Home Trading online L’Analisi Fondamentale nel Trading online

L’Analisi Fondamentale nel Trading online

2926
0
L’Analisi fondamentale: utilizzi vari
L’Analisi fondamentale: utilizzi vari

Una volta che si decide di avvicinarsi al mondo del trading online è opportuno iniziare un percorso di formazione che implichi lo studio dell’Analisi Fondamentale e non da meno  dell’analisi tecnica. Entrambe queste due tipologie di analisi sono importantissime per l’attività del trading online. Di seguito parleremo in modo approfondito dell’Analisi Fondamentale.

Quant’è importante l’Analisi Fondamentale?

L’analisi fondamentale è un metodo per valutare gli Asset che sono legati a fattori esterni, socio economici. L’analisi fondamentale si occupa di capire come verranno modificati i prezzi, di quei determinati Asset nel futuro.

Come abbiamo anticipato nell’introduzione dell’articolo, esistono due tipologie di analisi, le quali sono utilissime per capire e anticipare tutti i movimenti dei mercati.

Quando parliamo di mercato azionario queste sono le due analisi da eseguire:

Tradingnmania.it consiglia
Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Ci avete chiesto se Bayer è sulle tracce del Coronavirus, oggi vogliamo sfatare questo mito, siccome molti ne stanno parlando, spesso in maniera inopportuna. Sicuramente...

Oggi trattiamo l’argomento dell’analisi fondamentale, in merito al trading online. Prima di proseguire l’articolo e soffermarci su quali sono le analisi che deve svolgere il fondamentalista, poniamo uno sguardo attento sui concetti dell’analisi fondamentale.

Quali sono le Analisi che deve svolgere il Fondamentalista?

L’Analisi fondamentale nel Trading online

L’analisi fondamentale come abbiamo affermato, studia i fattori micro e macro economici legati ad un determinato Asset. L’analisi fondamentale studia gli storici, gli andamenti stagionali per capire come si comporterà un tale mercato nel futuro.

Ma non si ferma qua, l’analisi fondamentale prende in esame anche gli eventi esterni, facciamo un esempio, prendiamo in considerazione il cotone. L’analisi fondamentale studierà tutto ciò che gira intorno al cotone, l’andamento economico e politico del paese di appartenenza.

L’analista fondamentale porrà attenzione anche alle situazioni climatiche, questo perché se vi sono delle situazioni climatiche avverse, sarà compromesso anche il raccolto del cotone, con conseguente rialzo o ribasso del suo prezzo.

Oltre che essere utilizzata per i mercati azionari, l’analisi fondamentale è utilizzata per capire la situazione di un’azienda o società. In questo caso il fondamentalista farà le seguenti analisi:

  • L’analisi settoriale;
  • Analisi effettiva dei Bilanci;
  • Valutazione aziendale.

L’analisi settoriale: Formula varie previsioni sulle possibilità di un determinato evento prendendo in esame più variabili, non solamente di natura economica.

Tradingnmania.it consiglia

Guida per fare Trading Azioni

Moltissimi investitori che siano esperti di finanza o semplicemente curiosi sono affascinati dal trading azionario, questo perché individuare un titolo azionario che possa produrre profitti non è facile ma la sfida è davvero coinvolgente e affascinante...

Analisi effettiva dei bilanci: Tramite questa analisi si studia il valore effettivo della compagnia che l’analista ha preso in esame.

Valutazione lancio Nuovi Prodotti: Sempre inerente all’azienda, in questa sezione di analisi si studia, se sia positivo oppure no lanciare nuovi prodotti aziendali.

Tutte queste analisi sono supportate da dei calcoli, che servono per avere dei rapporti precisi e conoscere alla perfezione la situazione di una determinata azienda.

Calcoli base dell’Analisi Fondamentale

Prima di proseguire e approfondire il trading online, soffermiamoci sui concetti base dell’analisi fondamentale.

Come nell’analisi tecnica, anche nell’analisi fondamentale ci sono dei concetti e delle formule base. Il calcolo più importate è il prince / earning (P/E), ovvero è il rapporto tra il prezzo di uno strumento finanziario e i suoi utili.

Per calcolare il P/E esiste il metodo Peter Lynch, con il quale vengono presi in considerazioni gli utili degli ultimi tre anni dell’azienda in questione. Verrà calcolato il tasso di crescita facendo di conseguenza una media di tutti gli incrementi. Il valore ottenuto dalla media d’incremento sarà il nostro P/E.

