terra telefonicamente, le parti entro il 15 febbraio 2021 devono presentare una breve relazione sul caso, che comprendono le basi fattuali e legali  per le rivendicazioni e le difese, le mozioni proposte e le prospettive di risoluzione.

eToro Bitocin Social tardingeToro Bitocin Social tarding

Tradingmania.it consiglia

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it

Dichiarazione da parte di Ripple

Nella giornata di ieri, Ripple ha pubblicato un post, dove commentava le ultime attività dei partecipanti al mercato. In questi ultimi giorni, sempre più exchange e fondi di investimento di criptovaluta hanno annunciato di interrompere o sospendere il trading di XRP

Questi sono:  Galaxy Digital, Jump Trading, Bitwise e Sarson Funds, tra gli altri. Sul versante dell’exchange, i più notevoli includono Coinbase, Crypto.com, Bitstamp, OKCoin, Coinmama e, da ieri, Bittrex.

Nella dichiarazione di ieri, Ripple ha affermato che

“non sorprende che alcuni partecipanti al mercato […] stiano reagendo in modo conservativo”. Il pubblico e la stampa hanno ascoltato la storia solo dalla parte della SEC, motivo per cui Ripple presenterà la sua risposta “tra poche settimane” per affrontare le “accuse non dimostrate contro Ripple”.

Come ribadisce anche Ripple, la causa non riguarda solo Ripple, è un attacco all’intero settore delle criptovalute negli Stati Uniti:

Abbiamo sempre affermato che esiste una pericolosa mancanza di chiarezza normativa per le criptovalute negli Stati Uniti: la loro causa ha già colpito innumerevoli detentori di XRP innocenti senza connessione a Ripple. Ha anche inutilmente confuso le acque per borse, market maker e commercianti. La SEC ha introdotto maggiore incertezza nel mercato, danneggiando attivamente la comunità che dovrebbero proteggere.

Nessuna restrizione sulle operazioni quotidiane

Inoltre, Ripple ha assicurato che opererà e supporterà tutti i suoi prodotti e clienti negli Stati Uniti e nel mondo. La maggior parte dei suoi clienti non è negli Stati Uniti, ha aggiunto Ripple. Inoltre, la maggior parte del volume XRP viene scambiato al di fuori degli Stati Uniti.

Fonte: crypto-news-flash.com

 

Tradingmania.it consiglia

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it

Lascia un commento

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.