Le criptovalute si rafforzano in sincronia con le azioni dopo che la decisione della Fed ha fatto chiarezza

Il rally di ieri nel mercato delle criptovalute è arrivato dopo che la Fed ha minimizzato la probabilità che i tassi di interesse aumentino di 75 punti base alla volta nei prossimi mesi

Bitcoin ed Ethereum sono saliti dopo una settimana di perdite, rispecchiando i guadagni realizzati negli indici tecnologici globali mentre la Federal Reserve statunitense ha minimizzato la probabilità di un aumento dei tassi di interesse di 75 punti base alla volta nei prossimi mesi.

La moneta più grande per capitalizzazione di mercato è salita del 3,62% a 39.665 USD, passando di mano al livello più alto in quasi una settimana, sebbene ancora al di sotto del suo livello di supporto chiave di 40.000 USD.

Ethereum d’altra parte ha guadagnato il 4,58% a 2.935 dollari USA, anche il livello più alto degli ultimi sei giorni ma, come Bitcoin, ancora al di sotto del suo livello di supporto chiave.

Il rally di ieri nel mercato delle criptovalute è arrivato dopo che la Federal Reserve statunitense ha alzato i tassi di interesse di 50 punti base, ma ha minimizzato la probabilità che i tassi di interesse aumentino di 75 punti base alla volta nelle mosse future, che gli investitori avevano temuto. I commenti hanno rafforzato il mercato statunitense.

Il rally di azioni e criptovalute è stato come previsto dopo la riunione del FOMC, ha affermato Marcus Sotiriou, analista di GlobalBlock.

“Il mercato ha chiaramente valutato questo evento ribassista durante le settimane precedenti la riunione del FOMC, dove abbiamo assistito a una significativa pressione di vendita”, ha affermato.

I commenti ottimistici del capo della Fed Jerome Powell hanno fornito “chiarezza [che] consentirà al mercato delle criptovalute di riprendersi a breve termine”, ha affermato Sotiriou.

Le criptovalute hanno rispecchiato sempre di più i mercati azionari globali mentre gli investitori sono migrati nelle criptovalute durante la pandemia.

In particolare, i token digitali seguiranno i movimenti degli indici tech, che sono il Nasdaq negli Stati Uniti e l’Hang Seng a Hong Kong.

xtb Trading Demo

Il Nasdaq è salito del 3,19%, o 401 punti a 12.964 negli scambi di ieri, mentre l’Hang Seng è attualmente scambiato dello 0,52%, o 105 punti, a 20.974.

In alcune altcoin, Solana è cresciuta dell’8,59% a 93,51 USD, Terra del 2,33% a 86,07 USD e Cardano dell’11,06% a 0,8661 USD.

Inoltre, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell è stato ottimista nella conferenza stampa successiva all’annuncio dell’aumento dei tassi: pensa che l’inflazione potrebbe aver raggiunto il picco a marzo. Attualmente, i dati confluiscono con questa tesi, poiché le aspettative di inflazione sono relativamente piatte: il Consumer Sentiment Survey dell’Università del Michigan e il tasso di pareggio a 5 anni sono entrambi stabili. Tuttavia, dobbiamo aspettare ulteriori dati nei prossimi mesi per confermarlo. Ha anche respinto l’idea di un aumento dei tassi di 75 punti base a giugno, che è ciò che molti prevedevano, e ha chiarito il piano della Federal Reserve di aumentare i tassi di 50 punti base. punti nei prossimi 2 incontri. Elon Musk continua a fare notizia quando ha cambiato la sua immagine del profilo su Twitter con un montaggio di BAYC (Bored Ape Yacht Club) Apes, quindi causando un aumento del prezzo minimo BAYC di 10 ETH in seguito alla vendita di terreni BAYC di Otherdeeds, dove sono stati venduti 320 milioni di dollari in quella che era considerata la più grande zecca NFT della storia. Era così grande che quando gli atti di terra virtuale si sono esauriti, gli acquirenti hanno pagato un totale di circa $ 123 milioni di tasse sul gas poiché il volume delle transazioni ha fatto aumentare le tasse del gas. Ciò evidenzia la necessità per Ethereum di passare da Proof of Work a Proof of Stake, dove dovrebbe diventare una blockchain più efficiente.

Fonte: proactiveinvestors.co.uk

xtb Trading Azioni

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Scrivi un commento