Il P/E verrà a sua volta confrontato con il prezzo di mercato, indicandoci se l’azienda è sopravvalutata oppure sottovalutata.

Questo calcolo serve per comprendere l’effettiva quotazione dell’azienda e di conseguenza come deve comportarsi il trader. Questo non è l’unico calcolo nell’analisi fondamentale, ma ce ne sono altri, che grazie a dei parametri specifici riescono a stabilire la correttezza di un prezzo.

  • ROE (Return on equitY): Il ROE indica e calcola un ritorno sul patrimonio netto, ovvero come e quanto hanno fruttato gli investimenti fatti;
  • Debt/equity: questo indica il livello di indebitamento di un’azienda rispetto al patrimonio netto;
  • PEG (Price earning/ growth): Viene utilizzato per valutare la società, rapportando il P/E al tasso di crescita;
  • Il PSR (Price/ sales ratio): Questo valore si ottiene dividendo il prezzo e le vendite, il PSR serve per individuare subito quando un’azienda è sottovalutata.

Questi sono i calcoli che vengono eseguiti dai fondamentalisti, ovvero gli analisti che si occupano di eseguire l’analisi fondamentale.

Il compito principale del fondamentalista è quello di svolgere l’analisi delle potenzialità di un’azienda, considerandone anche la potenzialità futura, questo avviene tramite il confronto con un valore attuale di mercato.

Come abbiamo anticipato, avvicineremo l’analisi fondamentale al trading online..

L’Analisi Fondamentale e i mercati

Il trader che utilizza l’analisi fondamentale per capire i mercati, avrà una maggiore consapevolezza dei movimenti dei prezzi.

Utilizzare l’analisi fondamentale nel trading online fa in modo che l’investitore abbia una valutazione nel tempo di quel determinato Asset. Questo perché l’analisi fondamentale fa uno studio molto approfondito del mercato o dell’azienda in questione. L’analisi fondamentale studia le evoluzioni dei mercati nel tempo, passato, presente e futuro.

L’analisi fondamentale studia gli storici dei mercati.

La cosa più importante quando si fa analisi fondamentale è l’essere informati sulle notizie del paese in cui l’attività scelta ha maggiore impatto. Ogni attività scambiata nel mercato è influenzata dalle notizie di natura politica ed economia per quel paese.

“Le notizie vi aiutano a determinare il prezzo futuro di una attività scelta per fare trading.”

Come applicare l’Analisi Fondamentale ai mercati

Dopo aver chiarito quanto sia importate l’analisi fondamentale associata ad esse. E’ arrivato il momento di comprendere come applicare l’analisi fondamentale al trading online, ci sono tre passaggi che vengono ritenuti fondamentali, ora ve li esplicheremo.

Passaggio numero 1: Il trader dovrà consultare il calendario economico, per conoscere meglio il mercato su cui vuole operare. La presa visone del calendario economico è molto importate anche per quanto riguarda le strategie da attuare.

Passaggio numero 2: Qui entra in gioco le formazione del trader. Questo perché il trader dovrà analizzare e studiare gli eventi macroeconomici inerenti al settore in cui si vorrà andare ad investire.

Passaggio numero 3: Capire con quale broker si voglia iniziare il trading online.

Questi sono i tre passaggi importanti per iniziare ad applicare l’analisi fondamentale al trading online. Ora soffermiamoci sull’analisi fondamentale e quali sono gli studi che fanno parte di questa disciplina.

Come applicare l’Analisi Fondamentale al Trading Online

Fare trading online, tramite un broker che mette a disposizione una piattaforma, non è sempre semplice e remunerativo. Per fare trading online ci vuole esperienza e formazione e studiare i vari tipi di analisi.

Conoscere le strategie del trading online vi potrà aiutare a diventare dei trader dei successo.

Applicare l’analisi fondamentale al trading è molto semplice basta seguire delle linee base. Il trader che vuole iniziare ad utilizzare l’analisi fondamentale nel trading dovrà seguire questi punti:

  • Esaminare e confrontare i bilanci dell’azienda;
  • basandosi sul consensus;
  • Verifiche ed elaborazioni proprie.

Nel trading online l’utilizzo dell’analisi fondamentale è di solito direzionata verso degli investimenti a medio e lungo termine. Nelle piattaforme broker vi sono dei servizi integrati rivolti ai trader, questi servizi ad esempio offrono il Consensun dei fondamentalisti.

Da cosa vengono influenzati i mercati finanziari

Ora che abbiamo capito casa sia l’analisi fondamentale e le varie strategie, concertiamoci sui mercati. Per iniziare definiamo la parola mercato

Mercato in economia indica il luogo e anche il momento in cui vengono realizzati gli scambi economico-commerciali.

Quando parliamo di mercati finanziari non dobbiamo pensare ad un luogo fisico, quanto piuttosto a piattaforme informatiche.

Da cosa vengono influenzati i mercati? Come abbiamo appreso durante l’articolo i mercati vengono influenzati da qualsiasi fattore esterno e interno. Ma vediamoli con maggiore attenzione.

I mercati vengo influenzati dagli eventi che ci sono di continuo nel mondo. Come ci fa capire l’analisi fondamentale l’economia è connessa con gli eventi esterni ad essa.

I mercati risentono di qualsiasi calamità meteorologica, delle guerre,  dalle epidemie. Non da meno i mercati nazionali e internazionali risentono in modo negativo o positivo dai cambi di governo, elezioni, attentati e quant’altro.

Quali notizie impattano maggiormente nel mercato

Gli eventi politici o economici hanno un impatto non solo nel paese di provenienza, ma su tutti i paesi in cui orbitano interessi comuni. In generale tutte le notizie economiche e politiche influenzano il mercato, ma è ovvio che alcune sono più influenti di altre.
Il mercato è costantemente monitorato da chi fa trading online, per adattare istantaneamente i propri ingressi al cambiamento.

“I micro o macro cambiamenti consento a chi fa trading di approfittare delle notizie finanziarie per fare soldi.”

Ovviamente tanto più sono importanti le notizie, tanto maggiore saranno il loro effetto sui sentimenti degli operatori dei mercati. Da notare che non è solo il mercato ad influenzare gli operatori, ma a loro volta gli operatori possono influenzare il mercato.

L’Analisi fondamentale: utilizzi vari
L’Analisi fondamentale: utilizzi vari

“Anche gli operatori dei mercati finanziari possono cambiare le condizioni del mercato con le loro azioni.”

La classificazione delle notizie

Le notizie che maggiormente influenzano le operazioni sui mercati sono dati dal:

        • PIL;
        • Occupazione;
        • Sentimento dei consumatori;
        • Rapporti economici;
        • Vendite al dettaglio.

Anche se l’importanza delle notizie cambia costantemente, è possibile classificarle a seconda del loro impatto:

          • A basso impatto;
          • A medio impatto;
          • Ad alto impatto.

Passando dalla 1 alla 3, naturalmente aumenta anche l’influenza che la notizia ha sul mercato.

“Queste notizie se elaborate nel modo giusto, offrono una grande opportunità di fare soldi.”

Analisi Fondamentale e Materie Prime

Uno dei settori finanziari dove viene maggiormente applicata l’analisi fondamentale è il settore delle Materie Prime.

L’analisi fondamentale viene applicata alle materie prime, per capire gli andamenti del mercato stesso. Le materie prime risentono maggiormente degli eventi esterni, politici, climatici e di altre tipologie di cambiamenti. Dato che l’analisi fondamentale studia gli eventi macro e micro economici è maggiormente utilizzata nelle materie prime, vediamole ora nello specifico, partendo da una classificazione delle materie prime.

Le materie prime sono tutte quelle materie fondamentali per l’essere umano, utilizzate nella vita di tutti i giorni.

Ci sono due tipi di materie prime:

  • Rinnovabili: Le materie prime di origine vegetale e animale, le quali si rigenerano al termine di il ciclo produzione-consumo;
  • Non rinnovabili: Queste materie sono a termine, non possono essere rigenerate, come ad esempio il petrolio, il rame. Le materie prime non rinnovabili sono disponibili sono in quantità predeterminate.

L’analisi fondamentale viene applicata al mercato delle materie prime per capire e prevedere come si muoveranno nel breve e lungo termine.

Le previsioni che l’analisi fondamentale farà verranno dedotte dallo studio dei fattori legati a quella determinata materia, poniamo l’esempio del petrolio.

Il fondamentalista farà un’attenta analisi sui fattori che girano intorno al petrolio, come guerre o cambi di governo, per fare una previsione sull’andamento dei prezzi. Oltre che ai fattori esterni il fondamentalista esaminerà anche la legge dell’offerta e della domanda,ovvero:

  • Più persone voglio quel determinato bene più il prezzo salirà;
  • Più persone vogliono vendere quel determinato bene, più il prezzo tenderà a scendere.

L’analisi fondamentale nel tentare di prevedere come si muoveranno le richieste, baserà le sue previsioni anche sugli storici di quella determina materia, ad esempio, nel mese di gennaio il petrolio negli anni ha sempre risentito di una maggiore richiesta, a quel punto se non vi sono eventi esterni cosi forti da far cambiare le dinamiche, il fondamentalista sa di certo che è un evento ripetitivo.

Analisi Fondamentale e Forex

L’analisi fondamentale è utilizzata anche nel Forex e in questo caso prende in considerazione i fattori evidenti nella vita di tutti i giorni, come i prezzi delle case o dei beni di prima necessità. L’analisi fondamentale nel Forex prende in esame tutto ciò che influenza la vita quotidiana.

Questo perché l’economica viene influenzata dagli aspetti della vita di tutti i giorni, dalle scelte dei consumatori, ma vediamo nello specifico quali sono gli indicatori che prende in esame l’analisi fondamentale.

Gli indicatori economici più importanti:

  • Pil o prodotto interno Lordo: Questo è l’indicatore macroeconomico più importante per capire lo stato di salute di un’economia;
  • Produzione Industriale: La produzione industriale è l’indice che misura i cambiamenti economici;
  • Ordini di beni durevoli: Questo indice fa si che si possa prevedere il livello delle attività e delle imprese;
  • Vendite al dettaglio: Questo indicatore è il più importante per capire gli andamenti di una nazione;
  • Scorte delle imprese: Questo è un valore macroeconomico molto importante perché fa capire come sono orientate le industrie.

Questi sono gli indicatori di maggiore importanza, che il fondamentalista deve prendere in considerazione nel Forex. Oltre agli indicatori sopra elencati ce ne sono altri, sempre molto importanti, per avere una visone d’insieme e sono i seguenti:

  • Tasso d’ interesse;
  • Scorte grossisti;
  • Redditi delle famiglie;
  • Spese e consumi;
  • Bilancia Commerciale;
  • Tasso di disoccupazione.

Questi indicatori sono parte integrante dell’economia di uno stato, tutti questi fattori giocano una parte fondamentale sullo stato di salute di un paese, il fondamentalista che applica l’analisi fondamentale nel Forex, tramite questi dati comprende lo stato di salute di una valuta.

Gli Stati Uniti d’america il paese che più influenza i mercati di tutto il mondo

Molte nazioni sono dipendenti dal clima economico e politico degli Stati Uniti. Un altro importante attore nel mercato è quello cinese, in quanto è un paese ancora in fase di sviluppo e necessita costantemente di grandi quantità di petrolio e argento e gli Stati Uniti controllano il mercato mondiale di entrambe le attività.

“L’economia cinese è influenzata DALL’ECONOMIA degli Stati Uniti.”

Come fare Trading online con il broker Investous

Per fare trading online sulle materie prime ed altri Asset un ottimo alleato è il broker Investous, questo broker è serio e certificato dalla CySEC, con la licenza numero 267/15.

Questo broker è conforme alle leggi sulla privacy della Comunità Europea.

Il broker Investous offre una vasta gamma di materie prime su cui investire, sia le più conosciute che le più particolari come il latte.

Questo broker è utilizzato da moltissimi trader di tutto il mondo che hanno trovato dei miglioramenti nel fare trading, grazie al fatto che Investous utilizza la piattaforma MT4.

La piattaforma MT4 è la più potente ed utilizzata nel mondo, la MT4 è caratterizzata dal fatto che la sua accessibilità è semplificata, ma nello stesso tempo è performante.

Per accedere ad Investous basta compilare un breve form e sarete catapultati nel suo sistema tramite il conto demo, il conto demo è un conto prova gratuito che vi permette di fare esperienza senza dover investire alcuna cifra economica.

Il broker Investous una volta che avrete fatto l’accesso al conto demo vi accredita 100.000,00 € virtuali per iniziare ad investire.

Leggi la recensione competa di Investous

Conclusioni

Lo studio dei mercati e degli andamenti finanziari non è semplice. Per diventare dei trader di successo e anticipare i cambiamenti dei prezzi, capire quando è il momento giuso per acquistare o vendere ci vuole del tempo, esperienza e molta molta disciplina.

La disciplina per chi vuole intraprendere la strada del trading online è basilare, una buona disciplina accostata ad una buona formazione portano ad avere successo.

Il conto demo è un conto gratuito.

Vi consigliamo di approfondire l’argomento dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale , inoltre molte piattaforme di trading mettono a disposizione dei conti prova, chiamati conto Demo, dove potrete fare esperienza sul campo senza però dover investire del denaro, dato che è un conto simulato.


 
Prova il Social Trading di eToro